Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio Figli di un Re minore al Palazzo delle Sport

Dopo i sold-out dei concerti a Napoli e il successo di Milano, arriva a Roma lo spettacolo evento di Nino D’Angelo e Gigi D’Alessio “Figli di un Re minore”. L’appuntamento è per venerdì 24 gennaio al Palazzo dello Sport (Piazzale dello Sport, 1).

I biglietti sono disponibili online su www.ticketone.it e nei punti vendita abituali.

Le due icone della musica e della canzone italiana nel mondo duetteranno e si alterneranno onstage, ripercorrendo i loro indimenticabili successi che hanno fatto sognare e cantare quattro generazioni. Tra canzoni d’amore e ritmi partenopei, non mancheranno i momenti per divertirsi con l’innata verve comica di questa “strana coppia”. La scaletta sarà all’insegna dalla complicità e di inediti duetti, e non mancheranno i nuovi brani di “Noi due”, l’ultimo album di D’Alessio pubblicato il 18 ottobre.

Ad accompagnare Gigi e Nino una super band formata dai musicisti di entrambi: Alfredo Golino alla batteria, Giorgio Savarese e Lorenzo Maffia alle tastiere, Roberto D’Aquino al basso, Maurizio Fiordiliso e Pippo Seno alle chitarre, Agostino Mennella alla batteria, Massimo Gargiulo alle tastiere e pianoforte, Guido Russo al basso, Mimmo Langella e Franco Ponzo alle chitarre, e la vocalist Milly Ascolese.

Per info: FRIENDS &PARTNERS – www.friendsandpartners.it. RTL 102.5 è media partner dell’evento.

Fonte Ufficio Stampa Letizia d’Amato

About Redazione

Check Also

Malala: un viaggio tra istruzione e libertà al Teatro Lo Spazio

#Malala #Istruzione #Libertà #EZrome La rappresentazione di "Malala: l'istruzione, le donne, la libertà" al Teatro Lo Spazio diventa un viaggio emotivo e culturale che affronta temi come il diritto all'istruzione e la lotta per la libertà femminile, attraverso la vita di Malala Yousafzai, simbolo di coraggio e resilienza.

Un’ora di niente: Paolo Faroni tra comicità e poesia al Teatro Kopò

#UnOraDiNiente #PaoloFaroni #TeatroKopò #EZrome "Un'ora di niente", in scena al Teatro Kopò, vede Paolo Faroni esplorare con ironia e profondità il conflitto tra desiderio e istinto, attraverso un monologo che mescola comicità e poesia, con l'amore come protagonista assoluto.

Lascia un commento