Teatro Tor Bella Monaca: Gli spettacoli dall’ 11 al 16 aprile

TOR BELLA MONACA Gli spettacoli dall'11 al 16 aprile 2023. La nuova settimana di programmazione al TBM verte sulla comicità, sulla musica e offre al pubblico una serata diversa dalla consueta programmazione teatrale. Dall'11 al 16 aprile il cartellone dunque è innovativo e invitante

“Viziata Variegata” sarà in scena martedì 11, giovedì 13 aprile, venerdì 14 aprile (Sala Piccola), sabato 15 aprile e domenica 16 aprile (Sala Grande). Scritto da Alessandro Carvaruso, lo spettacolo è prodotto da Artisti Beremberg ed è realizzato con il contributo del Fondo PSMSAD. La protagonista, Alessandra De Pascalis, sul palco è affiancata da Giuseppe Coppola. Dopo il grande successo di “Me vedo co uno”, Alessandra De Pascalis torna con una nuova rappresentazione più ricca e più divertente, ancora più variegata. I sette vizi capitali si incontrano per un convegno in un Hotel sperduto nell'universo. I problemi con gli umani, le difficoltà del lavoro che svolgono, la relazione con i capi supremi saranno gli argomenti che ognuno dei vizi affronterà. Ogni personaggio ha un bel da fare per promuovere i suoi temi, con la complicità del direttore dell'hotel che deve destreggiarsi in un continuo alternarsi di strane figure cariche di comicità e numeri vari. La musica dal vivo e la danza e il continuo cambio di costumi fanno da appoggio ad uno spettacolo esilarante in cui i numeri spaziano in ogni genere. Al pianoforte il maestro Giovanni Zappalorto; Coreografie Francesco Lappano; Scenografia Lucia Bordona e Giorgia Cappello; Costumi Ianni Altamura.

La programmazione prosegue con “Grimm – La Legge del bosco”, martedì 11 aprile e
lunedì 24 aprile, prodotto da Machina srl. Sara Zottoli, Sara Di Biaggio e Stefano Persico guidano la platea verso la magia, legata strettamente alle favole. Sul palco Filippo Francucci, Michele Perrotta, Angela Spina, Domenico Savarese, Francesco Boschiazzo, Luca Visentin, Lidia Marino, Sara Farinato, Giulia Colantonio, Alessandra Galdi, Daniele Brandoni, Carmelo Cannata, Giada Fiore, Melissa Francioli, Anastasia Castagno, Mattia Braghero, Matteo Di Lillo, Roberto Scorza e Simone Fabiani, diretti da Giulia Romano, animeranno le figure fiabesche. Dov'è lo stupore? E la meraviglia? Cosa fa partire l'avventura? C'era una volta una fiaba, l'emblema di un mondo perduto, in cui esprimere un desiderio valeva ancora qualcosa. Ricordiamo tutti i personaggi delle fiabe, con i loro desideri e le loro aspettative sul futuro… ma conosciamo davvero la loro storia? Sappiamo cosa accade dopo il lieto fine? Cenerentola trova il suo principe, Rapunzel la sua libertà… ma poi cosa accade? Sono semplicemente felici? Per scoprirlo, addentratevi con noi nella foresta incantata, che con i suoi rami intricati intreccia i destini. A volte desiderare ciò di cui non si ha realmente bisogno, può portare a conseguenze spiacevoli. Il “per sempre felici e contenti” non è un lieto fine, ma l'inizio di un lungo percorso, in cui la felicità va guadagnata. I fratelli Grimm vi invitano a per entrare nella magia delle fiabe più celebri in tutta la loro crudezza e la loro verità, raccontate con un pizzico di ironia. E voi, cosa desiderate? Aiuto regia Enrica La Rosa; Assistente alla regia Sara Di Biaggio; Direzione musicale Mara Callini e Gabriele Sandi.
Mercoledì 12 aprile è la volta della musica con il “Concerto di Nano Stern”. Nano Stern, cileno, è diventato un punto di riferimento per il songwriting contemporaneo in Sud America.
Il suo virtuosismo musicale, le esibizioni dal vivo affascinanti e carismatiche e la sua appassionata e poetica difesa della giustizia sociale si traducono in un vero e onesto messaggio universale. Il suo lavoro è legato ai movimenti delle canzoni popolari e il suo stile comprende trova, fusion, folk e rock.

“Nano Stern è il miglior cantautore cileno della sua generazione, con i suoi testi, le sue melodie, il suo messaggio, il suo umorismo e il suo cuore”.

