SCATOLAME / Domitilla Verga per Rome ARt Week (RAW)

Nel mese di Rome Art Week (RAW) e nell'anno delle celebrazioni in omaggio a Gianni Rodari (quest'anno ricorre il centenario della sua nascita, il 23 ottobre 1920) il primo appuntamento da segnare in agenda è il 24 ottobre alle 18,30 con l'inaugurazione di ScatolaMe di Domitilla Verga.

L'esposizione, con oltre trenta opere, fa da controcanto a Gianni Rodari, genio della parola ludica, scrittore italiano per l'infanzia che più di ogni altro ha saputo capire i bambini. Domitilla Verga (nasce nel 1965, vive tra Roma e Fossanova), è ugualmente un'artista che sa raccontare fiabe costruendo scatole e mondi interiori dove racchiudere gioie e paure, colore e narrazione. Mondi in miniatura come light box senza il supporto della luce, perché le sue opere sono già un gioco di luci e piani sovrapposti. In una parola un divertissement in miniatura che però non dimentica l'arte delicata di Giosetta Fioroni e Maria Lai, grandi personalità femminili che l'hanno ispirata.
Sul tema, la stessa sera, sarà addolcita dalle prelibatezze “minifoodbox” dello chef Gino Anibaldi. A seguire, dalle 19:15 l'evento sarà impreziosito dalle letture degli scritti della stessa artista, dal titolo ironico ed evocativo “Mignocche” momento in cui sette usciranno da una delle sue scatole, in che modo? È tutto da scoprire!
Sarà presente un banco di assaggio di vini a cura di Cincinnato con un sommelier Fisar a rendere ancora più speciale la serata.

Il secondo appuntamento sarà giovedì 29 ottobre, giorno in cui incontreremo Paolo Conti, giornalista e inviato speciale del Corriere della Sera, che allieterà la serata con una sua riflessione semiseria.
Infine, sabato 31ottobre, in concomitanza con la chiusura della manifestazione romana RAW, è in programma un'altra lettura del poeta e scrittore Domenico Vuoto che saprà intrattenere il suo pubblico con uno scritto agrodolce, sempre dedicato alla mostra ScatolaMe.

L'attività febbrile di Micro non si ferma anzi, continua in parallelo ad esporre le incisioni monocrome di Alessandra Maxaculi fino a dicembre. Punto fermo della galleria è alternare artisti nell'ambito del progetto di Paola Valori TALENT EXCHANGE, per rimettere al centro – nonostante le difficoltà organizzative dovute dal Covid – l'importanza delle idee e della creatività.

Durante i tre appuntamenti l'accesso sarà contingentato rispetto alla capienza dello spazio espositivo e saranno adottate le misure anti-covid necessarie, come l'obbligo di mascherina, il triage all'ingresso (rilevamento della temperatura,sanificazione delle mani e registrazione dei visitatori) e accessi organizzati in piccoli gruppi per evitare assembramenti.

L'ingresso è libero e gratuito per tutte e tre le serate, con conferma obbligatoria, ai numeri:
347 0900625 (Paola Valori)
349 8047398 (Domitilla Verga)

 MICRO Arti Visive
Roma, Viale Mazzini 1

 

About EZrome

Check Also

Marko Nikodijević all’Accademia Tedesca a Villa Massimo per il Festival Sempre più Fuori

Sempre più Fuori_AUTO(RITRATTI)6 – 30 novembre 2023 – ROMAI edizione tra il GOETHE-INSTITUTl' ACCADEMIA TEDESCA …

RIONE ROMA PERFORMING TOUR Un progetto di Bluecheese Project

Il progetto, promosso da Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, è vincitore dell'Avviso Pubblico biennale …

Lascia un commento