Il Cinema in Piazza: gli eventi di questa settimana

Giovedì 16 giugno grande attesa per l'omaggio a Fabrizio De Andrè alla Cervelletta con Dori Ghezzi, Luca Marinelli, Valentina Bellè, Francesca Serafini e Giordano Meacci!

Dori Ghezzi, Luca Marinelli, Valentina Bellè, Francesca Serafini e Giordano Meacci, giovedì 16 giugno alle 21.15, ricorderanno il grande cantautore genovese con la proiezione di “Fabrizio De André – Principe libero” diretto da Luca Facchini, al Parco della Cervelletta. La sua musica è stata da sempre una costante della nostra storia, dall'occupazione del Cinema America a oggi, e siamo davvero onorati di poterlo omaggiare con questo evento speciale.

Bebe Vio, Martin Castrogiovanni e Mathieu Kassovitz, insieme a San Cosimato venerdì 17 giugno!

Un trio d'eccezione composto da Bebe Vio, Martin Castrogiovanni e il grande amico Mathieu Kassovitz, che non riesce proprio a stare lontano da noi durante l'estate, venerdì 17 giugno alle 21.15 a San Cosimato, introdurranno il documentario “Rising Phoenix – La storia delle paralimpiadi”.

L'opera, diretta da Ian Bonhôte e Peter Ettedgui racconta di grandi atleti ed esperti, compresa Bebe Vio, che analizzano come i Giochi paralimpici abbiano completamente rivoluzionato il modo in cui il pubblico percepisce e affronta la diversità e l'eccellenza.

Accendiamo il proiettore al Parco di Monte Ciocci a Valle Aurelia, sabato 18 giugno con Wolfgang Becker, il regista di “Good Bye, Lenin!”

Sabato 18 giugno daremo il via alla programmazione al Parco di Monte Ciocci a Roma (Valle Aurelia) con un altro grande ospite internazionale: Wolfgang Becker. Il regista presenterà al pubblico il suo più grande successo “Good Bye, Lenin!”, uno dei maggiori incassi di sempre al botteghino tedesco, premiato nel 2003 con sei European Film Award oltre a numerosi altri riconoscimenti.

L'evento è in collaborazione con l'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania in Italia.

Intanto hanno preso il via le retrospettive dedicate a: Mel Brooks e Francesco Rosi

Al via mercoledì 15 giugno a Cervelletta l'omaggio al maestro della risata Mel Brooks con il film “Per favore, non toccate le vecchiette” (1967), mentre domenica 19 giugno sarà la volta del ciclo di proiezioni del regista napoletano Francesco Rosi con il film “Salvatore Giuliano” (1962).

Proseguono anche le retrospettive dedicate ai maestri della storia del cinema e agli autori contemporanei: a Piazza San Cosimato “Io ti salverò” del maestro del brivido Alfred Hitchcock (mercoledì 15 giugno), “Tony Manero” del regista cileno Pablo Larraín (giovedì 16 giugno) e “Il grande cocomero” di Francesca Archibugi (domenica 19 giugno); altri due documentari inediti in Italia del regista polacco Paweł Pawlikowski, “Dostoevsky's Travels” e a seguire “Tripping With Zhirinovsky” (venerdì 17 giugno) e “Dear Wendy” del danese Thomas Vinterberg (sabato 18 giugno).

Continuano anche gli appuntamenti per tutta la famiglia con “Gremlins” di Joe Dante, sabato 18 giugno a Piazza San Cosimato, e “Il Signore degli Anelli – Le due torri” di Peter Jackson domenica 19 giugno alla Cervelletta.

Tutti gli iniziano alle 21.15
L'accesso è gratuito, senza prenotazione
I film sono tutti in lingua originale sottotitolata, tranne i film della Amblin Entertainment, Il Signore degli Anelli e lo Hobbit.

 

Fonte: Ass. Piccolo America

About EZrome

Check Also

Roma World: un tuffo nell’Antica Roma tra divertimento e cultura

#AnticaRoma #Divertimento #Cultura #EZrome Roma World riapre le porte con una stagione 2024 piena di novità: dallo spettacolo "Roma On Fire" al Backlot Tour, un'avventura unica tra storia e cinema. Un'esperienza immersiva nell'Antica Roma, dove divertimento e apprendimento si fondono in un viaggio indimenticabil

“Leviatano” al Teatro Trastevere; un viaggio nel ridicolo e nel coraggio

#Leviatano #TeatroTrastevere #StupiditàUmana #EZrome “Leviatano” di Riccardo Tabilio, un viaggio tra incompetenza straordinaria e genio visionario, approda al Teatro Trastevere di Roma, promettendo un'esperienza teatrale unica e provocatoria.

“Alice”, il dramma sulla vendetta e il perdono al Teatro Altrove

#Alice #Teatro #Riflessione #EZrome "Alice", al Teatro Altrove di Roma, è un dramma che naviga i turbolenti mari della vendetta e del perdono, esplorando la devastazione emotiva e sociale del femminicidio attraverso il confronto tra due madri.

Lascia un commento