Joan Baez

Un appuntamento imperdibile e da seguire con estrema curiosità sarà la “Notte Internazionale della Geografia” in programma venerdì 14 aprile. La serata, organizzata da Visual Geography e Street Art per la riqualificazione del paesaggio urbano e a cura della Cattedra di Geografia dell'Università di Roma “Tor Vergata”, prevede due incontri e la proiezione del film “Life Is (Not) A Game” per la regia di Antonio Valerio Spera.
– Roma: La “Nuova” Galleria delle Carte: intervengono i geografi Pierluigi Magistri, Lisa Scafa e Giovanna Zavettieri, i quali discutono con lo street artist Croma, Mario Cecchetti – ColorOnda – e l'architetto Alessandro Gisonda.

– “La strada è la galleria d'arte più democratica del mondo”: il geografo Simone Bozzato e la giornalista Carla Cucchiarelli dialogano con Laika, poster artist.

– “Life Is (Not) A Game”, con la partecipazione di Laika, è stato presentato in selezione ufficiale al festival del Cinema di Roma 2022. Il lungometraggio è entrato nella cinquina finalista Nastri d'Argento “Premio Valentina Pedicini” e ha ricevuto il Nastro d'Argento Premio Personaggio dell'Anno a Laika. Produzione di Morel Film e Salon Indien Films; Durata 80 minuti.
Chiude la settimana “High School Horror” prodotto da Il Teatro della Scuola. Dedicato ai bambini dai 6 anni in su lo spettacolo è in cartellone domenica 16 aprile. Luca Cardillo firma testo e regia della pièce e sul palco è affiancato da Flavio Lombardi, Valentina Coletta, Marilisa Sposito, Daniele Filogna, Lorenzo Bellanni e Diego Farina. Tremeresti di paura se il tuo nuovo compagno di banco fosse Pennywise? Ripeteresti la lezione di scuola con Saw l'enigmista? Voteresti Samara, l'inquietante bimba di The Ring, come reginetta della scuola? Se le tue risposte sono sì, allora vuol dire che sei all'”High School Horror”, dove i personaggi dei classici dell'orrore sono catapultati nel liceo perfetto dei protagonisti di High School Musical. I mostri sono stati mandati in missione per conto del malvagio Re del male che vuole impossessarsi del potere anche tra gli umani. Ma la missione risulterà più difficile del previsto. Non solo perché i mostri non sono più terribili come una volta (dal lupo mannaro vegano ai lenti zombie ballerini) ma anche perché, dopo tante comiche incomprensioni, gli umani e i mostri capiranno che hanno molto in comune. Allora perché farsi la guerra, non è meglio ballare e divertirsi tutti insieme? Organizzazione generale Santa Spena; Direzione artistica Beppe Farina; Trucco Elisa Bursich; Illustrazione & grafica Sabrina Ristori.

Teatro Tor Bella Monaca – Arena Teatro Tor Bella Monaca
Via Bruno Cirino angolo Via Duilio Cambellotti raggiungibile con Metro C o Linea Bus 20
Ampio parcheggio disponibile

Per informazioni e prenotazioni:
Telefono 062010579 (dalle 10:30 alle 19:30)
Messaggi whatsapp 3920650683

ORARIO SPETTACOLI: ORE 21- DOMENICA ORE 18

Botteghino: dal martedì alla domenica dalle 10,30 alle 21,30
Acquisto online su Vivaticket
BIGLIETTI
intero 12,00 Euro
ridotto 10,00 Euro
giovani 8,00 Euro
GIFT CARD 78,00 Euro (10 ingressi)

 

UFFICIO STAMPA TEATRO TOR BELLA MONACA

 

 

Fonte: Maresa Palmacci

About EZrome

Check Also

Record di medaglie nell’Atletica: quali fattori dietro allo straordinario successo nei 6 giorni degli Europei a Roma?

La straordinaria preparazione degli atleti italiani ha di certo avuto un ruolo cruciale nel successo …

BabelNova Orchestra presenta Magma a Testaccio Estate

Musica #Cultura #EventiRoma #EZrome Il 19 giugno, a Testaccio Estate, BabelNova Orchestra presenta "Magma", il suo album di esordio, in un concerto gratuito per la Giornata Mondiale del Rifugiato. L'evento, promosso da Refugees Welcome Italia, si inserisce in una serata ricca di attività culturali e sociali, aperta al pubblico di tutte le età.

Lascia un commento