Interno di Palazzo Braschi

Luoghi comuni. Vedutisti francesi a Roma, mostra a Palazzo Braschi

Interno di Palazzo BraschiFra il XVIII ed il XIX secolo arrivarono a Roma diversi artisti francesi per esercitarsi, fare esperienze e perfezionare le loro tecniche di pittura. La mostra “Luoghi comuni. Vedutisti francesi a Roma” vuole proprio mostrare a tutti le grandi opere di questi giovani artisti.

Tanti di loro erano legati alla prestigiosa Accademia di Francia e per poter migliorare nella loro arte, decisero di recarsi a Roma, città piena di parecchi talenti e, allo stesso tempo, di diverse opportunità. Tuttavia, Roma non era proprio un posto senza nessun tipo di problema, questo perché lo Stato Pontificio era comunque parecchio arretrato rispetto agli altri Stati vicini. Roma non era proprio il massimo per la sicurezza dei cittadini ma, nonostante ciò, era un vero e proprio crocevia di intellettuali ed artisti provenienti da tutta l'Europa. Il desiderio di poter toccare con mano le antichità romane, la storia di questa affascinante città, era troppo forte per potervi resistere. I nomi di alcuni di questi artisti? Innanzitutto, il pittore parigino Hubert Robert, soprannominato “Robert delle rovine”, poi Abraham Louis Rodolphe Ducros e Charles Joseph Natoire. Costoro realizzavano vedute della città al confine con il visionario. Alcuni posti venivano, per così dire, trasformati dagli artisti in luoghi quasi magici, impalpabili.
La mostra, in programma fino al 27 di maggio 2012, si svolge presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi. L'esposizione è curata da Simonetta Tozzi, con la supervisione di Zètema Progetto .

About Redazione

Check Also

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.

Una serata con Puccini a Villa Borghese per “Opera Italiana is in the Air”

#Puccini #OperaItaliana #EZrome Mercoledì 22 maggio alle ore 19, Villa Borghese ospiterà il concerto "Opera Italiana is in the Air" diretto dal Maestro Alvise Casellati. L'evento, che celebra l’apertura del 91° CSIO di Roma, vedrà l’esecuzione delle opere più celebri di Giacomo Puccini. Un’iniziativa gratuita che combina musica, storia e cultura in una cornice suggestiva.