I Grandi Calciatori: Mostra fotografica di Giuseppe Calzuola

La mostra, che sarà visitabile da venerdì 13 settembre a venerdì 20 settembre 2019, riassume la carriera del fotografo sportivo Giuseppe Calzuola che con i suoi scatti ha immortalato eroi e momenti dello sport più amato e seguito al mondo: il calcio.

Tanti sono gli attimi colti con maestria dal fotografo, e che rimandano a gioia sconfinata come le immagini della finale del mondiale di Spagna 1982 che vide l'Italia diventare campione del mondo sul prato del Santiago Bernabeu di Madrid per la terza volta nella sua storia grazie al 3 a 1 contro la Germania Ovest targato Paolo Rossi, Marco Tardelli e Alessandro Altobelli; ma come accade nello sport non mancano le delusioni (azzurre) sportive come USA 1994 con l'Italia sconfitta in finale ai rigori dal Brasile. 

In totale sono cinque le edizioni dei Mondiali seguite da Giuseppe Calzuola in carriera: Spagna '82, Messico '86, le notti magiche di Italia '90, Usa '94 e Francia '98.

A questi avvenimenti mondiali vanno aggiunte anche ben 11 finali della Coppa dei Campioni, adesso Champions League, fra cui anche l'indimenticata tragedia dell'Heysel del 29 maggio 1985.
Giuseppe Calzuola ancora oggi è fra i più importanti fotografi di calcio italiani ed è pronto a sfogliare davanti al pubblico il suo personale album di figurine per la gioia degli amanti di questo sport che grazie ai suoi scatti potranno rivivere momenti unici della storia del calcio.

 

L'AUTORE: Giuseppe Calzuola, nato a Gubbio il 15 agosto 1936, si è trasferito a Roma negli anni Sessanta e nel corso del decennio successivo ha iniziato ad occuparsi di , in particolare di quella sportiva. Ha seguito molti dei più importanti avvenimenti, calcistici e non, in Italia e all'estero. Fu tra i fotografi a scendere sul prato del Bernabeu per la finale mondiale Italia-Germania Ovest, dopo aver vissuto con gli azzurri per tutto il torneo. Ha partecipato a cinque edizioni dei Mondiali (da Spagna 1982 a Francia 1998) e seguito undici finali della Coppa dei Campioni, compresa la tragica serata dell'Heysel nel 1985. Ancora oggi è tra i più importanti fotografi di calcio italiani.

LUOGO: L'Istituto Quinta Dimensione è un'associazione senza scopo di lucro, che nasce dalla volontà di dare spazio a fotografi, artisti e scrittori fornendo loro la possibilità di presentare i propri lavori nel centro di Roma a costi contenuti. Gli organizzati a Spazio5 sono sempre stati e sempre saranno ad ingresso GRATUITO. L'intento dei soci dell'Istituto è anche quello di preservare questo luogo, ora denominato Spazio5, ma già punto di ritrovo di innumerevoli artisti negli anni '60 e '70 col nome “Galleria Scalette Rosse.

 

 

Spazio5
via Crescenzio 99/d, Roma
sito web spazio5.com – info@spazio5.com

 

About EZrome

Check Also

Andromeda: la première italiana del film di Luciana Fina

Première #Cinema #Televisione #EZrome Domenica 2 giugno 2024 al Cinema Intrastevere di Roma, si terrà la première italiana di "Andromeda", il nuovo film di Luciana Fina. Nell'ambito dell'UnArchive Found Footage Festival, il film esplora il periodo storico della televisione pubblica italiana tra il 1966 e il 1976, intersecando memoria e sperimentazione.

No-Tabacco Race – #Io respiro: corsa contro il fumo all’Università di Tor Vergata

#NoTabaccoRace #Sensibilizzazione #SalutePubblica #EZrome La "No-Tabacco Race - #Io respiro" si terrà il 31 maggio 2024 presso l'Università di Roma Tor Vergata. L'evento non competitivo punta a sensibilizzare sui danni del fumo e promuovere una vita sana. Con la partecipazione di oltre 400 iscritti, l'iniziativa prevede visite gratuite e stand informativi nel campus universitario.

Lascia un commento