“Odissea Iraniana”: La Lotta per la Libertà al Teatro Di Documenti

Il Di Documenti di Roma ospita dal 26 al 28 gennaio "Odissea Iraniana", l'ultimo lavoro del regista, scrittore e traduttore iraniano Ali Shams. Questo spettacolo teatrale, che ha già riscosso grande successo a Parigi, affronta il delicato tema della censura in Iran, una realtà che lo stesso Shams conosce bene, essendo stato costretto a dirigere l'opera a distanza dopo essere stato fermato dalle autorità iraniane all'aeroporto di Teheran nel 2023.

"Odissea Iraniana": Un Viaggio Teatrale nella Lotta per la Libertà

"Odissea Iraniana" è un'opera che esplora la lotta per la libertà in Iran attraverso la storia di una coppia di attori iraniani. Dopo essere stati proibiti di esibirsi nel loro Paese, i due protagonisti cercano rifugio nei loro sogni, aspirando a recitare in teatri di altri Paesi. Questo spettacolo, recitato in persiano, inglese e francese con i soprattitoli in italiano, vede sul palco l'attrice iraniana Sogol Bayat, l'attore iraniano Danial Kheirikhah e l'attore francese Aurélien Ferréol.

La lotta per la libertà è un tema centrale dell'opera, che si riflette anche nella vita dello stesso Shams. Il regista, infatti, è stato costretto a dirigere lo spettacolo da remoto, a causa delle restrizioni imposte dalle autorità iraniane. Nonostante le difficoltà, Shams ha continuato a lottare per la libertà di espressione, dimostrando che "non abbiamo che una sola libertà: la libertà di lottare per conquistare la libertà".

Il Teatro Di Documenti Presenta: "Odissea Iraniana" e la Sua Storia di Resistenza

Il Teatro Di Documenti di Roma è orgoglioso di presentare "Odissea Iraniana", un'opera che racconta una storia di resistenza e lotta per la libertà. Questo spettacolo, che ha già riscosso grande successo a Parigi, arriva a Roma per offrire al pubblico italiano un'opportunità unica di esplorare la realtà della censura in Iran.

Ali Shams, nato in Iran nel 1985, si è trasferito a Roma nel 2010, dove si è laureato all'università La Sapienza. Regista, autore teatrale e cineasta, Shams fa parte della compagnia teatrale iraniana Don Quixote. Le sue opere, che mescolano le tradizioni sceniche orientali con lo spirito creativo del teatro occidentale, hanno riscosso grande successo sia in Italia che all'estero.

Esplorando "Odissea Iraniana": Un Dramma Documentario sulla Libertà in Iran

"Odissea Iraniana" è un dramma documentario che esplora la lotta per la libertà in Iran. Questo spettacolo, che ha già riscosso grande successo a Parigi, arriva a Roma per offrire al pubblico italiano un'opportunità unica di esplorare la realtà della censura in Iran.

Ali Shams, nato in Iran nel 1985, si è trasferito a Roma nel 2010, dove si è laureato all'università La Sapienza. Regista, autore teatrale e cineasta, Shams fa parte della compagnia teatrale iraniana Don Quixote. Le sue opere, che mescolano le tradizioni sceniche orientali con lo spirito creativo del teatro occidentale, hanno riscosso grande successo sia in Italia che all'estero.

Non perdete l'opportunità di assistere a "Odissea Iraniana", un'opera che offre uno sguardo unico sulla lotta per la libertà in Iran. Lo spettacolo sarà in scena al Teatro Di Documenti di Roma dal 26 al 28 gennaio, con orari di spettacolo alle 20:45 il venerdì e il sabato, e alle 17:30 la domenica. Il costo del biglietto è di 17€, più 3€ per la tessera. Per ulteriori informazioni, potete contattare il teatro al numero 06/ 45548578 o al numero di cellulare 328/8475891. Il Teatro Di Documenti si trova in via Nicola Zabaglia, 42, 00153 Roma.

About EZrome

Check Also

“Le cose che t’ho imparato”: teatro e vita si intrecciano

#Teatro #LeCoseCheTHoImparato #CulturaRoma #EZrome "Le cose che t'ho imparato" al Teatro Tor Bella Monaca di Roma, un'opera che naviga tra noir e commedia per esplorare la complessità dell'esistenza umana.

Malala: un viaggio tra istruzione e libertà al Teatro Lo Spazio

#Malala #Istruzione #Libertà #EZrome La rappresentazione di "Malala: l'istruzione, le donne, la libertà" al Teatro Lo Spazio diventa un viaggio emotivo e culturale che affronta temi come il diritto all'istruzione e la lotta per la libertà femminile, attraverso la vita di Malala Yousafzai, simbolo di coraggio e resilienza.