Domenica, 08 Dicembre 2019

amazon prime video

Concerto_di_Natale_2011C’era una volta…era il 1993 e a Roma per la prima volta si sentì parlare del “Concerto di Natale”. L’idea dalla quale nacque la grande e oggi consolidata kermesse musicale partì da un progetto ambizioso e “fuori dalla portata” dal punto di vista finanziario: il Vicariato di Roma incaricò Stefania Scorpio, iniziatrice e anima della Prime Time Promotions, di lanciare l’iniziativa “50 chiese per Roma 2000”. Il progetto voleva costruire nuove chiese nei quartieri più periferici della città laddove continuavano ad arrivare nuovi romani al fine di offrire loro spazi di incontri e costituire una comunità. A questa iniziativa, che somigliava molto a un sogno, dal punto di vista economico, bisognava affiancare un evento, una manifestazione, che permettesse in qualche modo di raccogliere risorse attraverso l’impegno personale del pubblico.

La manifestazione, che oramai si ripete da ben 19 anni, prese il nome di “Concerto di Natale”. L’originalità dell’idea stava e sta soprattutto nel fatto che la “maratona” musicale vede la presenza di tanti artisti di ogni nazione, religione e cultura, che arrivano a Roma per cantare il Natale e lo fanno attraverso i più disparati generi musicali che vanno dalla lirica al rock, passando per il folk, il gospel, la musica classica, la musica etnica e qualsiasi altra forma di espressione musicale. Mentre, la ragione d’essere dello spettacolo, da cui nacque, supera ancora oggi il puro entertainement: l’attenzione del pubblico è focalizzata soprattutto sui problemi da risolvere non semplicemente per il piacere di guastare la festa, ma anche una pausa gradevole, come può essere uno spettacolo musicale, non perda i legami con quel misterioso impasto di contraddizioni e di sofferenze che è la realtà.

concerto_natale_conciliazioneNel corso degli anni le varie edizioni del “Concerto di Natale” sono state a sostegno, per esempio, dei missionari salesiani alle prese con i ragazzi in fuga dalla guerra del Darfur; dei ragazzi di strada di Haiti, e del progetto “La precedenza agli ultimi”, messo a punto dall’Associazione Santa Chiara di Palermo.

Quest’anno, mentre, il sipario si alzerà sul “XIX Concerto di Natale” il 21 dicembre alle ore 20:45 all’Auditorium Conciliazione, le finalità benefiche saranno a sostegno del progetto: “regala un futuro ai bambini di Kijange in Burundi”.

Numerose saranno le stars nazionali ed internazionali che si avvicenderanno sul palco il 21 dicembre per una serata carica di emozioni:

Al Bano (Italia)
Francesco Baccini (Italia)
Edoardo Bennato (Italia)
Chiara Canzian (Italia)
Dolcenera (Italia)
Vittorio Grigolo (Italia)
I Pooh (Italia)
Marco Mengoni (Italia)
Enrico Ruggeri (Italia)
Syria (Italia)
Anggun (Indonesia)
Maria Abela (Malta)
Ronan Keating (Irlanda)
Sarah Jane Morris con Dominic Miller (UK)
David Bratton & Gospel All Stars (USA)

Sarà presente alla serata anche il Coro Bambini “Piccoli Musici di Bergamo” diretti dal Maestro Mario Mora (Italia) e il Coro Voci del Mondo (Italia). Presenzierà l’evento anche l’Associazione Nazionale Cantanti.

I prezzi dei biglietti per il “Concerto di Natale” sono:

A (centrali dalla fila n. 29 alla fila n. 38 – ad esclusione dei laterali sx e dx) euro 200.00

B (centrali dalla fila n. 39 alla fila n. 42 – ad esclusione dei laterali sx e dx) euro 150.00

C (laterali dx e sx dalla fila n. 29 alla fila n. 31) euro 150.00

D (laterali dx e sx dalla fina n. 32 alla fila n. 42) euro100.00

Per le prenotazioni e informazioni si può contattare il numero 06 85301758 dalle ore 9:00 alle ore 19:00 dal lunedì al venerdì e dalle ore 9:00 alle ore 18:00 il sabato.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.