small_red_car_in_senso_unico
small_red_car_in_senso_unico

ROMA ‘scorrevole’?

..e quotidiana. Quando ad
abitare in centro c'è più di un vantaggio. Tra cui godersi una sferzata di
monossido di carbonio.

small_red_car_in_senso_unicoSì. Quella moltitudine immensa
di auto che ‘pulsano'
ed emettono nugoli di Co2
tanto adorata nella nostra beneamata città, annovera tra i suoi abitanti anche
le macchine di chi sogna di lasciarle a casa. Vetture che svicolano e
transitano incredule tra stradine o vicoletti, vie a senso unico
a volte incredibilmente romantiche  ‘all'ombra del Colosseo'.

Automobilisti sfrecciano nella bruma del primo mattino con gli occhi
assonnati ma perennemente ‘accesi' ,
fanali attenti ma inesorabilmente SOLI.  Eh già, perché circolano milioni di auto
rigorosamente monoposto. O sarebbe più corretto dire con unico
guidatore – passeggero?

Perché se guardate bene  il vostro
vicino, è allegramente solitario o tristemente in solitudine nella sua quattro
ruote. Pronto e indifferente a ‘godersi' clacson e rumori insistenti di una
città decisamente trafficata. E lui o lei chiacchierano da soli? Semplicemente nocchieri
navigano….

vigili_e_roma… ‘inguainati' in cuffiette, con blue tooth, attaccati al filo di un auricolare telefonico o viva
voce
. Parlano con la mamma o il fidanzato o con il papà e la moglie… o
con un amico! E gesticolando o semplicemente ascoltando la radio, cantano a
squarciagola la musica dello stereo. Qualcuno addirittura guarda la TV…o forse
è un navigatore?

Di questa città così antica e intrisa di secoli di storia e monumenti
non resta che routine ‘semincosciente' e indifferenza individuale, vagamente
prigioniera di un traffic jam
proprio da "marmellata a colazione". E se piove? Beh, "marmellata anche a
merenda" allora! Di sicuro la percentuale di smog sale e la calma scende. Pazienza!

Scritto in precedenza su queste stesse
pagine – ne abbiamo di letteratura in merito! – per gli incauti e
stupiti turisti: occhio all'andatura automobilistica del romano
medio:  non è mai diritta.  Si potrebbe definire a ‘zig zag' . Ognuno si
muove scattando a destra o sinistra a seconda della fila che scorre più
velocemente (o del ‘buco' che il vicino genera per primo) e allora aiuto! Si
salvi chi può. L'occhio deve essere allenatissimo, la pupilla vigile e
i sensi allertati. Allora siete pronti?

About Redazione

Check Also

Al Museo Pietro Canonica la mostra “Questo è Aquilino figlio del vento”

#MostraEquina #MuseoPietroCanonica #EZrome Dal 21 maggio al 15 settembre 2024, il Museo Pietro Canonica ospita la mostra "Questo è Aquilino figlio del vento". I ritratti dei cavalli Rospigliosi dalle collezioni capitoline", celebrando i celebri cavalli del principe Camillo Rospigliosi attraverso opere di Johan Reder e Paolo Monaldi. Ingresso gratuito a Villa Borghese. Un'occasione unica per gli amanti dell'arte e della cultura ippica.

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.