“Arte Conservativa” la personale di Cristina Corvino presso Medina Art Gallery

ITSLIQUID Group è lieta di annunciare l'apertura della mostra personale “Arte Conservativa”, dell'artista e restauratrice torinese Cristina Corvino. L'evento, curato da Luca Curci, sarà inaugurato il 15 Settembre 2023 alle ore 18.00 presso Medina Art Gallery a Roma, e proseguirà fino al 28 Settembre, 2023.

La formazione artistica di Cristina Corvino combina abilità pittoriche, architettoniche e di restauro; tale combinazione ha dato vita a un suo stile unico, ribattezzato “Arte Conservativa”: un matrimonio di conoscenze dove, attraverso l'utilizzo di pigmenti naturali e intonaci a base di calce e sabbia, il restauro diventa forma d'arte. In questo stile le sue composizioni, omaggio ai grandi maestri del passato, preservano l'essenza dell'arte classica, reinterpretandola in chiave moderna. Le opere nascono dall'idea di recuperare gli antichi manufatti abbandonati all'azione del tempo per dargli nuova forma e dignità attraverso lo studio dei materiali del passato. “I Picozzati”, contraddistinti da una vivace tavolozza, aprono un mondo di possibilità, lasciando ampio spazio all'interpretazione e all'interazione del pubblico.

Nelle opere di Cristina Corvino, l'intervento di conservazione sul nostro patrimonio storicoartistico diventa portavoce dei grandi temi legati alla figura della donna nella società: la creazione, l'emancipazione, la violenza. Allo stesso modo, le opere che sono state trascurate, abbandonate e poi riscoperte emettono un'energia che simboleggia una rinascita, tornando a brillare con una profonda intensità di esperienza vissuta. La narrazione del processo di restauro attraverso le sue diverse fasi diventa un nuovo linguaggio nell'arte contemporanea, che cattura i gesti più significativi della composizione all'interno di geometrie e riquadri, semplificando la comprensione del mondo classico: l'antico e il moderno si fondono per creare un'opera unica e contemporanea.

INAUGURAZIONE
15 Settembre, 2023 | 18:00
Medina Art Gallery Via Poliziano 36, Roma, Italia

CRISTINA CORVINO – BIOGRAFIA
Cristina Corvino è nata a Torino il 28 luglio 1970, dove attualmente risiede e svolge la sua attività artistica. Frequenta il Liceo Artistico Renato Cottini come allieva di Antonio Carena, affermato pittore conosciuto per i “Cieli”, e del maestro Giorgio Ceretti, noto designer per la creazione del divano “Pratone”; l'insegnamento dei maestri accresce la sua passione per l'arte e l'esplorazione di varie espressioni di linguaggio.
Nel 1993 con la compagnia Stalker di Gabriele Boccaccini, partecipa al laboratorio teatrale nel Museo di Arte Contemporanea di Varsavia, lavorando a stretto contatto con Michelangelo Pistoletto per il progetto “Odissea del Teatro in Europa”. Nel 1994 il gruppo Essa Studio formato da Cristina Corvino, Sonia Vizzini e Armando Sacco, presenta alla Biennale Internazionale dei Giovani Artisti nell'ambito della sezione , otto capi che verranno selezionati come vincitori per partecipare alla sfilata di Tunisi. Con la Laurea in Architettura e il lavoro professionale da architetto e restauratrice, l'attività artistica continua parallelamente in alcuni casi inserita come parte integrante dello spazio di lavoro e in altri casi come confronto continuo con le opere antiche e le varie tecniche esecutive.
L'amicizia con l'artista Enrico Colombotto Rosso e con altre figure del settore influenza alcune opere e alcuni temi che diverranno oggetto di esposizioni personali e collettive.
Nel corso della sua carriera ha partecipato a numerose mostre, tra cui l'esposizione “I mille di Sgarbi” nel 2019 e nel 2020, curate da Vittorio Sgarbi, la Biennale di Firenze del 2021 e, soprattutto, la 50° Biennale di Venezia – Padiglione Grenada, nel 2022. Nell'ultimo
anno l'artista ha concentrato la sua produzione su opere della serie “I Picozzati “, ” I Consumati “, ” Lacune “, che esplorando il ruolo sociale delle attraverso la storia. Queste opere appartengono allo stile dell'Arte Conservativa, termine coniato con marchio depositato dall'artista per far riconoscere il proprio lavoro.

Fonte: Itsliquid Group

About EZrome

Check Also

Record di medaglie nell’Atletica: quali fattori dietro allo straordinario successo nei 6 giorni degli Europei a Roma?

La straordinaria preparazione degli atleti italiani ha di certo avuto un ruolo cruciale nel successo …

Elisa forte torna a teatro con la commedia “Love exchange”

#teatro #commedia #ElisaForte #EZrome Elisa Forte ritorna sul palco con "Love Exchange", una commedia graffiante diretta da Francesco Proietti. In scena al Piccolo Teatro dell’Arte di Roma dal 27 giugno al 7 luglio 2024, lo spettacolo esplora le dinamiche di coppia attraverso uno scambio di ruoli. Forte sarà anche protagonista di una lettura al Teatro Palco 37 il 12 giugno.