fuochi_artificio
fuochi_artificio

I Concerti di fine anno al Circolo degli Artisti.

fuochi_artificioAnche il Natale 2010 è ormai alle porte e, tra pandoro e torroni, stiamo tutti attendendo l'arrivo del nuovo anno. Roma è invasa di mercatini e bancherelle di ogni tipo; i ristoranti hanno già esaurito i posti disponibili e i teatri offrono spettacoli natalizi ed di solidarietà per rispondere a qualsiasi tipo di iniziativa. Ma per tutti quei giovani (e perchè no? Anche i meno giovani) che vogliono sfuggire ai tradizionali cenoni e tombolate in famiglia, la capitale nasconde anche luoghi dove si festeggia a suon di musica rock, funk, soul, black e discomusic.

brunori_sas
Il Circolo degli Artisti, in via Casilina Vecchia 42 (Zona Pigneto) offre, tra Natale e la notte di San Silvestro, quattro imperdibili eventi per salutare il vecchio anno a suon di musica dal vivo, incontri, birra e spumante.
Si inizia sabato 25 Dicembre con “The Sweet Drops on Halley” (traduzione: “gocce di sudore sulla cometa di Halley”), tributo al grande cantante soul James Brown con il quartetto The Soul Street Brothers. Il gruppo intratterrà per un'ora il pubblico con i classici del grande soul man, in occasione dell'anniversario della sua morte, avvenuta proprio il giorno di Natale del 2006. La band (Alex de Martino, batteria; Francesco Abbatiello, basso; Peter Crucioli, chitarra; Danilo Desideri, sassofono) è un quartetto strumentale che si diletta a creare nuovi sound fondendo insieme diversi stili anni Settanta: funk, soul, jazz, black music.
Il 26 dicembre invece, sarà la volta di Brunori Sas, “cantastorie” cosentino, imprenditore mancato, vincitore del Premio Ciampi nel 2009 come miglior album esordio dell'anno con “Vol. 1”. Hanno scritto di lui Repubblica, Il Sole 24 Ore, Il Fatto Quotidiano e Rolling Stone. Rifacendosi alla canzone all'italiana di Ivan Graziani e Rino Gaetano e alle sonorità dei primi anni Novanta, Dario Brunori (vero nome dell'artista) regala canzoni dai testi che oscillano tra il disincanto e i ricordi d'infanzia. Un cantautore vecchio stile, ma moderno nelle parole e nei sentimenti, riconosciuto come una delle migliori promesse della futura canzone melodica italiana.
Pigneto_Ponte_sulla_ferroviaIl 28 dicembre la versione natalizia del Rock'n'Roll Party alternerà sul palco le due band romane The Monokings e Da Silva Trio. Con entrambe si farà un tuffo nel rock delle origini, quello degli anni Cinquanta, che ha stravolto la storia della musica del Novecento.
E per finire col botto, la notte di San Silvestro non potrà mancare l'appuntamento con Screamadelica, il primo del 2011. Dalle ore 22 fino alle 6 del mattino le due sale del Circolo degli Artisti saranno invase dalla musica dei dj in un mix anni Ottanta che varia dal rock, all'alternative, dallo ska al pop-funk. E per coloro che non vogliono abbandonare il classico cenone di Capodanno, ci sarà anche la possibilità di trattenersi fin dalla cena prima di aprire le danze.
Tanta musica, dunque, selezionata per un pubblico che vuole divertirsi e socializzare, ma ascoltando proposte artistiche interessanti attuali e non. Un clima alternativo, creativo, accessibile anche ai più giovani, dove la musica farà da padrona, nel cuore del Pigneto, uno dei nuovi quartieri underground della capitale.

About Redazione

Check Also

Ostia Antica Festival: al via la prima edizione il 17 luglio con Vinicio Capossela

#OstiaAnticaFestival #VinicioCapossela #EventiRoma #EZrome Il Teatro Romano di Ostia Antica ospiterà la prima edizione dell'Ostia Antica Festival, con artisti come Vinicio Capossela, Goran Bregović, Patti Smith e Carmen Consoli. La rassegna, organizzata da RTI Teatro Romano Ostia Antica, si terrà dal 17 luglio al 28 settembre, unendo tradizione e contemporaneità in un palcoscenico storico.

Francesco Cavestri il 18 luglio in concerto all’ENTROTERRE Festival

#FrancescoCavestri #EntroterreFestival #Jazz #EZrome Il giovane pianista Francesco Cavestri si esibirà al "ENTROTERRE FESTIVAL" il 18 luglio a Trevignano Romano. Presenterà i suoi ultimi lavori, tra cui "IKI – Bellezza Ispiratrice", accompagnato da un trio d'eccezione. Il concerto includerà brani originali e reinterpretazioni di giganti della musica come John Coltrane e i Radiohead.