claudio_ranieri_articolo
claudio_ranieri_articolo

Un romano allena la Roma

claudio_ranieri_articoloDopo le prime due dolorose giornate di campionato i tifosi della Roma si ritrovano a fronteggiare uno zero in classifica e un punto interrogativo per il futuro. Tutto è già stato detto a proposito dell’ultimo incontro con la Juve, una dura sconfitta con un pesante 1-3 causato da errori in difesa, certo, e da alcune assenze, ma anche da un’ottima avversaria, che ci ha superato quattro volte negli ultimi cinque incontri. E poi quasi immediato l’addio dell’allenatore degli ultimi 4 anni.
Si può dire comunque che questa partita, che certamente è la goccia che ha fatto traboccare un vaso già colmo con il coach, non costituisce di per sé la causa della rottura.

Le dimissioni di Spalletti (inaspettate ma non troppo dopo i dissapori dell’ultimo campionato, le riappacificazioni e i malcontenti del Calcio Mercato) aprono la strada a Ranieri, lasciando delusi alcuni, e regalando speranza ad altri.

Si sa però che un cambio di allenatore qualche problema iniziale lo porta, anche quando il coach è di chiara e lunga esperienza come nel caso dell’ex della Juve. Spalletti ha regalato alla Roma grandi soddisfazioni con 3 campionati chiusi al secondo posto, 2 Coppe Italia e 1 Supercoppa. Ha portato la squadra ad ottenere diversi record, tra cui quello del maggior numero di vittorie consecutive, ed ha ottenuto due volte il riconoscimento di miglior allenatore dell’anno. Non sarà facile fare di meglio.
Neanche impossibile, però. E forse un allenatore come Ranieri può essere la persona giusta, se si tiene in considerazione il suo desiderio di rivalsa, il fatto che è di Testaccio e quindi ci tiene personalmente alla squadra e la sua passata carriera di calciatore giallorosso.
curvasud_fbI tifosi, esasperati da un campionato 2008/2009 di grandi delusioni, recuperato in finale con un sesto posto poco consolante, e, soprattutto, da un inizio campionato mai andato tanto male dalla metà dello scorso secolo, che riporta alla mente lo spettro della retrocessione in B, sono ora col fiato sospeso e di certo si aspetteranno tanto dal coach romano.
Resta però il problema del periodo di magra per la società, più volte ricordato. I problemi economici, evidenti ed ingombranti, non aiutano a ritrovare la necessaria serenità e se ne sono viste immediatamente le conseguenze nell’andamento della AS Roma in borsa, che ha subito avuto un netto calo.
Per Ranieri la sfida si presenta dura e complessa. La sua lunga esperienza divisa tra Italia ed Europa, con squadre come la Fiorentina, l’Atletico Madrid o il Chelsea, lo hanno portato ad una solidità che servirà tutta nelle prossime giornate di campionato in cui speriamo che l’ entusiasmo mostrato per il nuovo incarico possa crescere e dare frutti.
Ci sono almeno un paio di fatti positivi in questo inizio di collaborazione: c’è una opportuna interruzione che permetterà al coach di conoscere la squadra e viceversa (il prossimo incontro Siena Roma è previsto per il 13 settembre) e l’incontro con la Juve, squadra appena allenata da Ranieri durante lo scorso campionato, è appena avvenuto, e se ne riparlerà perciò al ritorno (il 24 gennaio 2010), una partita che, se da giocare nelle prossime settimane, avrebbe solo aumentato le tensioni in un momento già tanto difficile.
Insomma qualche buon auspicio c’è. Incrociamo le dita e non perdiamo la fede.

Le foto sono tratte da wikipedia

About RR

Check Also

“Il granello. Crocevia di un neo”: cortometraggio sulla prevenzione del melanoma

#cortometraggio #melanoma #prevenzione #EZrome "Il granello. Crocevia di un neo", diretto da Frida Bruno, è un cortometraggio che sensibilizza sulla prevenzione del melanoma. La proiezione, seguita da un dibattito con esperti, avrà luogo martedì 4 giugno 2024 alle ore 19:00 presso il Multisala Barberini di Roma. Ingresso libero con prenotazione consigliata.

La Pride Croisette alle Terme di Caracalla: Roma abbraccia la diversità

#RomaPride #Inclusivity #LaPrideCroisette #EZrome Dal 1 al 15 giugno 2024, le Terme di Caracalla ospiteranno La Pride Croisette, un evento che celebra la diversità con spettacoli, concerti e attività culturali. Il 15 giugno, Rock Me Pride - Pop Art Edition animerà l’Ippodromo delle Capannelle con la straordinaria partecipazione di Annalisa. Ingressi gratuiti e eventi per tutte le età.

Lascia un commento