Sabato, 15 Giugno 2019

amazon prime video

mascotte-mondiali-2010-sud-africaL'Uruguay di Tabarez è nella storia dei Mondiali. 40 anni dopo Messico 70, la nazionale celeste torna ai quarti di finale battendo, sotto la pioggia di Port Elizabeth, la Corea del Sud per 2-1. Tabarez schiera ancora il tridente offensivo con Forlan, Cavani e Suarez, mentre la Corea fa affidamento su la sua agilità che oggi però fa difetto. E dopo una partenza vivace con una punizione pericolosa al 5° della Corea e la replica dell'Uruguay all'8° con il primo gol di Suarez, il resto del primo tempo trascorre tranquillo con l'Uruguay che controlla. Nella ripresa, invece, la Corea parte all'arrembaggio e dopo tre azioni pericolose riesce a pareggiare al 23° con Lee Chung-Young. Si prospetta lo spettro dei tempi supplementari e questo fa risvegliare l'Uruguay che in meno di dieci minuti a due occasioni micidiali, sempre con Suarez che alla prima aggiusta il tiro e alla seconda raddoppia al 35°. Dopodichè pensa solo ad arrivare alla fine e a pensare già ai quarti.-

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.