.MOV: seconda edizione del progetto di Videodanza a Roma

Il progetto internazionale .MOV, dedicato alle forme contemporanee della videodanza, torna per la sua seconda edizione. Diretto artisticamente da Roberta Nicolai e realizzato dall'Associazione culturale Il triangolo scaleno in collaborazione con Augenblick, l'evento si terrà a Villa Lais, Roma, dal 18 al 21 luglio. Precederanno le proiezioni e le performance, workshop per adulti e bambini dal 10 al 21 luglio. Tutte le attività sono gratuite.

Un progetto che amplia il concetto di danza e videodanza

.MOV, il cui nome richiama una delle principali estensioni dei file audiovisivi e la parola “movimento”, è un'iniziativa che mira a espandere il concetto di danza, integrandolo con la pluralità di estetiche e linguaggi filmici. L'obiettivo è contribuire alla diffusione della videodanza sul territorio, rendendola accessibile a un pubblico ampio e trasversale. La programmazione include proiezioni speciali, workshop professionali, incontri di approfondimento, laboratori per bambini e progetti di produzione audiovisiva.

L'evento trasformerà l'anfiteatro di Villa Lais in un luogo di aggregazione culturale e sociale, capace di generare conoscenza attraverso esperienze immediate e coinvolgenti. La videodanza si colloca in una zona di intermedialità trasformativa tra la danza e il cinema, catturando le trame della visuale contemporanea e proponendole al pubblico. Le opere presentate testimoniano sensibilità e creatività non stereotipate, aprendo nuove visioni ed estetiche che dilatano i confini del cinema e proiettano la danza contemporanea oltre il .

Programmazione internazionale e opere da 17 Paesi

Al centro del progetto .MOV c'è una programmazione internazionale di cortometraggi di videodanza provenienti da 17 Paesi: Canada, Brasile, Cina, Argentina, Francia, Vietnam, Estonia, Germania, Paesi Bassi, Svezia, Repubblica Ceca, Finlandia, Iran, Serbia, Russia, Spagna e Italia. Queste opere offrono una visione diversificata sul corpo, le sue età e abilità, esplorando l'esistenza individuale e la memoria personale. Le storie narrate costruiscono relazioni inedite tra la corporeità e i contesti culturali, architettonici e sociali, creando un caleidoscopio di vicende, gestualità e scenari da tutto il mondo.

La programmazione comprende anche proiezioni speciali come “ValeriaScopia o dell'amMAGLIatrice” di Gianni Toti, realizzata nel 1983 come primo esperimento di “videodanza” all'interno del Settore Ricerca e Sperimentazione Programmi della Rai. Questo evento è organizzato in collaborazione con la Biblioteca Totiana e per concessione della RAI, in occasione del centenario della nascita dell'artista. Gli incontri di approfondimento, strettamente legati alla programmazione, offrono ulteriori occasioni di studio e conoscenza.

Workshop, laboratori e performance live

Oltre alle proiezioni e agli incontri, .MOV offre un workshop professionale di danza in video e laboratori per bambini, mirati a coinvolgere diverse fasce di età e livelli di esperienza. Questi workshop si terranno dal 10 al 21 luglio, anticipando le giornate di proiezioni e performance. La produzione di progetti di sperimentazione tra danza e audiovisivo rappresenta un altro aspetto fondamentale del programma, incoraggiando la creatività e l'innovazione.

Le performance live arricchiscono ulteriormente l'offerta di .MOV. Tra queste, “LA LORO PRESENTE ASSENZA_Appunti per Vana gloria” di DEHORS/AUDELA, una narrazione poetica che si sviluppa attraverso il flusso di un'opera video, configurandosi come un deposito di fantasmi. Questo spettacolo offre un'esperienza unica, capace di coinvolgere emotivamente il pubblico e di stimolare riflessioni profonde.

Info utili

L'edizione 2024 di .MOV si terrà presso Villa Lais, situata in piazza Giovanni Cagliero, 20, Roma. Le proiezioni, le performance e gli incontri si svolgeranno dal 18 al 21 luglio, mentre i workshop per adulti e bambini si terranno dal 10 al 21 luglio. Tutte le attività sono gratuite, rendendo l'evento accessibile a un pubblico ampio e diversificato. Il progetto è promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura e ha ottenuto il patrocinio del Municipio Roma VII. È inoltre vincitore dell'Avviso Pubblico biennale “Estate Romana 2023-2024”, curato dal Dipartimento Attività Culturali, e realizzato in collaborazione con SIAE.

Calendario

VIDEODANZA
L'ingresso è libero fino al raggiungimento della capienza massima.  

