INVISIBLE THREADS: Arte Borgo Gallery

Sabato 4 marzo 2023 alle ore 18:00 presso Arte Borgo Gallery si inaugura “INVISIBLE THREADS”, la nuova mostra a cura di Anna Isopo con la collaborazione della storica dell’arte Martina Scavone.

Il titolo scelto allude alle numerose correlazioni che si intendono alimentare mettendo a confronto artisti diversi, le cui opere fungono da filamenti invisibili attraverso i quali si intrecciano vite e persone, anime e menti. Tra una vasta gamma di sfumature, tecniche e sensibilità, i lavori presenti verranno messi in stretta relazione grazie al ruolo chiave giocato dal fruitore a cui verrà lasciato il delicato compito, al pari di un tessitore, di imbastire e successivamente cucire, assemblando i vari tasselli sino a dare vita ad un insieme armonico ma al contempo eterogeneo, emblema delle connessioni, sia reali che metaforiche, rintracciabili tanto nella vita quanto nell’arte.

Protagonisti dell’esposizione visitabile fino al 16 marzo sono Axel Becker, Angelika Kallenbach, Haya Kim, Orna L. Brock, Antonio Esposito, Silvana Landolfi, Andréa Lobel, Fabrizio Mancinelli, Elias Maya, Rebie Ramoso, Cordula Rock, Albina Rolsing, Maria Ruiz, Klára Sedlo, Maria Stamati e Holger Triltsch.

Titolo: INVISIBLE THREADS
A cura di: Anna Isopo
Presentazione: Martina Scavone
Sede: Arte Borgo Gallery – Borgo Vittorio, 25 – Roma
Date: dal 4 al 16 marzo 2023
Inaugurazione: sabato 4 marzo ore 18:00
Ingresso: libero
Orari: dal martedì al sabato 11 – 19 | lunedì e festivi chiuso
Info: 345.22.28.110

 

 

Fonte: Arte Borgo Gallery

About EZrome

Check Also

“456”: una commedia sull’arretratezza culturale italiana

#456 #TeatroItaliano #MattiaTorre #EZrome "456" di Mattia Torre illumina la scena teatrale romana con un'acuta riflessione sulla famiglia come microcosmo delle arretratezze culturali italiane, invitando il pubblico a una profonda riflessione sull'identità e i valori della nostra società.

Dolcenera: un viaggio nel cuore dell’Anima Mundi

#AnimaMundi #Dolcenera #MusicaLive #EZrome Dolcenera torna a incantare i palchi italiani con "Anima Mundi – Piano Solo Recital", un tour che fonde musica, filosofia e una riflessione profonda sull'essenza dell'essere umano e della connessione universale. Un viaggio unico nel suo genere, tra canzoni, monologhi e giochi di luce.

Lascia un commento