La stagione teatrale 2023/2024 del Teatro di Tor Bella Monaca

La settimana tra il 28 maggio e il 2 giugno segnerà la transizione verso la stagione estiva del Tor Bella Monaca (TBM), offrendo al pubblico una ricca e variegata gamma di spettacoli teatrali e musicali.

La riscoperta del vinile con “33 giri fa”

La programmazione della settimana si apre martedì 28 maggio con “33 giri fa”, una produzione firmata da Clama Cults Associazione Culturale. Lo spettacolo è il saggio finale dei laboratori musicali per lo spettacolo, sotto la direzione artistica di Claudia Caoduro. I protagonisti sono Annalisa Pasini, Daniele Fosforini, Enrico Caoduro, Linda Pasini, Maurizio Matteucci, Samuel Francesco Intrigilla, “Shiny” Sara Fioravanti e Simone Fanfani. A loro si uniscono come ospiti speciali Emanuela D'Anastasio, Federica Donati e Maria Spagna.

La trama ruota attorno a tre sorelle che, mentre rovistano in soffitta alla ricerca di oggetti da destinare a un mercatino solidale, ritrovano una scatola piena di vecchi dischi in vinile. Nonostante l'intenzione iniziale di venderli, il fascino del vinile spinge le sorelle a rispolverare quei ricordi musicali. La riscoperta di questi vecchi dischi diventa occasione per riflessioni e ricordi legati al valore del vinile, simbolo di un'epoca che, pur avendo ceduto il passo al compact disc, sta vivendo una nuova rinascita. Il coordinamento artistico dello spettacolo è affidato a Marco Abbondanzieri.

“How fear came: Rilettura de Il libro della giungla”

Il 28 e 29 maggio sarà in scena “How fear came”, una produzione di Elliot Produzioni ispirata a “Il libro della giungla” di Rudyard Kipling. Scritta e interpretata da Leonardo Bianchi e Gian Maria Labanchi, con la partecipazione di Annamaria Ceccarelli e Marco Pulieri, questa originale rilettura trasporta la storia dalla giungla alla periferia della società contemporanea.

La vicenda racconta di individui emarginati che si rifugiano in una comunità chiamata “Clan”, formatasi fuori dalla città. Tra loro ci sono personaggi che rappresentano vari lati oscuri della società: Bagheera, una prostituta; Baloo, un maestro d'asilo accusato di pedofilia; Raksha, una madre priva della patria potestà; Akela, un vecchio politico malato di Alzheimer. L'arrivo di un bambino abbandonato sconvolge l'equilibrio del Clan, costringendo ciascun membro a confrontarsi con le proprie paure e il proprio passato. Le musiche sono di Gian Maria Labanchi e Marco Pulieri, mentre la comunicazione è curata da Giulia Tremolada e la grafica da Alessandro Bianchi.

Une settimana di chiusura ricca di emozioni

Il weekend vedrà l'entrata in scena di “Metus Noctis | La paura della notte”, uno spettacolo prodotto da Florian Metateatro, scritto da Roberto Russo e diretto da Gianni De Feo, che è anche interprete insieme ad Alessandra Russo. La trama esplora la sottile linea tra realtà e incubo, raccontando la storia di Nino Ceccarelli, che vive ai margini di una periferia squallida e una notte viene visitato da una figura femminile inquietante. La dinamica tra i due si sviluppa in un dialogo serrato e intenso, regalando al pubblico un noir dalle tinte surreali che rivela la vera natura del male.

Nello stesso fine settimana, venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno, il palcoscenico accoglierà “Otello”, un adattamento della celebre opera di Shakespeare prodotto dall'Associazione Culturale Il Salto. Diretto da Tiziana Biscontini e interpretato da Leonardo Silla, Archita Giuseppe e Matilda Russo, lo spettacolo concentra in scena tre personaggi: Otello, Iago e Desdemona. La pièce esplora temi di violenza, invidia sociale e maschilismo, offrendo una riflessione moderna e intensa sulla natura umana e le sue contraddizioni.

Conclusione della settimana sarà domenica 2 giugno con “Ad esempio a me piace Rino”, un tributo musicale a Rino Gaetano da parte dei “Tesi e Illusioni”. La band celebra il cantautore romano attraverso aneddoti e musica, svelando il mondo interiore di un artista capace di esprimersi in modo diretto e controcorrente. La band comprende Fabio Pietrosanti alle tastiere, Alex Cammilli alla voce e chitarra acustica, Roberto Romanella alle chitarre elettriche, Tommy Fiorenza al basso elettrico e Renato Brascia alla batteria e percussioni.

Info utili

Gli spettacoli della settimana dal 28 maggio al 2 giugno si terranno presso il Teatro Tor Bella Monaca, situato all'angolo tra Via Bruno Cirino e Via Duilio Cambellotti. Il teatro offre un comodo parcheggio per gli spettatori. Gli spettacoli iniziano alle ore 21:00, mentre la rappresentazione domenicale è prevista per le 17:30.

Per informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il teatro telefonicamente al numero 062010579 (attivo dalle 10:30 alle 19:30), oppure tramite messaggi WhatsApp al 3920650683. La biglietteria è aperta dal martedì alla domenica dalle 10:30 alle 21:30. I biglietti possono essere acquistati anche online attraverso il servizio Vivaticket.

I prezzi dei biglietti sono i seguenti: intero 12,00 Euro, ridotto 10,00 Euro, giovani 8,00 Euro. È inoltre disponibile una GIFT CARD al costo di 78,00 Euro per 10 ingressi.

About EZrome

Check Also

Aqua World: è arrivata l’estate al parco acquatico di Cinecittà World

#AquaWorld #CinecittàWorld #ParcoAcquatico #EZrome Sabato 29 giugno, Aqua World inaugura l'estate con un Summer Party ricco di sorprese. Schiuma Party, djset “Hit generation 80/90/2000” e attrazioni come Paradiso e Vortex & Boomerang promettono una giornata indimenticabile. Aperto a Roma fino al 15 settembre, ingresso €15, pomeridiano €10, abbonamento annuale €69.

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.