Venerdì, 22 Marzo 2019

amazon prime video

Esterno della chiesa di San Roberto BellarminoLa chiesa di San Roberto Bellarmino, la cui edificazione risale agli anni '30, si trova nel cuore del quartiere Parioli, precisamente a Piazza Ungheria.

Il progetto di questa chiesa venne affidato all'architetto Clemente Busiri Vici, che si occupò anche di altri edifici religiosi della Capitale, quali la Parrocchia dei Santi Fabiano e Venanzio. La dedica è a Roberto Bellarmino, gesuita e importante teologo, oltre che cardinale. Il territorio parrocchiale era all'epoca piuttosto vasto: i suoi confini, dal muro di Villa Savoia toccavano la confluenza dell'Aniene col Tevere, costeggiavano questo fiume fino alla fonte dell'Acqua Acetosa e, attraverso Piazza Euclidee parte di Villa Borghese, raggiungevano Piazza Verdi e il Quartiere dei Musicisti. Negli anni '50, però, con l'inaugurazione di altre chiese, le Parrocchie del S. Cuore Immacolato di Maria (1951), di S. Eugenio a Valle Giulia (1951), di S. Teresa del Bambino Gesù in Panfilo (1952) e di S. Luigi Gonzaga (1963), a quella di San Roberto Bellarmino fu assegnato un territorio meno esteso e con un minor numero di abitanti.
Per quanto riguarda l'esterno dell'edificio, la facciata, a forma di capanna, è fiancheggiata da due torri campanarie di forma ottagonale, mentre è preceduta da un portico sorretto da quattro pilastri. L’interno, invece, è ad una sola navata, con transetto e la presenza di una cupola ottagonale. I mosaici del transetto, dell'abside e della cupola, sono opera del pittore Renato Tomassi. Infine, da segnalare le vetrate che narrano alcune scene della vita di san Roberto Bellarmino, le quali sono state realizzate da Alessandra Busiri.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti, ad esempio per un compleanno, scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure i regali last minute

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.