18 luglio

dalle 21.30 alle 23.15

DEAR PASSENGERS (Estonia), TIMECODE (Spagna), AURA (Cina), SHE/HER (Paesi Bassi) THE BLUE (Finlandia) FIBONACCI (Repubblica Ceca), ELEGY 1938 (Brasile) BOLERO (Francia).

19 luglio

dalle 21.30 alle 23.15

DEAR TREE, PLEASE DON'T SPILL ON OUR GRAVE (Svezia/Olanda), THE ONGOING PROCESS OF TRYING TO MAKE SENSE (Germania), PH PROPIEDAD HORIZONTAL (Argentina), SOGNO PIÙ NON RICORDO (Italia), NINE EASY DANCES (Canada), ABSENT PRESENCE (Italia), VECINAS (Belgio).

20 luglio

dalle 21.30 alle 23.15

ValeriaScopia o dell'amMAGLIatrice (Italia), BACKFLIP (Germania), CARRIED IN SILENCE (Finlandia), IN THE SAME BOAT (Finlandia), DANCER WITH DEATH (Iran), 1,2 AND THEIR CIGS (3,4) (Italia), POST SOCIALIST BODIES (Serbia), AURORA (Brasile).

21 luglio

dalle 21.30 alle 23.15

DÉSIR MIMÉTIQUE (Italia), CRANGON CRANGON EYES (Italia), URBAN GENESIS (Francia/Vietnam), DROSTE (Italia), TAVOLO 19 (Italia), PRACTICE OF FALLING (Russia), FOUND CHOREOGRAPHIES (Italia).

INCONTRI

L'ingresso è libero fino al raggiungimento della capienza massima.  

18 luglio

dalle 20.00 alle 21.00

TRAIETTORIE CONTEMPORANEE DELLA DANZA IN VIDEO 

a cura di Marco Longo e Roberta Nicolai

19 luglio

dalle 20.00 alle 21.00

CORPO E SCHERMO

a cura di Giacomo Ravesi

20 luglio

dalle 20.00 alle 21.00

GIANNI TOTI. ORIGINI DELLA VIDEODANZA

A cura di Silvia Moretti

21 luglio

dalle 20.00 alle 21.00

DÉSIR MIMÉTIQUE E LA RIELABORAZIONI DEGLI ARCHIVI.

Dialogo tra Jacopo Jenna e Laura Delfini

PERFORMANCE

L'ingresso è libero fino al raggiungimento della capienza massima.  

19 luglio

dalle 21.00 alle 21.30

LA LORO PRESENTE ASSENZA_Appunti per Vana gloria

di DEHORS/AUDELA Salvatore Insana e Elisa Turco Liveri

LABORATORI

Tutti i laboratori sono gratuiti con prenotazione obbligatoria tramite mail a TriangoloScalenoTeatro

Dal 10 all'11 luglio

dalle 17,00 alle 19h30

DÉSIR MIMÉTIQUE

Condotto da Jacopo Jenna

Dal 15 al 19 luglio

dalle 10.00 alle 17.00

WORKSHOP DANZA IN VIDEO .MOV

condotto da Marco Longo

21 luglio

dalle 18.00 alle 20.00 

ZOOTROPIO DANCE

Condotto da Stefania Camilli e Andrea Grassi

INFO sul sito on line teatridivetro

PRENOTAZIONI

I laboratori sono prenotabili tramite mail a TriangoloScalenoTeatro e telefono cell 339 2824889

LUOGHI

Villa Lais, Piazza Giovanni Cagliero, 20, Roma

About EZrome

Check Also

Ostia Antica Festival: al via la prima edizione il 17 luglio con Vinicio Capossela

#OstiaAnticaFestival #VinicioCapossela #EventiRoma #EZrome Il Teatro Romano di Ostia Antica ospiterà la prima edizione dell'Ostia Antica Festival, con artisti come Vinicio Capossela, Goran Bregović, Patti Smith e Carmen Consoli. La rassegna, organizzata da RTI Teatro Romano Ostia Antica, si terrà dal 17 luglio al 28 settembre, unendo tradizione e contemporaneità in un palcoscenico storico.

Fantastiche Visioni 2024: Paolo Rossi con “Operaccia Satirica” a Parco Chigi

#PaoloRossi #OperacciaSatirica #FantasticheVisioni #EZrome Continua con successo la rassegna estiva "Fantastiche Visioni" di Ariccia. Il 25 luglio, Paolo Rossi porterà sul palco di Parco Chigi il suo spettacolo "Operaccia Satirica – La guerra dei sogni". Biglietti a 5 euro, disponibili al botteghino. In caso di maltempo, l'evento si terrà presso l’Auditorium M. P. Starquit del Liceo James Joyce.