Lo Spiraglio Film Festival della salute mentale al MAXXI di Roma

Nella splendida location del MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo di Roma, si terrà l'undicesima edizione de Lo Spiraglio FilmFestival della mentale, dal 11 al 14 aprile 2024. Questo evento, a ingresso gratuito, rappresenta una tappa fondamentale per tutti coloro che sono interessati ai temi della salute mentale, offrendo una riflessione profonda attraverso il cinema. In occasione del centenario della nascita di Franco Basaglia, padre della legge che ha rivoluzionato l'approccio alla psichiatria in Italia, il festival si propone come momento di riflessione e conoscenza, attraverso una selezione di lungometraggi e cortometraggi in concorso.

Un ponte tra cinema e salute mentale

Lo Spiraglio FilmFestival nasce con l'obiettivo di esplorare le complesse tematiche legate alla salute mentale, attraverso il linguaggio universale del cinema. Diretto da Federico Russo e Franco Montini, il festival si avvale della collaborazione di ROMA CAPITALE e del Dipartimento Salute Mentale della ASL Roma 1, testimoniando l'importanza di un approccio multidisciplinare alla materia. L'edizione di quest'anno è particolarmente significativa, cadendo nel centenario della nascita di Franco Basaglia, il cui lavoro ha segnato una svolta epocale nel trattamento del disagio mentale in Italia.

Film in concorso e ospiti d'onore

La selezione dei film in concorso spazia tra vari generi e stili, riflettendo la diversità delle esperienze legate alla salute mentale. Tra i lungometraggi, spiccano “Vite Sottili” di Maite Carpio, che esplora il tema dell'anoressia adolescenziale, e “Felicità” diretto da Micaela Ramazzotti, una riflessione sulla famiglia e la disfunzionalità. Nicolas Philibert con “Sull'Adamant – Dove l'impossibile diventa possibile” e Francesco Munzi con “Kripton” portano sullo schermo storie di inclusione e di lotta contro i pregiudizi legati alla malattia mentale.

Un festival ricco di incontri e riflessioni

Il festival offre anche un ricco calendario di incontri e dibattiti, tra cui spicca l'appuntamento con Vittorio Lingiardi, noto psichiatra e psicoanalista, che aprirà il festival con una discussione sui grandi temi della salute mentale. L'evento sarà anche l'occasione per assegnare il Premio Lo Spiraglio a Matteo Garrone, riconoscimento che negli anni ha visto premiati importanti nomi del cinema italiano impegnati nella narrazione di tematiche sociali.

Info utili

Lo Spiraglio FilmFestival della salute mentale è un'opportunità unica per approfondire le tematiche legate alla psichiatria e alla psicologia attraverso il cinema. L'evento si svolgerà presso l'Auditorium del MAXXI, con ingresso gratuito fino a esaurimento posti, dal 11 al 14 aprile 2024. I premi verranno assegnati durante la cerimonia finale, con un occhio di riguardo alla capacità dei film di narrare e rappresentare le sfide e le vittorie legate alla salute mentale.

Lo Spiraglio FilmFestival rappresenta un importante momento di confronto e crescita culturale, che attraverso il cinema apre nuove prospettive sul mondo della salute mentale, contribuendo a ridurre il tabù e promuovendo un approccio più umano e inclusivo.

About EZrome

Check Also

“Frammenti”: l’universo artistico di Vincenzo Giubba a Roma

#Arte #VincenzoGiubba #Roma #EZrome La mostra "Frammenti" di Vincenzo Giubba a Roma offre un viaggio nell'evoluzione artistica dell'autore, tra pittura, scultura e performance, svelando una rinascita creativa arricchita da nuove interpretazioni del passato.

“Il caso Jekyll”: uno sguardo contemporaneo su Stevenson al Teatro dell’Unione

#teatro #IlCasoJekyll #psicanalisi #EZrome "Il caso Jekyll" al Teatro dell’Unione di Viterbo: Sergio Rubini porta in scena un'interpretazione contemporanea e psicanalitica del classico di Stevenson, esplorando la dualità e l'ombra umana in un viaggio nell'inconscio.