Terzo Festival des Cabanes di Villa Medici

Il 22 maggio 2024, Villa Medici apre i suoi giardini storici all'arte e all'architettura con il terzo Festival des Cabanes, un'occasione unica per vivere in maniera innovativa lo spazio della rinomata Accademia di Francia a Roma. L'evento trasformerà i celebri giardini in un laboratorio creativo, grazie alla partecipazione di architetti, artisti, designer e paesaggisti chiamati a esplorare il concetto di capanna.

Architettura e sostenibilità: il tema delle capanne temporanee

Il cuore del Festival des Cabanes è rappresentato dall'idea della capanna, un simbolo semplice quanto efficace per avviare un dialogo su temi come l'abitabilità sostenibile e il rispetto per l'ambiente. Sei distinti gruppi di architetti e designer sono stati invitati a progettare e realizzare delle capanne temporanee in legno, che verranno installate tra i pini a ombrello e le siepi dei giardini storici.

Tra i progetti, troviamo una capanna dove i visitatori possono rifugiarsi per leggere, un padiglione che celebra l'architettura classica romana e un piccolo tempio in legno e tessuto, un omaggio a Bramante. Un altro esempio è lo studiolo che rielabora i codici tradizionali di un ambiente raccolto. Completano questa serie di straordinarie installazioni due prototipi abitativi innovativi: uno spazio di emergenza che può essere assemblato in meno di 15 minuti e un rifugio energeticamente autosufficiente che offre nuove prospettive panoramiche. Due di queste capanne sono frutto della collaborazione con il Festival des Cabanes des Sources du Lac d'Annecy.

Un nuovo modo di vivere i giardini di Villa Medici

Assemblate in tempi record, queste strutture temporanee si integrano perfettamente con l'ambiente circostante, grazie all'uso predominante di legno e materiali riciclati. Alcune delle capanne si mimetizzano tra la vegetazione, mentre altre si snodano sopra le siepi, creando un'intrigante alternanza di volumi e prospettive. Questo invito a esplorare il giardino attraverso percorsi inediti rappresenta un'occasione per riscoprire la tranquillità e la bellezza di Villa Medici.

Accanto alle capanne, l'installazione di sedie a sdraio, tavoli e panchine firmate dal celebre brand francese Fermob offre agli ospiti la possibilità di rilassarsi e contemplare il paesaggio, in un contesto che unisce storia, arte e natura. Questo evento estivo sottolinea l'importanza di vivere gli spazi storici in maniera interattiva e riflessiva.

Eventi e attività durante il Festival des Cabanes

Il Festival des Cabanes presenta un ricco programma di , a partire dall'inaugurazione il 22 maggio 2024, che vedrà la partecipazione degli architetti, artisti e costruttori protagonisti. Durante l'inaugurazione, giovedì 23 maggio, ci sarà anche una performance musicale della talentuosa Léonie Pernet, in collaborazione con la Librairie 7L, che per l'intera estate offrirà una speciale selezione di d'arte e di scienze umane focalizzati sui legami tra architettura e natura.

La Nuit des Cabanes, prevista per sabato 8 giugno, sarà il momento clou del Festival. Quest'evento straordinario unirà festa e manifestazione artistica, esplorando la dimensione poetica e conviviale della capanna come luogo di ospitalità. Il programma, realizzato in collaborazione con Librairie 7L e vari collettivi artistici, includerà attività educative, performance, letture, concerti e animazioni a cura dei borsisti e degli artisti residenti a Villa Medici, insieme a varie personalità della scena artistica internazionale.

Info utili

Il Festival des Cabanes si svolgerà presso Villa Medici, situata al Viale della Trinità dei Monti, 1, a Roma. Per ulteriori informazioni, è possibile contattare l'Accademia di Francia a Roma telefonicamente al numero +39 06 67611.

Gli orari di apertura del Festival e della Librairie 7L, che resterà aperta dal 22 maggio al 29 settembre 2024, offriranno a tutti i visitatori un'opportunità unica di esplorare il mondo dell'architettura e della natura attraverso i libri selezionati.

Il Festival ha inoltre aperto un bando per la quarta edizione del 2025, rivolto a architetti, artisti, designer e paesaggisti di ogni nazionalità e senza limiti di età, con un budget di produzione previsto di 20.000 euro per il team vincitore. La scadenza per presentare i progetti è fissata all'11 giugno 2024.

About EZrome

Check Also

Aqua World: è arrivata l’estate al parco acquatico di Cinecittà World

#AquaWorld #CinecittàWorld #ParcoAcquatico #EZrome Sabato 29 giugno, Aqua World inaugura l'estate con un Summer Party ricco di sorprese. Schiuma Party, djset “Hit generation 80/90/2000” e attrazioni come Paradiso e Vortex & Boomerang promettono una giornata indimenticabile. Aperto a Roma fino al 15 settembre, ingresso €15, pomeridiano €10, abbonamento annuale €69.

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.