Mercoledì, 22 Maggio 2019

amazon prime video

Sabato 23 marzo apre ufficialmente la stagione delle visite guidate al Parco dell’Appia Antica
Oltre 200 proposte per visitare il Parco in lungo e in largo, a piedi o in bicicletta, e conoscere questo luogo straordinario dove storia e natura danno vita ad un paesaggio unico al mondo.

Da sabato 23 marzo a fine luglio, in collaborazione con associazioni e altri operatori specializzati in servizi naturalistici e culturali, il Programma di Primavera del Parco Regionale dell’Appia Antica propone tante iniziative per scoprire la Campagna Romana e le aree archeologiche e monumentali che sorgono lungo l’Appia Antica e ai suoi margini. Tutte attività da svolgere a piedi o in bicicletta, da soli o in compagnia, per vivere un’esperienza indimenticabile.

Il Programma è diviso in due sezioni, la prima dedicata ai Tesori del Parco dell’Appia Antica che prevede visite guidate ai siti e alle aree archeologiche e monumentali di competenza di Roma Capitale, del Parco Archeologico dell’Appia Antica e ad alcuni gioielli situati in aree private o non sempre aperte al pubblico.
In particolare, in collaborazione con l’Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, sono previste visite guidate gratuite ai monumenti del I Miglio, dal Colombario di Pomponio Hylas, al Sepolcro degli Scipioni, al Museo delle Mure, la Villa di Massenzio e a S. Urbano in Caffarella.

Nella seconda sezione, Seguilavolpe-Giorniverdi, sono segnalate le visite guidate, gli eventi e le attività per bambini proposte dalle associazioni che da quest’anno si svolgeranno in un’area più ampia, visto il nuovo perimetro del Parco come il Trekking urbano del Mandrione, seguendo le arcate dell’Acquedotto Felice (30 marzo), la passeggiata ai nuovi confini del Parco: la Falcognana, lungo il Fosso del Divino Amore (31 marzo), l’Hanami, la Festa del ciliegio in fiore presso il Centro di Ricerca Olivicoltura, Frutticultura e Agrumicultura (13 aprile) e le passeggiate con le lucciole in Caffarella e a Tor Marancia, alla ricerca dei piccoli e luminosi abitanti della Valle (tanti appuntamenti tra fine maggio e metà giugno).

Questi sono solo alcuni degli appuntamenti imperdibili ospitati all’interno del Parco Appia Antica. Il programma completo è on-line al sito web: parcoappiaantica.it/altridownload/Programma_Primavera_2019.pdf e in distribuzione presso il circuito di accoglienza del Parco.

In caso di pioggia le visite sono annullate.
Si consiglia abbigliamento comodo, borraccia e macchina fotografica.
Condividete i vostri scatti con #seguilavolpe!

 

 

 

 

 

 

 

Fonte: Parco Regionale Appia Antica Servizio Comunicazione

 

 

 

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.