Mercoledì, 21 Ottobre 2020

amazon prime video

Il 7 novembre presentazione del libro L’ITALIA LIBERATA. STORIE PARTIGIANE - di DANIELE BIACCHESSI.
Ne parlano con l’autore: Guido Crainz, storico; Livia Giustolisi, giornalista; Bruno Manfellotto, giornalista. 
Letture di Carmela Ricci

 

La guerra di Liberazione dalla dittatura nazifascista e dall’occupazione tedesca viene raccontata attraverso le tante storie di Resistenza che hanno fatto l’Italia e cambiato il corso della Storia.

“L’Italia liberata” è anche un progetto multimediale sulla Resistenza che Daniele Biacchessi con l’Associazione «Ponti di memoria», spinti dall’urgenza di non disperdere il ricordo, riversano in un racconto frutto di un intenso studio basato su documenti storici d’archivio, testimonianze, atti giudiziari e storie partigiane inedite.

 

Iniziativa a cura di Biblioteche di Roma, FIAP, ANPI e Circolo Gianni Bosio

L'Italia liberata. Storie Partigiane Un progetto di Daniele Biacchessi 
Illustrazioni del libro e del film di Giulio Peranzoni Prefazione del libro di Giovanni De Luna, storico
Introduzione del libro Francesca Chiavacci, presidente Arci

IL PROGETTO
"L'Italia liberata", è il grande progetto multimediale di Daniele Biacchessi sulle storie partigiane della Resistenza, realizzato in collaborazione con Associazione Arci Ponti di memoria e il sostegno di Arci nazionale, Coop Lombardia, Matera 2019 Open Future, Comune di Milano e di numerosi circoli Anpi e Arci sparsi nel territorio. Lo spettacolo si snoderà in un lungo tour fino al 2020, anniversario della Liberazione, in versione solista e con le canzoni dal vivo di Marino e Sandro Severini dei Gang. Il libro omonimo è pubblicato da Jaca Book. Il film con la regia di Daniele Biacchessi e le illustrazioni di Giulio Peranzoni esce nell'aprile 2020. L'intero progetto è stato finanziato attraverso una straordinaria campagna di crowdfunding dal 2 febbraio al 2 aprile 2019 sulla piattaforma Becrowdy e offline.

SCRIPT
La guerra di liberazione dalla dittatura nazifascista e dalla occupazione tedesca viene raccontata attraverso le tante storie di resistenza che hanno fatto l'Italia e cambiato il corso della Storia. Una grande narrazione popolare e collettiva che ripercorre i luoghi dove ancora vivo è il ricordo delle migliaia di persone che hanno pagato a caro prezzo gli ideali di democrazia e libertà. "L'Italia liberata" è un progetto multimediale sulla Resistenza, una storia corale e necessaria che Daniele Biacchessi e l'Associazione Ponti di memoria, spinti dall'urgenza di non disperdere la memoria, riversano in un racconto frutto di un intenso studio basato su documenti storici, d'archivio, testimonianze, atti giudiziari, soprattutto di storie partigiane inedite.

GLI EPISODI RACCONTATI
La nascita del fascismo, il regime, la censura del fascismo contro giornali e giornalisti, il caso Girolimoni, i tribunali speciali, il confino di Ventotene e l'ergastolo di Santo Stefano, l'attacco all'Etiopia, la guerra civile in Spagna, la disfatta dell'Armir, le guerre del fascismo, la caduta del fascismo, l'inizio della Resistenza. E poi la guerra contro i civili: i sette fratelli Cervi, Boves, Hotel Meina, Caiazzo, Rionero del Vulture, la Risiera di San Sabba, i campi di concentramento di Bolzano e Fossoli, i campi di internamento fascisti, le stragi di piazzale Loreto, Montesole, Sant'Anna di Stazzema, Fosse Ardeatine, Casalecchio, Casteldebole, Bardine di San Terenzo, Vinca, Valla, Bergiola Foscalina, Fosse del Frigido, Certosa di Farneta, Benedicta, Cefalonia, Spalato. Il racconto delle storie: Dante di Nanni, la banda Tom, i martiri ottobrini d'Abruzzo, Amos Paoli, gli eroi di Vimercate. Le compagnie della morte e di ventura come la Banda Koch, la banda Collotti, gli aguzzini della caserma di via Asti a Torino, la banda Carità, la Casa del Balilla di Monza, le ville tristi disseminate nel Paese. E ancora gli scioperi generali del 1943 e 1944, le deportazioni degli operai, le insurrezioni di Matera, Teramo, Milano, Genova, Torino, Napoli, Firenze. Le battaglie partigiane: San Martino, Montichiello, Alba, Porta Lame a Bologna, Valibona, Montefiorino, Gravellona Toce, Limidi. Infine la mancata giustizia con la ricostruzione precisa e puntuale del contenuto dei documenti dell'armadio della vergogna e dei processi.

 

FIAP PRESSO CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA
Via San Francesco di Sales, 5
060608 – 06.6876543
Dal lunedì al venerdì, 9.30 - 20.00
sito web: comune.roma.it/cultura

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.