Rom BW_1

La Basilica di San Nicola in Carcere

Rom BW_1San Nicola di Bari, conosciuto anche come San Nicola Magno, fu vescovo di Myra, in Licia, nel III secolo, oltre che essere venerato poi come santo; tuttavia è conosciuto pure per aver dato origine al mito di Santa Claus. A tale santo è dedicata una chiesa a Roma, precisamente la Basilica di San Nicola in Carcere nel rione Ripa.

Il primo riferimento a questa chiesa ci arriva da una placca sulla facciata risalente al 1128. Venne edificata nei pressi del Foro Olitorio alle pendici del Campidoglio. Perché la designazione “in Carcere”? Ciò è dovuto alla presenza in quel periodo di una prigione, ossia il Carcere Tulliano (anche chiamato Mamertino).
Per quanto concerne, invece, la dedica a San Nicola, ciò deriva dal fatto che in quella zona viveva la comunità greca, che venerava proprio questo santo. Tuttavia, c’è da dire che la chiesa venne completamente ricostruita sul finire del Cinquecento.
La facciata della basilica venne progettata e realizzata dal celebre architetto e scultore, Giacomo Della Porta, noto per aver partecipato a lavori di tanti altri importanti edifici, tra i quali Sant’Anastasio dei Greci, San Luigi dei Francesi, Villa Aldobrandini e Palazzo Fani. Tale architetto decise di preservare il campanile medievale.
In questa chiesa è sempre stato molto forte il culto mariano con la venerazione di Nostra Signora di Guadalupe (appellativo con cui i fedeli cattolici impiegano per chiamare la Madonna in seguito alla sua apparizione in Messico) e della Madonna di Pompei.

About ez Rome tour

Check Also

Atletica, Jacobs vince il test olimpico con 10.08 a Rieti

#atletica #Jacobs #Parigi2024 #EZrome Marcell Jacobs ha vinto il test olimpico di Rieti nei 100 metri con un tempo di 10.08 secondi, superando il cinese Xie Zhenye e il canadese Andre De Grasse. La competizione ha rappresentato un'importante tappa di avvicinamento alle Olimpiadi di Parigi, dove Jacobs punta a confermare il suo titolo olimpico.

TRE STORIE/tre taccuini di Risuleo, Pronostico e Righetti il 18 luglio al Casale dei Cedrati

TRE STORIE/tre taccuini di Risuleo, Pronostico e Righetti Giovedì 18 luglio, al Casale dei Cedrati nel Parco di Villa Pamphilj, si terrà l'inaugurazione della mostra "TRE STORIE / tre taccuini". L'evento, curato dalla Galleria Tricromia, presenterà i lavori di Fulvio Risuleo, Antonio Pronostico e Silvia Righetti. La serata includerà proiezioni di cortometraggi e un concerto jazz dal vivo. #mostra #arte #Roma #EZrome