Al Teatro Trastevere “Sisifo è in pausa caffè” di Dario Aggioli

Il progetto “Sisifo è in pausa caffè” nasce dalla volontà del Forsennato di coniugare il suo lavoro d'improvvisazione su canovaccio all'improvvisazione musicale, in particolare quella jazz.

Ci si è posti di fronte ad un progetto teatrale che coniughi le due arti, in modo che anche in fase di creazione esse siano complementari.

L'improvvisazione teatrale e quella jazz portano all'unicità dell'evento teatrale, grazie al fatto di spostare parte della creazione dalle prove alla performance. Tutta la ricerca, perciò non si conclude durante le prove, dove non si cerca la perfezione di esecuzione, ma perdura durante ogni replica. In questo modo si mette in pratica la possibilità, data dall'unicità del teatro di essere l'unica arte (insieme alla musica live) di avere esecuzione e creazione coincidenti.

La storia segue le linee di un melò in cui l'intreccio di tre vite (Sisifo, Niccolò e Arianna) guidate da una voce (La Madre di Sisifo) si confrontano con il tema dell'insoddisfazione, della ricerca della perfezione.

Le azioni in scena non passano solo attraverso i gesti e le parole degli attori (nomi) ma sono fortemente scandite dalla musica. È il ritmo dei gong, della batteria e delle campane tibetane che passa da Sisifo a Niccolò e intreccia due esistenze agli antipodi.
Il femminino è incarnato da Arianna e da Agata (sua figlia), due nomi che già nella propria struttura presentano la lettera A al proprio centro.

La musica e l'interpretazione, nonché gli avvenimenti della sua vita, saranno circolari, si ripeteranno, variando di volta in volta a seconda della situazione. Inoltre Arianna che nella storia tenta di controllare la vita dei due uomini, apparirà tale anche nello spettacolo, agendo alla consolle luci, (che è in scena) oltre ad operare direttamente su un sagomatore, del quale controllerà fuoco, coltelli e puntamento.

 

Associazione Culturale Teatro Trastevere
in collaborazione con Teatro Forsennato
presenta lo spettacolo EVENTO

Sisifo è in pausa caffè
Dal 10 al 13 marzo 2022
con
Elisa Carucci, Dario Aggioli

alchimie sonore
Marco Della Rocca (batteria, gong e campane tibetane)

ideato e diretto da
Dario Aggioli

Teatro Trastevere Il Posto delle Idee
via Jacopa de' Settesoli 3, 00153 Roma

Da giovedì a sabato ore 21, domenica ore 17:30
CONSIGLIATA PRENOTAZIONE
biglietti interi 12 – ridotti 10 (prevista tessera associativa)

Contatti: 065814004

Ufficio Stampa: Vania Lai

 

fonte: Vania Lai

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

Live nei teatri: Levante celebra dieci anni di musica

#LevanteLiveNeiTeatri #musica #teatro #EZrome Levante, in tour con "Live nei teatri", celebra i dieci anni di carriera con uno spettacolo che intreccia musica, storia personale e rinnovamento artistico. Tra gli impegni futuri, diverse città italiane ospiteranno le sue esibizioni intime e coinvolgenti.

“Roots/Le radici del contemporaneo” celebra Elsa Morante con “La Storia”

#RootsFestival #LaStoria #ElsaMorante #EZrome Il festival "Roots – Le radici del contemporaneo" celebra il cinquantenario del romanzo "La Storia" di Elsa Morante con un reading speciale alla Libreria Tuba di Roma. Un'immersione nelle emozioni estreme e nella narrativa potente di Morante, in un evento che rievoca i valori della Resistenza alla vigilia del 25 aprile.

Lascia un commento