Domenica, 22 Maggio 2022

amazon prime video

Per la gioia dei curiosi e degli appassionati del cielo, proseguono per tutto il mese di novembre al Parco Astronomico di Rocca di Papa gli Astroincontri.

Organizzati dall’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA), impegnata da oltre 25 anni nella promozione e diffusione della cultura scientifica, gli AstroIncontri sono occasioni uniche per esplorare l’Universo sotto la guida di esperti in una location d’eccezione per l’osservazione astronomica, nel cuore del parco dei Castelli Romani, al riparo dalle luci delle città.

Gli speciali incontri dedicati alla scoperta del cielo si svolgono con cadenza settimanale, tipicamente il venerdì, e rientrano nell’ambito dell’iniziativa “Vivi Rocca di Papa” promossa dal Comune di Rocca di Papa. Nel primo appuntamento del 5 novembre si parlerà della “forma dell’Universo” nel corso di una conferenza di taglio divulgativo e poi si osserverà il cielo a occhio nudo e al telescopio principale del Parco Astronomico. Venerdì 19 novembre la conferenza verterà invece su un altro tema di grande interesse e attualità: l’osservazione astronomica eseguita con telescopi terrestri e spaziali. Come di consueto, la conferenza sarà abbinata alla visita alle sale espositive e ai giardini del Parco Astronomico e all’osservazione guidata del cielo notturno.

Anche il Planetario fisso del Parco Astronomico ha molto da offrire a chi vuole seguire uno spettacolo fatto di costellazioni, immagini e video multimediali commentati da uno degli speaker dell’Associazione, attività particolarmente adatta a un pubblico di tutte le età. Anche questo mese gli spettacoli saranno due. Venerdì 12 novembre è in programma lo spettacolo multimediale nel planetario fisso sulle meraviglie del cielo del mese: un viaggio virtuale – sotto la guida degli esperti dell’Associazione – alla scoperta degli oggetti celesti del periodo e dei miti legati a questi oggetti. Il secondo spettacolo si terrà venerdì 26 novembre e sarà dedicato ad alcune delle più belle costellazioni autunnali: il racconto delle costellazioni inizierà nel planetario e si concluderà all’aperto, nel giardino astronomico.

Al Parco astronomico di Rocca di Papa tutti possono quindi provare l’emozione della scoperta del cielo attraverso attività semplici e accattivanti, progettate per un pubblico di non esperti. “Quello degli Astroincontri è un appuntamento che ci vede protagonisti sin da quando l’Osservatorio è nato nel 2000”, afferma Rino Cannavale, referente degli eventi divulgativi dell’ATA. “Siamo convinti che ci sia sempre più spazio per la diffusione di una cultura scientifica e astronomica di qualità per il pubblico e il nostro sforzo è quello di trasmettere non solo nozioni, ma la passione che ci fa amare il cielo e le sue meraviglie”.

 

Ufficio stampa Associazione Tuscolana di Astronomia
Parco astronomico "Livio Gratton"

 

Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton”

Fondata nel 1995, L’Associazione Tuscolana di Astronomia “Livio Gratton” (ATA) è una libera associazione di promozione sociale, sede locale dell’Unione Astrofili Italiani (UAI), attiva nell'area dei Castelli Romani, Roma Sud, impegnata nel campo dell’astrofilia e della diffusione e promozione della cultura scientifica e della ricerca amatoriale. Forte di una passione che affonda le proprie radici da una parte nella bellezza del cielo stellato e nell’incredibile storia della sua “scoperta” grazie alla scienza, patrimonio di tutti, e dall’altra nel legame con un territorio come quello dei Castelli Romani ad alta concentrazione scientifica e tecnologica, l’Associazione è attiva soprattutto in ambito divulgativo e didattico.

L’ATA è impegnata a realizzare la propria missione a partire dalle scuole, con progetti innovativi di supporto all’insegnamento delle scienze attraverso l’astronomia, soprattutto nei contesti meno favorevoli, fino al più grande pubblico, organizzando eventi culturali di grande attualità, coltivando tra i soci la passione di osservare, studiare e capire il cielo e la scienza, ma anche di condividere un’esperienza, stimolando infine il contributo della ricerca amatoriale all’avanzamento delle conoscenze astronomiche.

L’ATA dispone di varie strutture e sedi per le sue attività, prima fra tutte il Parco astronomico "Livio Gratton", ospitato presso il Comune di Rocca di Papa (frazione Vivaro). Per realizzare le sue numerose attività l’ATA si avvale dell’insostituibile entusiasmo degli astrofili, della collaborazione della comunità astronomica professionista, del supporto di enti, aziende e associazioni interessati allo sviluppo della cultura scientifica.

Ai sensi del General Data Protection Regulation (GDPR) UE n. 2016/679 informiamo che il Suo nominativo fa parte del nostro database informatico e/o cartaceo, in quanto da Lei fornito, o acquisito personalmente nell'ambito della nostra attività.
L’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA) garantisce ad ogni interessato l’esercizio dei propri diritti: di accesso ai dati personali; di ottenere la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento di quelli che lo riguardano; di opporsi al trattamento; alla portabilità dei dati; di revocare il consenso: ove previsto la revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso conferito prima della revoca

 

fonte: Azzurra Giordani

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.