“Il granello. Crocevia di un neo”: cortometraggio sulla prevenzione del melanoma

Il prossimo martedì 4 giugno 2024 alle ore 19:00, il Multisala Barberini di Roma ospiterà un evento cinematografico di grande rilevanza sociale e culturale: la proiezione del cortometraggio documentario “Il granello. Crocevia di un neo” diretto e sceneggiato da Frida Bruno. Il film, tratto da una storia vera, si propone di sensibilizzare il pubblico, in particolare i giovani, sull'importanza della prevenzione del melanoma.

La trama del documentario ruota intorno alla vita di Stefano Barone, giovane di 23 anni che, colpito da un melanoma, affronta coraggiosamente le cure necessarie per combattere la malattia. La narrazione, arricchita da testimonianze di esperti e familiari, riesce a mantenere un delicato equilibrio tra fiction e informazioni scientifiche, toccando profondamente lo spettatore. L'obiettivo è chiaro: aumentare la consapevolezza sui rischi legati al melanoma e promuovere la diagnosi precoce.

Il messaggio di Stefano Barone

Stefano Barone, a cui è dedicato il cortometraggio, ha vissuto un'esperienza toccante e dolorosa, raccontata con sensibilità e realismo. Attraverso le sue memorie, riemerse grazie alla casuale scoperta da parte di Frida Bruno, il film offre uno spaccato della sua battaglia contro una malattia terribile. Il destino ha voluto che la regista, leggendo le parole di Stefano, si connettesse emotivamente con lui, dando inizio alla realizzazione di questo importante progetto cinematografico.

La figura amorevole del padre di Stefano, Beppe Barone, diventa fondamentale nel racconto. Determinato a trasmettere un messaggio di speranza e prevenzione, Beppe si impegna a mantenere viva la memoria del figlio, sottolineando l'importanza della ricerca scientifica. “Con questo lavoro – afferma Beppe Barone – ci auguriamo di poter far passare di mano in mano un grande messaggio ai giovani, proprio come nel suo viaggio al crocevia di un neo lo stesso Stefano si augurava”.

Il contributo degli esperti

L'evento non si limita alla sola proiezione del cortometraggio, ma prevede anche un dibattito ricco di interventi da parte di esperti del settore medico. Condotto dalla giornalista Ilaria Fratoni, il dibattito vedrà la partecipazione di figure di spicco come il Prof. Ferdinando Cananzi, specialista in chirurgia dei Sarcomi Melanomi e Tumori Rari, e il Prof. Marco Ardigó, esperto in Dermatologia Oncologica, entrambi dell'IRCCS Istituto Clinico Humanitas di Milano.

Alla discussione prenderà parte anche il produttore del film, Beppe Barone, il cui contributo è stato fondamentale per la realizzazione del progetto, insieme all'attore Pietro Nalesso, che interpreta il ruolo di Stefano Barone. Anche Roberto Baldassarri, esperto in sondaggi LAB21.01, offrirà il proprio punto di vista, arricchendo ulteriormente il dibattito con dati e prospettive sulla percezione pubblica della malattia.

Il linguaggio e l'impatto del film

“Il granello. Crocevia di un neo” riesce a coniugare una narrazione sobria e immersiva con l'obiettivo di informare ed emozionare. Il documentario alterna con sapienza parti fiction a testimonianze dirette, riuscendo così a bilanciare fatti, emozioni e informazioni scientifiche. Questo equilibrio rende il film accessibile e coinvolgente per un vasto pubblico, sottolineando come un “granello di sabbia”, piccolo ma insidioso, possa rovinare irrimediabilmente la vita se non affrontato in tempo.

Il film ha già riscosso successo nelle anteprime milanesi al Cinema Arlecchino e al Festival della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), e ora si prepara a conquistare anche il pubblico romano. La proiezione al Multisala Barberini segnerà un ulteriore passo nella campagna di sensibilizzazione contro il melanoma.

Info utili

L'evento, in programma per martedì 4 giugno 2024 alle ore 19:00 presso il Multisala Barberini di Roma, è ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Si consiglia vivamente la prenotazione per assicurarsi un posto in sala. Il cortometraggio sarà seguito da un dibattito condotto da Ilaria Fratoni, con la partecipazione di esperti e figure chiave coinvolte nella realizzazione del film.

About EZrome

Check Also

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.

Vivaldi, sacro e profano alla Chiesa Scozzese

Vivaldi #MusicaBarocca #ConcertoRoma #EZrome La Chiesa Scozzese di Roma ospiterà il concerto "Vivaldi sacro e profano" il 6 luglio alle ore 19:00. L'evento, organizzato dall’Associazione Musicale Reggina Domenico Scarlatti e dall’ensemble ArchiinCanto, prevede un programma ricco di composizioni sacre e profane di Antonio Vivaldi, interpretate da musicisti e cantanti di alto livello.