All’OffOff Theatre Barbara Begala in Meretrix – Donna proibita

 

Da venerdì 1 a domenica 3 aprile, l'OffOff Theatre accoglie l'attrice e cantante Barbara Begala protagonista di Meretrix – Donna proibita, accompagnata al piano dal Maestro Riccardo Biseo, in una produzione Animaluna e Compagnia Mauri Sturno.

Meretrix è uno spettacolo musicale che vede come protagoniste figure femminili appartenenti ad un mondo da sempre ai margini della società. Un mondo che da sempre affascina ed incuriosisce, perché proibito e che i benpensanti spiano dal buco della serratura: “Il mondo della prostituta”. La figura più forte e incisiva di sempre, raccontata da scrittori, poeti, pittori, i quali hanno saputo mettere a nudo la sua anima controversa. Maria Maddalena, Lola (Angelo Azzurro), Cabiria (Le notti di Cabiria), Violetta (Traviata), Satine (Moulin Rouge) sono solo alcuni dei nomi che popolano questo universo. spinte dalla miseria, dalle umiliazioni ma anche dai sogni e dal desiderio di riscatto.

Meretrix è un viaggio nel tempo, dall'antichità fino ad oggi.
Un viaggio dall'Italia alla Germania, dalla Francia all'America, senza confini!
Un viaggio attraverso generi diversi, dalla Poesia al Romanzo, dalla Lirica al Musical, dal Cinema al .
Lo spettacolo è un tourbillon di donne che si affacciano sulla scena, nei loro vestiti succinti e profumati per stupire, emozionare e divertire il pubblico con la loro presenza. Aneddoti curiosi e piccanti saranno il “sale” dello spettacolo.

 

BARBARA BENGALA – BIO
Laureata in storia del teatro e dello spettacolo è un'artista poliedrica.
Inizia a recitare all'età di 12 anni. Il Teatro è' stato il fil rouge della sua vita che l'ha portata ad essere diretta da grandi Maestri, (Scaparro /Proietti/ Lamanna) e sostenere ruoli da protagonista affianco a grandi Attori come Giorgio Albertazzi, Glauco Mauri, Gabriele Lavia.
Si caratterizza per una grande predisposizione per i caratteri (una vera trasformista), per i dialetti e per la danza in tutte le sue forme, spaziando in tutti i generi: dalla prosa alla commedia brillante, dal cabaret al varietà, dal teatro canzone al musical.
Cantante dalla voce scura, graffiata, a metà fra un contralto e un mezzo soprano, Barbara Begala spazia agilmente tra il repertorio del musical, del teatro canzone, del cabaret tedesco di Kurt Weill e quello della musica soul e rock.
Ha lavorato anche in ambito televisivo, in sceneggiati e serie tv, come Distretto di Polizia, Carabinieri, Squadra Mobile etc… oltre ad avere anche un passato di presentatrice televisiva in emittenti private regionali, spot televisivi e radiofonici.
E' anche autrice e regista di testi teatrali.

 

Dall'1 al 3 aprile 2022
OFF/OFF Theatre, in Via Giulia 19, 20, 21 – Roma
DIREZIONE ARTISTICA SILVANO SPADA

Animaluna e Compagnia Mauri Sturno
presentano

MERETRIX – Donna Proibita
spettacolo musicale di e con Barbara Begala
al pianoforte il Maestro Riccardo Biseo

direzione tecnica Umberto Fiore | movimenti coreografici Titta Graziano | foto Manuela Giusto

 

 

OFF/OFF THEATRE
Via Giulia 19 – 20 – 21, Roma 
Costo Biglietti: Intero 25€; Ridotto Over 65 18€; Ridotto Under35 15€ – Dal Martedì al Sabato h.21,00 – Domenica h.17,00
Info e Prenotazioni: +39 06.89239515 dalle h. 16.00 – Prevendita online vivaticket

UFFICIO STAMPA CARLA FABI E ROBERTA SAVONA

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Carla Fabi e Roberta Savona

About EZrome

Check Also

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.

Festival delle scienze: visite guidate al Bioparco di Roma

#FestivaldelleScienze #BioparcoRoma #EducazioneScientifica #EZrome Scopri le meraviglie della scienza al Bioparco di Roma con il Festival delle Scienze. Dal 17 al 19 aprile, esperti del settore guideranno visite gratuite, esplorando temi cruciali come il benessere animale e la conservazione della biodiversità.

Lascia un commento