“La Donna di Pietra”: L’omaggio a Camille Claudel al Teatro Spazio 18b

Nel cuore della vivace scena teatrale romana, il Spazio 18b si prepara ad accogliere uno degli spettacoli più attesi della stagione: “La Donna di Pietra”, in programma dal 7 al 17 marzo 2024. Questa produzione di Federico Malvaldi, con la brillante interpretazione di Veronica Rivolta e la regia congiunta di Sara Younes e dello stesso Malvaldi, promette di essere un evento imperdibile per gli amanti del teatro e dell'arte.

Un tributo alla resilienza artistica

“La Donna di Pietra” è molto più di una semplice rappresentazione teatrale; è un profondo omaggio alla vita e all'opera di Camille Claudel, scultrice di talento e figura tormentata dell'arte francese di fine ‘800. La narrazione segue la vita di Claudel, dalla sua passione infantile per la scultura, alla tormentata relazione con Auguste Rodin, evidenziando la lotta dell'artista contro un mondo artistico dominato dagli uomini che cercava di confinarla nell'ombra del suo più celebre amante e mentore.

La lotta per l'emancipazione

Attraverso una sceneggiatura intensa e una messa in scena che sfrutta al meglio luci e costumi – quest'ultimi curati rispettivamente da Federico Malvaldi e Marta Montanelli – lo spettacolo mette in luce il viaggio di Camille verso l'emancipazione artistica e personale. Nonostante le avversità e la tragica reclusione in manicomio, voluta dalla propria famiglia, che la costringerà ad abbandonare la scultura, Camille non smetterà mai di lottare per il riconoscimento del suo genio, lasciando un'impronta indelebile nel mondo dell'arte.

Info utili

Per chi desidera assistere a questa straordinaria produzione, “La Donna di Pietra” sarà in scena al Teatro Spazio 18b, situato in via Rosa Raimondi Garibaldi 18B, nella suggestiva zona della Garbatella a Roma. Gli spettacoli si terranno dal giovedì al sabato alle ore 20.30 e la domenica alle ore 18.00, con biglietti disponibili al prezzo di 18 euro (intero) e 13 euro (ridotto), oltre alla tessera associativa a 2 euro. Data l'importanza dell'evento e il limitato numero di posti, è richiesta la prenotazione obbligatoria, che può essere effettuata tramite telefono o WhatsApp ai numeri forniti. Un'occasione unica per immergersi nella vita di una delle figure più affascinanti e controverse dell'arte moderna, attraverso uno spettacolo che promette emozioni intense e momenti di riflessione profonda.

About EZrome

Check Also

Japan Day: Un viaggio nel cinema giapponese contemporaneo

#CinemaGiapponese #Cultura #EventoRoma #EZrome Il Japan Day dell'Asian Film Festival delinea un percorso narrativo attraverso la nuova cinematografia giapponese, offrendo uno sguardo intimo sulle relazioni umane. Una giornata di proiezioni che, dal dramma alla fantasia, rivela la complessità delle emozioni e della società nipponica, invitando al dialogo tra culture.

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.