Sabato, 31 Ottobre 2020

amazon prime video

QUOVADIS_LOCANDINAContinua la nostra ricerca ai grandi film del passato che hanno avuto come ambientazione Roma .
Non potevamo dimenticare un film colossale del 1951 che detiene numerosi record: 20.000 comparse, 100 set, 63 leoni, 7 tori, 450 cavalli, 32.000 costumi realizzati da Herschel McCov, di cui 11.000 differenti tra di loro.

 

quo_vadis_2Stiamo parlando di Quo Vadis diretto da Mervyn LeRoy tratto dell’omonimo romanzo storico di Henryk Sienkiewicz che vinse nel 1905 il premio Nobel per la letteratura. Questa del 1951 è stata la quarta trasposizione cinematografica del romanzo di Sienkiewicz, (1901 – 1912 – 1925), ma non l’ultima perché nel 2001 ne è stata tratta un’altra pellicola.
Il film è stato il primo kolossal hollywoodiano girato dopo la guerra a Roma. All’epoca ottenne un grande successo: incassò quasi 14 milioni di dollari e conquistò ben 8 candidature agli Oscar, non riuscendo, però a vincerne nessuno.

Il titolo Quo vadis significa dove stai andando?
Era il periodo in cui Nerone perseguitava i cristiani e Pietro nel tentativo di fuggire da Roma, ebbe in visione Gesù e gli chiese Quo Vadis? Cristo rispose che si stava recando a Roma per una seconda crocifissione. La risposta fu per l’apostolo un segnale di quello che doveva fare: andare a Roma per abbracciare il suo destino. Tornato nella capitale Pietro fu crocifisso a testa in giù nel colle Vaticano, dove poi fu costruita la Basilica di San Pietro.

 

quo_vadis_3Siamo tra il 64 e il 68 d. C. quando Roma era sotto il dominio di Nerone.
Elemento centrale della trama è una storia d’amore di altri tempi, quella tra il comandante militare romano, Marco Vinicio e la cristiana Lycia. Un mix tra realtà e finzione, tra personaggi storici veramente esistiti e le vicende dei due protagonisti.
Marco Vinicio, comandante della XIV legione, era appena rientrato a Roma dopo la campagna militare in Gallia e Britannia
. Al suo rientro trovò un alloggio presso la villa dell’ex console Aulio Plauzio, dove erano ospiti anche i due apostoli Pietro e Paolo. Nelle vicinanze viveva una comunità cristiana, che si riuniva in clandestinità in vecchie grotte e rovine, (le catacombe), per fuggire da Nerone che li voleva annientare.

È qui che Vinicio incontra Lycia anche lei cristiana convertitasi da poco. Tra i due, nonostante è amore a prima vista, è chiaro, sin da subito che la loro è una storia impossibile. Decidono così di prendere strade diverse.
Marco Vinicio si trasferisce alla corte di Anzio
, senza mai dimenticare Lycia. Si invaghisce di lui Poppea (moglie di Nerone) che cerca in tutti i modi di fargli dimenticare la sua amata.

Nel frattempo Nerone da avvio al suo folle progetto: bruciare Roma per dare colpa ai cristiani dell’accaduto, in modo da poter avere la scusa ufficiale per perseguitarli.

quo_vadis_4Marco Vinicio torna a Roma per salvare Lycia trovandosi di fronte una città distrutta. I due vengono catturati  e condannati ad essere uccisi nell’arena. Anche Pietro viene arrestato ed in carcere unisce in matrimonio Marco e Vinicio, prima di essere crocifisso.
Nel frattempo Poppea spinta dalla rabbia del rifiuto di Marco Vinicio, progetta una vendetta diabolica: fa legare Lycia ad un palo di legno nell’arena per essere colpita da un toro, di fronte al suo amato,  legato ed obbligato a guardare l’atroce scena.
Il compito di salvarla è affidato ad Ursus, la fedele guardia del corpo di Lycia che deve riuscire ad uccidere a mani nude l’animale. Quando ormai sembra che non ci siano più speranze per Lycia, Marco Vinicio esclama:  “Cristo dagli forza!” Solo lì Ursus riesce ad uccidere il toro.
La folla è in delirio e chiede a Nerone di risparmiarli, ma l’imperatore non accetta. Marco Vinicio spezzando le corde si libera e salva Lycia, e annuncia che Galba è in marcia su Roma per togliere dal trono Nerone.
I romani convinti che sia stato Nerone ad incendiare Roma, si rivoltano contro l’imperatore che fugge a Palazzo dove incontra Poppea, l’uccide e poi si suicida.
Vinicio lascia la carriera militare e si ritira per vivere felice con Lycia
.

quo_vadis_5Il cast di Quo Vadis era formato da attori di fama internazionale come Robert Taylor, Deborah Kerr, Leo Genn e Peter Ustinov. Nel film recitarono anche alcuni giovani attori italiani: Bud Spencer, Sofia Loren e Lando Buzzanca, che non erano ancora star cinematografiche e parteciparono al film nel ruolo di comparse. Intervenne con una cammeo anche Elizabeth Taylor.

Le scene chiave del film, quella dell’incendio di Roma e quella dei giochi circensi furono girate con la collaborazione di Sergio Leone.
Nell’insieme Quo Vadis è un film spettacolare grazie alle grandi scenografie, e alla pomposa colonna sonora di Miklos Rozsa.
Una pellicola, che nonostante gli anni, è ancora amata e seguita dagli appassionati del genere non appena viene trasmessa in televisione.

Scheda Tecnica:
Titolo: Quo Vadis
Regia: Mervyn LeRoy
Sceneggiatura: Sonya Levien, John Lee Mahin, S.N. Behrman
Attori: Robert Taylor, Deborah Kerr, Leo Genn, Peter Ustinov, Patricia Laffan, Finlay Currie, Abraham Sofaer, Marina Berti, Buddy Baer, Felix Aylmer, Nora Swinburne, Ralph Truman, Norman Wooland, Nicholas Hannen
Fotografia: Robert Surtees, William V. Skall
Montaggio: Ralph E. Winters
Musiche: Miklós Rózsa
Paese: USA 1951
Genere: Drammatico
Durata: 171 Min

Ultime da ARvis.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.