“La Nueva Ola 2024”: Festival del Cinema Spagnolo e Latinoamericano a Roma

Dal 15 al 19 maggio 2024, il Cinema Barberini di Roma si trasformerà nel fulcro del cinema spagnolo e latinoamericano con la 17ª edizione del festival “La Nueva Ola”. Diretto da Iris Martin-Peralta e Federico Sartori, questo appuntamento annuale presenta una selezione eccezionale di dodici film inediti, divisi in due sezioni: la Nueva Ola del cine español e la Nueva Ola Latinoamericana. Un'opportunità unica per esplorare le nuove correnti del cinema di queste regioni attraverso opere che spaziano da commedie brillanti a drammatici racconti di formazione.

Un'anteprima di titoli eccezionali

Il festival si apre con la commedia musicale “Voy a pasármelo bien” di David Serrano, con Raúl Arévalo e Karla Souza, che sarà presente insieme all'attrice e modella argentina Luz Cipriota. Tra i titoli più attesi figura “Samsara” di Lois Patiño, un'opera che esplora il tema della reincarnazione con uno stile visivo affascinante, premiata alla Berlinale 2023.

Altri momenti clou includono “Bajo Terapia” di Gerardo Herrero, una commedia brillante che porta in scena le dinamiche di tre coppie, e “On the Go”, un road movie erotico che celebra la libertà e l'irriverenza, presentato in occasione della Giornata Internazionale contro l'omofobia.

Focus su storie di rilievo sociale e culturale

Il festival non si limita solo all'intrattenimento, ma si impegna a trattare temi di rilievo sociale e culturale. “Te estoy amando locamente” di Alejandro Marín, ad esempio, racconta la nascita del movimento di liberazione omosessuale andaluso, un film importante per la sua narrazione storica e il suo messaggio di orgoglio.

Inoltre, il programma include “La mesita del comedor” di Caye Casas, un film che mescola humor nero e tragedia domestica, e “Memorias de un cuerpo que arde”, un delicato intreccio delle storie di tre in una società machista e repressiva.

La sezione latinoamericana: un caleidoscopio di culture

La Nueva Ola Latinoamericana presenta sei titoli acclamati, come “La Hijas” di Kattia G. Zúñiga, una storia emozionante di due sorelle, e “Sujo”, un'affascinante storia di formazione delle cineaste messicane Astrid Rondero e Fernanda Valadez. Vi è anche un'opera postuma, “Yana-Wara”, che continua l'esplorazione del cinema andino iniziata da Óscar Catacora.

Apprezzamento e riconoscimenti

Il festival celebra anche il Premio IILA-Cinema, assegnato a opere significative come “Retrato de un amanecer” e “Neisi. La fuerza de un sueño”. La sezione Clásicos omaggia i capolavori storici, evidenziando il profondo legame tra cinema e .

Info utili

Tutti i film verranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano, rendendo il festival accessibile a un pubblico più ampio. Gli appassionati di cinema spagnolo e latinoamericano troveranno in “La Nueva Ola 2024” una finestra aperta su nuove narrazioni e sperimentazioni artistiche che attraversano l'Atlantico per arricchire il panorama culturale italiano.

About EZrome

Check Also

Roma Unplugged Festival: dal 6 al 14 luglio 2024

Musica #Festival #Roma #EZrome Il Roma Unplugged Festival 2024 ritorna per la sua terza edizione dal 6 al 14 luglio, unendo musica, storia e natura nel Parco dell'Appia Antica. Artisti come Noemi e Adriana Calcanhotto si esibiranno in contesti storici suggestivi. L'evento include concerti, masterclass e visite guidate per un'esperienza culturale totalizzante.

Melodie in villa: concerti gratuiti nelle ville romane

#MelodieInVilla #EstateRomana2024 #ConcertiGratuiti #EZrome Roma ospita "Melodie in Villa", una serie di dieci concerti gratuiti fino al 28 luglio, organizzati in ville e parchi della città. L'evento, promosso dall'Assessorato alla Cultura di Roma Capitale, offre un programma variegato che spazia dalla musica classica alle sonorità etniche, coinvolgendo sia musicisti professionisti che giovani talenti.