MINGUS di Squaz presso Tricronomia ArtGallery

La nuova proposta di Tricromia Art Gallery è dedicata alle tavole nate dalla collaborazione tra il giornalista Flavio Massarutto e il disegnatore Squaz (Pasquale Todisco) in occasione del centenario della nascita di Charles Mingus (1922-1979).

MINGUS di Squaz OPENING 27 MAGGIO ore 18:00 
l'artista sarà presente in galleria 
per disegnare le dediche
sul graphic novel Mingus,

Edizioni Coconino Press
dal 28 maggio al 15 giugno
Tricromia Via Roma Libera 10 – Roma

I due realizzano una biografia a fumetti, il graphic novel Mingus (Coconino Press, 2021), che racconta la vita tormentata del coraggioso musicista rivoluzionario, sempre schierato a difesa dei diritti civili: Mingus, contrabbassista e pianista, compositore e band leader, è uno dei più grandi musicisti della storia del jazz.

Gli autori ripercorrono le tappe della vita di Mingus ricostruendo, attraverso le tavole a fumetti, una biografia non canonica, che procede per episodi impaginati. Accanto alla vera e propria rappresentazione visiva del contenuto musicale, la narrazione polifonica dà voce ai diversi personaggi; dalle immagini emergono la ricchezza e la complessità della vita e della musica di Mingus. Nelle tavole è evidente la necessità di dare il giusto rilievo al contesto sociale, culturale e politico, sfruttando le potenzialità del linguaggio del fumetto e la capacità di produrre visioni nella mente del lettore.

Tra le parole di Massarutto e i suggestivi lavori di Squaz, che reinterpretano anche alcune celebri copertine dei dischi del musicista, possiamo rivivere la storia di un uomo appassionato, rissoso e sfortunato. Il suo ritratto è lo specchio di un'epoca, di un compositore geniale in perenne lotta con se stesso e col mondo: un maestro capace di lasciare un segno indelebile nel panorama musicale e culturale del '900.

 

FLAVIO MASSARUTTO
Nasce a Pordenone nel 1964. Scrive di jazz dal 2000 per quotidiani e riviste specializzate (Il Gazzettino, Jazzit, Il Giornale della Musica); attualmente è critico musicale per il quotidiano il manifesto ed il suo supplemento culturale Alias. Ha scritto racconti, storie a fumetti (con i disegni di Davide Toffolo, Davide Pascutti, Dimitri Fogolin e Massimiliano Gosparini) e pubblicato diversi volumi di saggistica. Ha indagato il rapporto tra jazz e fumetti con i Assoli di china (Stampa Alternativa, 2011), finalista al Premio Napoli per la lingua e la italiana 2012, e Il Jazz dentro. Storia e cultura nei fumetti a ritmo di jazz (Stampa Alternativa, 2020). Dirige la rassegna San Vito Jazz e ha ideato e curato nel corso degli anni progetti multidisciplinari che hanno coinvolto musica, cinema, fumetto e .

 

SQUAZ (Pasquale Todisco)
Nato a Taranto nel 1970, ha esordito su riviste indipendenti del panorama nazionale e internazionale. In seguito ha pubblicato illustrazioni e fumetti per le maggiori riviste ed editori italiani (Feltrinelli, Mondadori Oscar Ink, XL di Repubblica, Rolling Stone, Internazionale, Linus, La Lettura del Corriere della Sera), oltre a disegni e copertine di dischi per vari musicisti tra i quali Daniele Sepe e Caparezza.

E' autore di graphic-novels tra i quali “Pandemonio”, “Minus Habens”, “Le 5 fasi”, “L'Eredità”, “Tutte Le Ossessioni di Victor” e “La Soffitta”. Ha inoltre fatto parte del collettivo Progetto Stigma, per il quale nel 2019 ha dato alle stampe il volume antologico “Sarò Breve”. Il suo ultimo volume a fumetti è “Mingus”, su testi di Flavio Massarutto (Coconino Press/Ass.Cult.Controtempo).

 

TRICROMIA ILLUSTRATOR'S INTERNATIONAL ART GALLERY
Nata nel 1990, da trenta anni promuove illustratori e fumettisti con passione e spirito giocoso. Non si è mai accontentata dell'evanescenza di una mostra, sempre “a tempo determinato”, mettendo in atto una cura costante nell'immortalare il movimento delle immagini che si posano sulle pareti bianche della galleria per poi prendere altre direzioni, volare altrove. Artisti quali Mattotti, Muñoz, Toppi, Pericoli, Altan, Mannelli, Ricci, e tanti giovani emergenti, sono stati scoperti e presentati da Giuseppina Frassino che nella galleria, la cui storica sede è stata per anni in Via di Panico prima e poi in Via della Barchetta, ha intriso la vita artistica romana di e mostre dedicate al mondo dell'illustrazione. Negli ultimi anni Tricromia ha fatto un ulteriore investimento in favore degli artisti, diventando editore d'arte. Insieme agli autori ha deciso di “fissare” la bellezza dei loro disegni in pubblicazioni, libri, principalmente, ma anche scatole preziose, carte e taccuini d'autore e persino un teatrino.

Tricromia International ArtGallery
Via Roma Libera 10 – Roma (p.zza S. Cosimato)
visite solo su appuntamento

venerdì e sabato
11.00 – 18.00

tel 39 3397856006

 

Fonte: Tricromia International ArtGallery

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

“The Cinema Show Quintet” al Museo del Saxofono: un ponte tra colonne sonore e rock progressive

#TheCinemaShowQuintet #ColonneSonore #RockProgressive #EZrome Il 20 aprile al Museo del Saxofono, "The Cinema Show Quintet" esplorerà le magie delle colonne sonore e del rock progressive degli anni '70, in una serata di musica trasversale e coinvolgente.

Ottava Edizione del Festival “inCorti da Artemia” al Centro Culturale Artemia di Roma

#inCortiDaArtemia #TeatroItaliano #Cultura #EZrome Dal 19 al 21 aprile, il Centro Culturale Artemia di Roma celebra l'arte teatrale con il Festival "inCorti da Artemia", una vetrina per artisti nazionali che esplorano nuove frontiere drammaturgiche.

Lascia un commento