Lunedì, 16 Luglio 2018

A pochi chilometri dalla Capitale, raggiungibile in un’ora di automobile, il Centro Rafting Marmore ha aperto la stagione 2018 di discese fluviali per un’estate all’insegna di sport, avventura e divertimento.

rafting

Roma è una delle città turistiche per eccellenza, dove si può fare quasi di tutto in estate. È facile trovare opportunità per divertirsi, passare serate romantiche, fare selfie a non finire con scorci famosi alle spalle, persino approfondire la propria cultura o dedicarsi alla propria spiritualità. Insomma, ce n’è abbastanza per fare i fanatici con gli amici sui social o al rientro dalle vacanze, oppure rigenerarsi dallo stress. Cosa si può desiderare di più? Quasi niente. Forse solo un po’ di divertimento antistress nella natura.

Sì, sarebbe la meta perfetta se solo ci fosse anche l’avventura, quella folle e spensierata, quella da vacanza, quella da adrenalina. Ma a cercare bene, invece, anche quella c’è. E si trova in uno dei luoghi più spettacolari d’Europa, le Cascate delle Marmore. A un’ora di macchina di distanza, pur appartenendo geograficamente alla provincia di Terni, le Marmore sono in pratica le cascate della Capitale. Un luogo magico, spettacolare e fresco. Elemento, quest’ultimo, non trascurabile durante l’afosa estate romana.

Proprio a ridosso delle cascate, in località Papigno, si trova il Centro Rafting Marmore. Ed ecco l’avventura. Proprio dai piedi della cascata iniziano le discese in gommone per il rafting e per l’hydrospeed, due delle attività di punta del centro.

Il rafting è una sfida alle rapide del fiume da vivere in gruppo. Armati di pagaia, si rema tutti insieme per governare il gommone tra le rapide del fiume Nera. Se l’adrenalina del rafting non è sufficiente a lavare via lo stress dell’inverno, l’esperienza ancora più estrema dell’hydrospeed sarà risolutiva anche per chi è sull’orlo di una crisi di nervi. Ci si immerge totalmente nelle acque del fiume ancorati ad un bob, l’elemento base dell’hydrospeed. Nella discesa ci si trova completamente immersi in acqua. A stretto contatto con la natura circostante, nella sfida con il fiume e, soprattutto, con sé stessi, si ritrovano energia e vitalità ancestrali che generano quella gioia sana che solo l’adrenalina riesce a dare.

hydrospeed

Non servono doti particolari per questi sport, purché naturalmente si sappia nuotare, si goda di condizioni di buona salute e si abbiano almeno 18 anni. Per il resto l’attrezzatura che viene fornita dal Centro Rafting Marmore è ottima per affrontare in sicurezza ogni situazione in cui ci si può trovare nei vari percorsi proposti dallo staff. I livelli di difficoltà vengono scelti insieme e vanno da 1 a 6.

D’altra parte, l’obiettivo è sempre quello di praticare attività fluviali che permettano a persone di ogni età e cultura di mettere da parte per un giorno lo stress della vita quotidiana.

Ecco perché, per chi vuole prendersi solo una pausa rilassante e godere del paesaggio della natura, il Centro offre anche la possibilità di praticare il river walking, una camminata sul letto del fiume a stretto contatto con la natura. Nelle ore della giornata in cui la diga viene chiusa, l’acqua del fiume diminuisce in modo considerevole e permette appunto il passaggio sul letto del fiume.
Oppure, per chi è in vacanza con i bambini, c’è il soft rafting, una discesa piacevole e sicura già dai 4 anni, che si svolge in un tratto più tranquillo del fiume. Le guide che seguono sia grandi che bambini sono tutte certificate ed esperte, oltre che molto divertenti con i piccoli e… pazienti con i genitori stressati. Qualità, queste, che sono state testate da chi scrive!

river walking

Per chi volesse fare campo base in questi bellissimi luoghi (e visitare Roma tra una discesa e l’altra!), il Centro Rafting Marmore organizza anche corsi di kayak. Al contrario del rafting e dell’hydrospeed, che non hanno bisogno di esperienza pregressa, per la canoa c’è la necessità di fare prima alcune lezioni teoriche per essere preparati al meglio la prima volta che si va nel fiume.

Un’altra attività fiore all’occhiello del centro è quella del Torrentismo anche detto Canyoning, ovvero l’attività di discesa, scalata e tuffi tra le montagne attraverso gole e canyon, con lo staff abilitato.

La stagione 2018 è iniziata! E il parco avventura di Roma più immerso nella natura per adulti e piccini si trova in località Papigno, alle Cascate delle Marmore.

soft rafting

Altre informazioni utili:  

Il Centro Rafting Marmore offre anche la possibilità di organizzare addii al nubilato/celibato per spose e sposi coraggiosi. Si potranno organizzare discese di gruppo per trascorrere una giornata fuori dai soliti schemi tradizionali e regalare ai futuri coniugi un’esperienza elettrizzante prima di pronunciare il fatidico “sì”.

Il Centro con le sue attività favorisce anche la creazione del team building, si va infatti a lavorare sul gruppo, i partecipanti vivranno in prima persona le esperienze e saranno sollecitati allo scambio e all’interazione in questo caso a scopo ludico. Attraverso le nostre attività si potrà entrare in contatto con la natura, affrontare sfide e difficoltà che verranno superate proprio grazie all’unione e alla forza del gruppo. 

Partner ufficiali nel 2018 del Centro Rafting sono la GoPro con le sue attrezzature di ultima generazione con qualità 4K per catturare l’attenzione, