Martedì, 10 Dicembre 2019

amazon prime video

Giovedì 14 novembre al Binario F una giornata dedicata a social, chat e intelligenza artificiale

Più di trecento tra comunicatori, giornalisti, social media manager, enti pubblici, utilities, imprese, in arrivo a Roma da tutta Italia per parlare di comunicazione digitale. Tutto pronto per l’assemblea nazionale dell’Associazione PA Social, che anche quest’anno si ritroverà nella Capitale per fare il punto della situazione sul mondo della comunicazione e informazione digitale italiana. L’appuntamento questa volta è fissato per giovedì 14 novembre a partire dalle ore 9.30 a Binario F, il Centro italiano per le Competenze digitali di Facebook (Via Marsala 29/H c/o Hub di LVenture Group e LUISS Enlabs - Stazione Termini).

La giornata sarà divisa in più momenti: nella corso della mattinata con la sessione plenaria spazio alle tante attività di divulgazione, formazione, ricerca dell’associazione con la relazione del presidente, Francesco Di Costanzo, gli interventi di Laura Bononcini, Public Policy Director Facebook Sud Europa; Alessandro Bellantoni, Head Open Government Unit OECD e Alessandro Gallo, Responsabile PA e partner Linkedin Italia e la presentazione dei tanti progetti, iniziative e partnership già in campo e in arrivo per il 2020. Sempre in plenaria ci sarà la presentazione dei coordinamenti e coordinatori regionali, degli enti associati, dei tavoli di lavoro tematici e della proposta per una legge 151 sulla comunicazione pubblica e un mini talk “Unlock the Value of Social” coordinato da Stefano D’Orazio (Regional Director Italy Hootsuite) e con gli interventi di Sergio Mazzei (Agenzia delle Entrate), Riccardo Battaglini (Liguria Digitale), Roberta Mochi (ASL Roma 1), Mario Avagliano (Anas), Massimo Bartolini (MVS).

Nel pomeriggio spazio ai tavoli di lavoro, info point e workshop: Cultura e Turismo (coordinato da Laura Anniboletti, Giuseppe Ariano, Cristina Zannier); Ambiente, servizi pubblici, gestione emergenze (coordinato da Marco Talluri e Gianluca Garro); Legge 151 (coordinato da Sergio Talamo e Luisa Gabbi); Sanità (coordinato da Roberta Mochi, Lorella Salce, Marzia Sandroni e con la partecipazione di William Nonnis), Formazione (coordinato da Caterina Perniconi), Gestione dei social con una piattaforma integrata Hootsuite (a cura di Chiara Grassilli, Solution Consultant). A seguire sarà presentato il libro “L’Italia che comunica in digitale” dell’Osservatorio nazionale sulla Comunicazione Digitale, nato dalla collaborazione tra PA Social e Istituto Piepoli, e l’indagine “Il ruolo dei social in Italia tra istituzioni, imprese e politica”, con Livio Gigliuto, Direttore Osservatorio sulla Comunicazione Digitale e Vice Presidente Istituto Piepoli; Alessandro Cederle, Direttore Divisione Media Monitoring e Analisi L’Eco della Stampa, Maria Teresa Capacchione, Responsabile Comunicazione InfoCamere. Nel corso della giornata sarà possibile vedere la mostra digitale “I volti della comunicazione italiana” a cura di Francesco Pierantoni. L’assemblea nazionale di PA Social è organizzata in collaborazione con i partner Binario F from Facebook, Hootsuite, L’Eco della Stampa e i media partner Agenzia Dire, Agi, IPress, cittadiniditwitter.it, ilgiornaleprotezionecivile.it, Innovazione 2020, Velocità Media. In allegato il programma completo della manifestazione. L’assemblea sarà in diretta sui principali social network con hashtag #pasocial e tutte le informazioni sono su www.pasocial.info.

L’assemblea è gratuita e aperta a tutti con iscrizioni a questo link https://www.eventbrite.com/e/assemblea-nazionale-tickets-76716957485

 

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere solidali battesimo e i scatoline portaconfetti CESVI per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.