Giovedì, 29 Ottobre 2020

amazon prime video

salute_smUn bambino vaccinato è molto più sicuro di un bambino non vaccinato. Vi è assoluta certezza, infatti, dal punto di vista scientifico che è molto importante, per proteggerli, vaccinare i bambini con antimorbillo-parotite-rosolia.

Bisognerebbe solo ricordare, per esempio, che il morbillo, la malattia che fa parte della storia di molti genitori, si manifesta con febbre alta, tosse, congiuntivite e macchioline diffuse sulla pelle ed è una malattia particolarmente contagiosa, bastano poche goccioline di saliva dopo un colpo di tosse o degli starnuti e si trasmette. Ma può diventare una malattia molto grave le cui complicazioni, possono determinare conseguenze permanenti, come danni cerebrali o ritardo mentale o, addirittura, condurre alla morte. E sebbene la rosolia e la parotite siano in genere meno gravi del morbillo possono anch'esse provocare seri danni alla salute.

La rosolia è una malattia che si manifesta con febbre, mal di testa, dolori articolari e macchioline rosee sul viso e sul corpo e diventa particolarmente grave quando è una donne in gravidanza ad averla contratta. L'85% delle infezioni acquisite nel primo trimestre di gravidanza, infatti, possono causare un aborto o gravissimi danni al bambino, quali sordità, ritardo mentale, cataratta ed altre affezioni degli occhi, e malformazioni cardiache.

La parotite, malattia comunemente conosciuta con il nome di orecchioni, si manifesta con febbre, mal di testa, dolori muscolari e determina di solito gonfiore di una o più ghiandole salivari. Eventuali complicazioni possono provocare meningiti, infiammazione del pancreas e sordità; mentre, l'infezione acquisita dopo la pubertà può causare infiammazione dei testicoli, negli uomini, e delle ovaie, nelle donne.

E se da un lato non esistono terapie specifiche contro queste tre malattie, dall’altro possono essere prevenute con un’unica vaccinazione, sicura ed efficace. Elencati gli effetti collaterali del vaccino, lievi e di breve durata, come dolore, rossore e gonfiore sul punto di iniezione oppure febbre lieve o moderata, macchie rossastre sulla pelle, ingrossamento dei linfonodi e gonfiore delle articolazioni che durano dai 7 ai 10 giorni, non bisogna, comunque, dimenticare quanto possono diventare “serie” queste malattie.

Ed ecco che la Regione Lazio ha “messo in moto” una campagna di vaccinazione gratuita in alcuni presidi vaccinali.

A Roma, per la vaccinazione dei bambini sono aperti i seguenti presidi:

per la ASL Roma A ci si può recare in Via San Martino della Battaglia, 16 (tel. 06 77305509), in Piazza Gentile da Fabriano, 7 ( tel. 06 77302920), in Via Boemondo, 21 (tel. 06 77303404) e in Via di Nagalli, 3 (tel. 06 77304638);

per la ASL Roma B ci si può recare in Via di Pietralata, 497 (tel. 06 41435400), in Via S.B. Del Tronto, 9 (tel. 06 41436334), Via Rubellia, 2 (tel. .06 41436093), in Via Resede, 1 (tel. 06 41436020), in Via Manfredonia, 45 (tel. 06 2598972), n Via Tor Cervara, 307 (tel. 06 41436230), in Via delle Canapiglie, 88 (tel. 06 261513), in Via Torrenova, 20 (tel. 06 41436130), in Via Agudio, 5 (tel. 06 22460083), in Va E. Breda (tel. 06 41436107), in Viale Rizzieri, 226 (tel. 06 41434012), in Via Dei Levi, 10 (tel. 06 41436030);

e per la ASL Roma C ci si può recare in Via Casilina, 711 (tel. 06 51008900), in Piazza dei Condottieri, 34 (tel. 06 51008553), in Via H. Spencer, 282 (tel. 06 51008792), in Via Telese, 80 ( tel. 06 51003037), al Consultorio in Via C. Denina, 7 (tel. 06 51008571), al Consultorio in Via Iberia, 73 (tel. 06 51008580), al Consultorio in Via Monza, 2 (tel. 06 51006518), all’ UOSD Medicina Preventiva in Via Nocera Umbra, 110 (tel. 06 51008713), al Consultorio Familiare in Via Lincei, 93 (tel. 06 51008646), al Consultorio Familiare in Via Montuoli, 5 (tel. 06 51008896), UOSD Medicina Preventiva Età Evolutiva in Via S. Nemesio, 28 (tel. 06 51 00 37 88 / 81), al Consultorio Familiare in Via Stame, 135 (tel. 06 51 00 82 76), alla Sede Vaccinale Poliambulatorio in Via Sabatini (tel. 06 51 00 64 47), alla Sede Vaccinale Poliambulatorio in Via Noventa, 1 (tel. 06 51008666), alla Sede Vaccinale Poliambulatorio in Via Frignani, 83 (tel. 06 51008684).

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.