Al Teatro Vascello Renato Sarti in “Ottobre 22”

Nel centenario dell'evento che ha determinato il primo passo verso la nascita della dittatura in Italia, la Marcia su Roma del 28 ottobre 1922, Romaeuropa festival accoglie l'ultimo lavoro del drammaturgo Sergio Pierattini e dell'attore e regista Renato Sarti,

Ottobre 22 in scena al Vascello il 22 e 23 ottobre.

Con la consulenza dello storico Mimmo Franzinelli, Pierattini e Sarti ricostruiscono gli che nel contesto della grave crisi politica e sociale hanno portato a una delle peggiori pagine della nostra storia contemporanea, ripercorrendo l'estenuante trattativa, ricca di ripensamenti e colpi di scena, che ha preceduto l'arrivo delle camicie nere nella Capitale, restituendo l'ingenuo ottimismo, le contraddizioni e le ambiguità dei protagonisti di questo colpo di Stato, dal presidente del consiglio Luigi Facta al re Vittorio Emanuele III.

Attraverso la finzione drammaturgica, lo spettacolo indaga le motivazioni che portarono alla fatale revoca dello strumento che avrebbe potuto cambiare il corso della Storia, mettendo fuori legge gli organizzatori della marcia e il conseguente cambio di strategia di coloro che all'interno delle istituzioni furono “fortemente convinti di poter assorbire i manganellatori nel quieto alveo della legalità statutaria”; tutti protagonisti di una trattativa con Mussolini e tutti drammaticamente giocati dallo stesso.

 

Renato Sarti
Ottobre 22
22 – 23 ottobre
(sabato 22 ore 21, domenica 23 ore 17)
Teatro Vascello
Biglietti 18 euro

 

 

Crediti

Testo: Sergio Pierattini
Consulenza storica: Mimmo Franzinelli
Con: Renato Sarti
Progetto e regia: Sergio Pierattini e Renato Sarti
Produzione: Teatro della Cooperativa

 

 

Fonte: GDG Press

About EZrome

Check Also

“Fragile Ecosystem”: un dialogo tra arte e natura al Museo Orto Botanico di Roma

#FragileEcosystem #GiuliaPompilj #ArteAmbientale #EZrome "Fragile Ecosystem" di Giulia Pompilj, al Museo Orto Botanico di Roma, è un'esplorazione artistica dell'equilibrio precario degli ecosistemi. Tessuti e soundscape si fondono in un'installazione che riflette sulla resilienza della natura di fronte alle avversità, invitando a una profonda riflessione sull'ambiente.

Vista Mare: la personale di Elvira Salonia a Roma

#VistaMare #ElviraSalonia #ArteContemporanea #EZrome "Vista Mare" di Elvira Salonia invita a un viaggio emozionale nel cuore del mare, attraverso opere che esplorano la sua essenza e il suo impatto sull'anima umana, in una mostra che promette di lasciare un segno indelebile nel panorama artistico romano.

Lascia un commento