Teatro di Documenti per questo weekend

Per del presente, il 25 e 26 novembre, venerdí e sabato ore 20.45,

LA BALLATA DELLE INFELICI SPOSE di Elena Fanucci. Regia di Sergio Basile
con Sergio Basile, Elena Fanucci, Fiorella Magrin, Marco Marelli, Giulia Pera.
Prod. Stabilimenti Culturali.

In occasione della “Giornata Internazionale per l‘eliminazione della violenza contro le ”, istituita dall‘Onu il 25 novembre, Stabilimenti Culturali propone un evento che, oltre ad essere una rappresentazione teatrale, vuole essere anche un atto politico. La ballata delle infelici Spose esplora l‘abisso della sofferenza femminile ma non solo, perché spesso vittime e carnefici abitano la stessa prigione interiore.

Il 27 novembre, domenica ore 18.00
REVOLVER – I SEGRETI DEL DISCO CHE HA CAMBIATO LA MUSICA ROCK
scritto da Davide Verazzani e Riccardo Russino
Narrazione, immagini e video.
In scena Davide Verazzani & friends.

Il 5 agosto 1966 usciva in Inghilterra l‘album dei Beatles Revolver: un disco rivoluzionario e sorprendente, un disco che ha mutato per sempre i canoni della musica rock. Ancora oggi, dopo 50 anni, i FabFour continuano a farci sognare. Parola di Davide Verazzani.

TEATRO DI DOCUMENTI
Via Nicola Zabaglia, 42 – Roma
tel. 06.5744034 – 328.8475891

About Redazione

Check Also

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.

Vivaldi, sacro e profano alla Chiesa Scozzese

Vivaldi #MusicaBarocca #ConcertoRoma #EZrome La Chiesa Scozzese di Roma ospiterà il concerto "Vivaldi sacro e profano" il 6 luglio alle ore 19:00. L'evento, organizzato dall’Associazione Musicale Reggina Domenico Scarlatti e dall’ensemble ArchiinCanto, prevede un programma ricco di composizioni sacre e profane di Antonio Vivaldi, interpretate da musicisti e cantanti di alto livello.

Lascia un commento