Torna l’Aqua Film Festival con l’ottava edizione a Roma

L'Aqua Film Festival si prepara a tornare per l'ottava edizione, portando sul grande schermo una serie di cortometraggi dedicati al tema dell'acqua. Organizzato dall'Associazione Culturale no profit UNIVERSI AQUA, il festival si terrà dal 6 al 9 giugno su MyMovies e culminerà con una cerimonia di premiazione alla Casa del Cinema di Roma, situata in Villa Borghese, il pomeriggio del 9 giugno. Questo evento unico è nato con l'obiettivo di sensibilizzare il pubblico su tematiche ambientali, sociali e di valorizzazione del territorio attraverso il linguaggio del cinema.

La missione del Festival: tra ecologia e cultura

Il Festival è ad ingresso gratuito e seleziona cortometraggi di qualsiasi genere e nazionalità, purché incentrati sulla tematica dell'acqua e del territorio. Ogni cinema partecipante è chiamato a interpretare attraverso la sua arte vari aspetti sociali, ecologici, culturali e naturalistici di questo elemento vitale. Sotto la guida della direttrice Eleonora Vallone, figura poliedrica conosciuta nell'ambito artistico e salutistico, l'evento mira a promuovere una della sostenibilità e della sensibilità ambientale. Vallone, insieme alla co-conduttrice Daniela Riccardi, ha curato un programma ricco di opere che esplorano la bellezza e l'importanza dell'acqua. Tra proiezioni di film e dibattiti sui temi dell'ambiente, il festival offre anche l'opportunità di scoprire nuovi talenti nel campo dell'audiovisivo.

I concorsi ufficiali e i film in competizione

L'Aqua Film Festival si articola in due concorsi principali: uno per i cortometraggi di massimo 25 minuti e l'altro per i “cortini” di massimo 3 minuti. I premi in palio sono il “Premio Sorella Aqua Miglior Corto” e il “Premio Sorella Aqua Miglior Cortino”. La giuria, presieduta da Sebastiano Somma e composta da personalità come Massimo Spano, Alessandra Canale e Susy Laude, avrà il compito di valutare le opere in gara. Tra i film in concorso, spiccano il cortometraggio argentino “Días De Lluvia” di Ainara Iungman, che racconta una storia familiare durante una crisi meteorologica, e “Riscaldamento Locale” dell'italiano Manuel Vitali, ambientato in un paesino sconosciuto alle prese con caldo insopportabile. Altri titoli degni di nota sono “Bird Drone” dell'australiano Radheya Jegatheva, un film d'animazione che narra la storia di un gabbiano innamorato di un drone, e “Chimborazo” della spagnola Keila Cepeda, che esplora la vita dei raccoglitori di ghiaccio sulle Ande ecuadoriane.

Novità e menzioni speciali dell'ottava edizione

L'ottava edizione dell'Aqua Film Festival introduce due nuovi premi “ambientali”: “Paladino del Mare” e “Cavaliere dell'Acqua”, destinati a individui di alto profilo nel mondo scientifico, sociale, politico, artistico o sportivo. Oltre ai premi principali, numerose menzioni speciali saranno assegnate a corti e cortini che si distingueranno in varie categorie, come “Aqua & Ambiente”, “Aqua & Turismo”, “Aqua & Isola”, “Aqua & Animation”, “Aqua & Social(e)” e “Aqua & Students”. Non mancherà il “Premio Medicinema Italia Onlus”, votato dai degenti della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, volto a promuovere l'uso del cinema a scopo terapeutico e riabilitativo. La sezione “Fratello Mare, Amico Fiume e Caro Lago” è invece dedicata a corti e cortini fuori concorso, realizzati con smartphone, che denunciano inquinamenti di mari, fiumi e laghi. Quest'anno, il festival omaggia anche la storia del cinema con la proiezione del corto storico “Une Histoire d'Eau” di François Truffaut e Jean-Luc Godard, per commemorare i 40 anni dalla scomparsa del maestro Truffaut.

Info utili

Il festival avrà luogo dal 6 al 9 giugno su MyMovies e alla Casa del Cinema di Roma il 9 giugno. L'ingresso è gratuito fino a esaurimento posti. Chiunque sia interessato a partecipare alle proiezioni o contribuire come “Aqua Supporter”, può trovare ulteriori informazioni sul sito di Aqua Film Festival. I cortometraggi selezionati quest'anno promettono di offrire una riflessione profonda sul ruolo dell'acqua nelle nostre vite, oltre a promuovere una maggiore consapevolezza ambientale e sociale.

About EZrome

Check Also

Melodie in villa: concerti gratuiti nelle ville romane

#MelodieInVilla #EstateRomana2024 #ConcertiGratuiti #EZrome Roma ospita "Melodie in Villa", una serie di dieci concerti gratuiti fino al 28 luglio, organizzati in ville e parchi della città. L'evento, promosso dall'Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, offre un programma variegato che spazia dalla musica classica alle sonorità etniche, coinvolgendo sia musicisti professionisti che giovani talenti.

Pirandelliana 2024: due classici di Pirandello a Roma

#Pirandelliana2024 #Teatro #Roma #EZrome La XXVIII edizione di Pirandelliana si terrà dal 4 luglio al 4 agosto 2024 presso il Giardino di Sant'Alessio all'Aventino. La rassegna teatrale, organizzata dalla Compagnia Teatrale La Bottega delle Maschere, presenta "I giganti della montagna" e "Così è (se vi pare)" di Luigi Pirandello. Biglietti a 18 euro. #EZrome