Dal 4 al 23 gennaio “La Divina Sarah” al Teatro Manzoni

Arriva al Manzoni di Roma “La Divina Sarah” dal 4 al 23 gennaio 2022 con Laura Marinoni e Stefano Santospago

Celebrata, acclamata, ammirata. Tra le prime al mondo a conquistare la fama. Arriva al Teatro Manzoni di Roma, dal 4 al 23 gennaio 2022, lo spettacolo “La Divina Sarah”, dedicato alla francese Sarah Bernhardt, considerata una delle più grandi attrici teatrali del XIX secolo e soprannominata “La voce d'oro” e appunto “La Divina”, stella indiscussa dei palcoscenici francesi degli anni '20.

Sul palco dello storico spazio teatrale di via Monte Zebio Laura Marinoni e Stefano Santospago, sono pronti a dare vita ad un dialogo intimo, vibrante, al tempo stesso divertente e commovente, attraverso il quale si racconta la vita della Bernhardt e della sua anima meravigliosa.

Nonostante le raccomandazioni del suo medico Sarah si espone per troppe ora al sole. Ha bisogno di luce, di calore, di affetto. Al suo fianco il suo fedele segretario Georges Pitou, unico confidente e testimone. Nello spettacolo, di Eric- Emmanuel Schmitt per la regia di Daniele Salvo, l'attrice ripercorre i momenti salienti della sua esistenza, insieme alle grandi interpretazioni, il suo essere anticonformista e complessa.

La bellezza di questo testo è dovuta alla particolare impressione di assistere ad un momento raro: il crepuscolo fiammeggiante di uno dei più grandi artisti sulla scena e all'esposizione di una donna eccezionale che ha segnato il suo tempo. “Il talento innato è una via che conduce al futuro” diceva Boris Pasternak, ed il continuo gioco di specchi e di rimandi del testo ci consente di interrogarci, oggi, sulla funzione dell'Artista e sulla necessità del Teatro nella nostra società post pandemica.

 

Teatro Manzoni
via Monte Zebio 14/C
Telefono 06 3223634

 

 

Fonte: Federica Rinaudo

About EZrome

Check Also

Japan Day: Un viaggio nel cinema giapponese contemporaneo

#CinemaGiapponese #Cultura #EventoRoma #EZrome Il Japan Day dell'Asian Film Festival delinea un percorso narrativo attraverso la nuova cinematografia giapponese, offrendo uno sguardo intimo sulle relazioni umane. Una giornata di proiezioni che, dal dramma alla fantasia, rivela la complessità delle emozioni e della società nipponica, invitando al dialogo tra culture.

Trentacinquesima edizione del Festival delle Cerase a Palombara Sabina

#FestivaldelleCerase #CinemaItaliano #BorisSollazzo #EZrome Dal 19 al 21 aprile a Palombara Sabina si svolgerà il trentacinquesimo Festival delle Cerase. Guidato da Boris Sollazzo, il festival promette un programma ricco con la partecipazione di celebri nomi del cinema italiano.

Lascia un commento