Giovedì, 29 Ottobre 2020

amazon prime video

paolo_fioccoPaolo ha 12 anni (li compie il prossimo giovedì, il 25 novembre) e frequenta la prima media. Affetto dalla nascita da tetraparesi discinetica o P.C.I.:Paralisi Cerebrale Infantile. Una patologia causata da un’asfissia che si è manifestata alla nascita per una manovra errata nella fase del parto. Paolo Turchi vive a Lanciano, dove è nato, e a volte viene a Roma. Ha bisogno di terapie.

Ne ha già provate tante e molte ne fa in Italia. E’ anche andato più volte all’estero per tentarne di nuove.
Ha una lavagna a tastiera e può scrivere. Comunica le sue emozioni e quello che pensa. La sua giornata tipo è fatta di molte attività. Oltre a nuotare e fare esercizi in piscina, va a cavallo e progredisce grazie all’ippoterapia e ai continui tentativi migliorativi. Ma da solo non ce la può fare. Deve sempre attendere che qualcuno lo aiuti, a scrivere, a mangiare, a bere, a vestirsi, a fare.

Oggi, grazie ad un suo amico ha scoperto un nuovo tipo di cura che gli da’ la speranza di poter camminare. Mattia infatti, è già in Israele e grazie ad un ‘nuovo’ rimedio scientifico, garantito proprio dal dottore che lo segue, riuscira' a camminare. Paolo insiste, e vuole provare anche lui! Già nella palestra che i suoi hanno allestito a casa si ‘allena’ tutti i giorni e lavora duramente, anche da solo. Almeno 3 ore di esercizi al giorno. Ma il vero sogno che ha, è di  andare anche lui in Israele!

Israele è all’avanguardia per gli studi e le ricerche nei campi più disparati, e sembra proprio che ospiti una cura miracolosa o almeno avanzata. Più che una cura, sappiamo per certo che lì uno scienziato, utilizza gli adenogrammi per curare un certo tipo di patologie ‘difficili’ come la sua.

E Paolo vuole comunicare a tutti questa possibilità, per informare anche altri affetti da analoghe patologie, e noi lo aiuteremo. La speranza di guarire la sua malattia è concreta e concretamente servono anche i fondi.

Paolo_terapiaGrazie al Cielo oggi esiste Facebook, un mezzo che ora permette di divulgare la problematica e la richiesta come un tam tam. E Paolo è all’avanguardia, grazie proprio alla tecnologia e all’aiuto dei suoi familiar, che hanno creato una brochure, un sito, e anche una pagina su Facebook, dove è scritto “Ciao sono Paolo. Ho bisogno di te e ti spiego perché….” Questo è il suo chiaro slogan. Perché Paolo vuole, come tutti i suoi amici, avere un futuro. Migliore.

Se date la vostra amicizia a Paolo Turchi su Facebook ne sarà contentissimo. Perchè Facebook in questo caso dimostra che si può andare avanti, nella tecnologia ma anche nella vita, come fanno da dodici anni Cinzia e Domenico, i genitori di Paolo, che non si arrendono mai e sono instancabili. Intervistati anche dai media, diffondono un appello per Paolo e perché non si lascino mai sole famiglie come la loro.

Ecco inoltre il suo sito, ove Paolo spiega a tutti chi è e quale vorrebbe che fosse il suo futuro www.paoloturchi.it.

Il video del TG Regione è esemplificativo: http://www.youtube.com/watch?v=u9u7FinsKFI
L’appello di Cinzia non sarà a vuoto, perché c’è sempre spazio per la speranza!!! E anche per qualcosa di più. Noi vogliamo aiutarli a sperare tramite lo scienziato israeliano con il suo metodo degli adenogrammi ad hoc.

Peccato che le iniziative individuali siano l’unica strada percorribile. Soltanto la cura ha un costo pari a € 60.000,00 da investire in impegno, fiducia e raccolta fondi. Noi ce la stiamo mettendo tutta e grazie alla buona volontà di tanti colleghi, amici, sostenitori, ecco le iniziative che stiamo realizzando:
Sabato 27 novembre, al Caffè Letterario di Via Ostiense n°95 a Roma dalle 19.30 alle 21.00 “Tutti insieme per Paolo” musica, teatro e poesia permetteranno di raccogliere fondi per Paolo in un aperitivo di solidarietà… Intervenite numerosi!!!! La bravissima attrice Roberta Cataldi reciterà un monologo dolce amaro di Aldo Nicolaj, dal titolo “Il Telegramma”. Flavio Fanasca, in arte Funska, arrangiatore e cantautore, con sonorità acustiche ed elettroniche pop e rock, presenterà alcuni suoi brani. Con lui si esibirà Loretta Massaccesi. Poi, la giovane voce di Arianna Galletti e altri performers che vi aiuteranno a godere un’ottima compagnia, brindando a Paolo con un buon bicchiere!

Paolo_cavalloE sarà di buon augurio Sabato 8 gennaio 2011 dalle 18,00, per iniziare al meglio l’anno che verrà, assistere a ben due spettacoli all’Eur, al Teatro Sammarco di Piazza Giuliani e Dalmati 18/20 www.teatrosammarco.3000.it, che vedranno artisti di grande fama!

Crediamo che Paolo meriti questo ed altro…. Per chi volesse saperne di più o chi volesse fare una donazione…. ecco tutti i riferimenti
Sito Web: www.paoloturchi.it
Pagina su FaceBook
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Conto Corrente Postale n° 6084970
intestato a Turchi Domenico e Di Sebastiano Cinzia
Codice IBAN: IT20S0760115500000006084970
Causale: Cure per Paolo

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.