“Classica al Tramonto”: concerti all’Orto Botanico di Roma

La settima edizione di “Classica al Tramonto” torna a Roma, ospitata nel suggestivo Museo Orto Botanico, situato negli ex Giardini di Cristina di Svezia, nel cuore di Trastevere. Organizzata dall'Istituzione Universitaria dei Concerti, la rassegna si svolgerà dall'11 giugno al 25 luglio 2024, con ben 14 serate di concerti unici o doppi appuntamenti. Un'occasione imperdibile per gli amanti della musica classica, che potranno godere di esibizioni di altissimo livello in un contesto naturale affascinante.

Il programma del 12 luglio: Ensemble Anima&Corpo e Carlotta Colombo

Il 12 luglio 2024, alle ore 20.30, sarà il turno dell'Ensemble Anima&Corpo, accompagnato dal soprano Carlotta Colombo. Il gruppo, diretto dal maestro concertatore Gabriele Pro, è composto da Matteo Pizzini al violino, Maria Calvo al violoncello, Simone Vallerotonda all'arciliuto e Alberto Maron al clavicembalo. Il programma della serata prevede l'esecuzione di due cantate emblematiche: “Correa nel seno amato” di Alessandro Scarlatti e “Armida Abbandonata” di Georg Friedrich Händel, intervallate dalla “Sonata a tre in sol minore HWV 393” dello stesso Händel.

“Correa nel seno amato” è una cantata per soprano, due violini e basso continuo, composta tra il 1700 e il 1720. La cantata è articolata in 11 brani, tra recitativi e arie, e si apre con una sinfonia. “Armida Abbandonata”, invece, è una cantata composta tra il 1700 e il 1710, che racconta le emozioni della maga Armida, personaggio della “Gerusalemme Liberata” di Torquato Tasso, dopo essere stata abbandonata dal cavaliere Cristiano Rinaldo. La “Sonata a tre in sol minore HWV 393” di Händel, composta probabilmente nel 1719, risente delle influenze della musica strumentale francese, inglese e tedesca, ma rivela anche l'influenza di Corelli, modello di riferimento per questo genere di formazione strumentale.

Gabriele Pro e Carlotta Colombo: protagonisti della scena musicale

Gabriele Pro, definito dalla rivista Gramophone come “uno dei giovani nomi più emozionanti nella scena della musica antica”, si sta imponendo a livello internazionale come violinista barocco. La sua attività concertistica lo ha portato a esibirsi nei principali festival e stagioni concertistiche d'Europa, Asia e Stati Uniti, collaborando con numerose orchestre e gruppi da camera. Fondatore e direttore musicale dell'Ensemble Anima&Corpo, Pro si dedica alla riscoperta dei tesori musicali del XVII e XVIII secolo, con particolare attenzione ai repertori meno eseguiti e ai contesti artistici e culturali in cui i compositori hanno operato.

Il soprano Carlotta Colombo, laureata con menzione d'onore in Canto lirico e Canto Rinascimentale e Barocco, ha cantato come solista in prestigiose sale da concerto come il alla Scala e il Theater an der Wien. Ha collaborato con numerosi ensemble internazionali, tra cui Ensemble Zefiro e Concerto Romano. La sua voce e la sua interpretazione sono state apprezzate in tutto il mondo, rendendola una delle artiste più richieste nel panorama della musica antica.

Melodie fluttuanti: l'arpa di Brian Meloni Lebano

Il secondo concerto della serata, alle ore 21.30, vedrà protagonista Brian Meloni Lebano, che torna all'Orto Botanico per il terzo anno consecutivo. Con l'arpa classica e l'arpa elettrica, Meloni Lebano presenterà “Melodie fluttuanti: l'arpa e la natura in dialogo”, un viaggio musicale che celebra la bellezza della natura attraverso un programma variegato che spazia dalle antiche melodie tradizionali alle innovazioni contemporanee.

Il programma prevede brani di autori come Marcel Tournier, Ludovico Einaudi, Gaetano Donizetti e Carlos Salzedo, esplorando paesaggi sonori sereni e ritmi appassionati. Tra le opere in programma, si segnalano “Angelus” di Henriette Renié, “Primiere Arabesque” di Claude Debussy e “La Source” di Albert Zabel. La serata culminerà con la prima esecuzione assoluta di “Aqua Fluit” per arpa elettrica, composta dallo stesso Meloni Lebano, e con l'arrangiamento di “Experience” di Ludovico Einaudi.

Info utili

I biglietti per i concerti di “Classica al Tramonto” sono disponibili a prezzi che variano da 6 a 15 euro, con riduzioni da 5 a 10 euro. Per ulteriori informazioni e dettagli, è possibile contattare i numeri 06.3610051-52 o visitare il sito Concerti Time. Il Museo Orto Botanico di Roma si trova in Largo Cristina di Svezia, 23a, Roma.

About EZrome

Check Also

Fantastiche Visioni 2024: Paolo Rossi con “Operaccia Satirica” a Parco Chigi

#PaoloRossi #OperacciaSatirica #FantasticheVisioni #EZrome Continua con successo la rassegna estiva "Fantastiche Visioni" di Ariccia. Il 25 luglio, Paolo Rossi porterà sul palco di Parco Chigi il suo spettacolo "Operaccia Satirica – La guerra dei sogni". Biglietti a 5 euro, disponibili al botteghino. In caso di maltempo, l'evento si terrà presso l’Auditorium M. P. Starquit del Liceo James Joyce.

Notti di Cinema a Piazza Vittorio: un’estate di cultura e dialogo, dal 15 al 21 luglio 2024

#Cultura #EventiRoma #Poesia #EZrome Le "Notti di Cinema a Piazza Vittorio" offrono un'estate di cultura e dialogo nel cuore di Roma. Tra gli eventi in programma, dibattiti sulla riqualificazione del rione Esquilino, la consegna del Premio "Oltre la Soglia - Porta Magica 2024" a Franco Cardini e un incontro poetico con Elio Pecora. Eventi gratuiti e aperti al pubblico.