Giovedì, 27 Giugno 2019

amazon prime video

Alexander Severus_Musei_Capitolini_MC471Alessandro Severo fu un imperatore romano, che salì al trono addirittura all'età di 13 anni e, nel 235, venne assassinato (a 27 anni) durante una campagna militare contro le tribù germaniche; probabilmente a causa di una sua segreta trattativa col nemico. A lui è dedicato il cosiddetto Monte del Grano.

Si tratta di un mausoleo collocato nei pressi del Parco XVII Aprile 1944. Tale nome derivava, probabilmente, dalla corruzione dell'antico nome “modius grani”, ossia moggio di grano, dovuto alla forma che aveva assunto la collinetta dopo l'asportazione dei blocchi di travertino avvenuta, nel 1387, ad opera di un nobile veneziano, Nicolò Valentini, per custodire la reliquia del sudario del volto di Cristo. La locuzione precisa “monte del Grano” è dovuta, invece, all'antico nome del parco che si trovava in prossimità il mausoleo, oggi chiamato comunemente Parco XVII Aprile 1944, in ricordo del rastrellamento del Quadraro (operazione militare tedesca ai danni degli abitanti del quartiere romano, che era noto per essere un covo di partigiani, dissidenti e renitenti al servizio di leva). Una leggenda vuole, invece, che si trattasse di un monte di grano mutato, per punizione divina, in terra, perché raccolto di domenica, una giornata dedicata al Signore.
L’accesso al mausoleo avviene, oggi, per mezzo di un portale marmoreo non pertinente all’ingresso originario, che immette in un corridoio rivestito di mattoni lungo 21 metri, coperto da una volta a botte, e nella camera sepolcrale a pianta circolare coperta a cupola. L'umanista del '500, Flaminio Vacca, vi identificò come personaggi raffigurato nel sepolcro, proprio l'imperatore Alessandro Severo e sua madre Giulia Mamea.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.