Al Bioparco il 25 settembre Giornata mondiale dei rinoceronti

In occasione della Giornata Internazionale del Rinoceronte, domenica 25 settembre il Bioparco di Roma organizza diverse attività di sensibilizzazione sua questa specie minacciata di estinzione.

Le attività, comprese nel costo del biglietto, si svolgeranno dalle ore 11.00 alle 17.00 in postazioni dislocate nei pressi dell'area dei rinoceronti bianchi che ospita dal 2019 due maschi di sei anni, Thomas e Kibo.

Inoltre si potrà seguire la visita guidata dal titolo ‘Colori d'Africa' tra giraffe, zebre, mandrilli, lemuri e rinoceronti, in compagnia di un esperto naturalista che spiegherà caratteristiche e grado di minaccia di questi animali.

Nelle postazioni le tematiche saranno trattate in vari modi: in quella dedicata ai ‘Furti di natura' saranno mostrati oggetti provenienti dalla natura e sequestrati dai Carabinieri forestali, si apprenderà come l'acquisto di un souvenir in viaggio possa rappresentare una minaccia per molte specie e quali siano i comportamenti corretti da adottare.

Partecipando all'attività ‘Chi mette le corna?' si potranno osservare le caratteristiche delle corna di alcuni animali, da quelle piccole a quelle enormi, ramificate e non. Insieme agli esperti si potrà scoprire che sono armi micidiali, ma anche la causa di spietati atti di bracconaggio.

Inoltre si potrà partecipare al ‘jenga del rinoceronte', gioco che permetterà di comprendere quanto siano il delicati gli equilibri in un ecosistema.

L'acquisto del biglietto di ingresso al Bioparco si può effettuare on line (sito web bioparco) o presso le biglietterie.
INFO: 06.3608211

 

 

 

Fondazione Bioparco di Roma

Viale del Giardino Zoologico, 20 – 00197 Roma
Tel. 06.3608211

(CREDIT FOTO: Massimiliano Di Giovanni – archivio Bioparco)

 

 

Fonte: Serena Del Giudice – Responsabile Direzione Relazioni esterne

About EZrome

Check Also

Diva: Una Sinfonia per Weimar al Goethe-Institut

#Weimar #Cultura #Teatro #EZrome "Diva: Una Sinfonia per Weimar" al Goethe-Institut di Roma, uno spettacolo che omaggia l'epoca di Weimar attraverso le vicende di DIVA, la Nuova Donna, simbolo di emancipazione e cultura.

Un amore di Buzzati rivive sul palco dell’Altrove

#Buzzati #Teatro #Cultura #EZrome "Un amore" di Dino Buzzati prende vita sul palco dell'Altrove Teatro Studio di Roma, in una lettura drammatizzata che intreccia le voci degli allievi dell’Accademia D’Arte Scenica alla musica del cinema italiano. Una serata per riassaporare le atmosfere del 1960 attraverso il talento emergente degli attori.

Lascia un commento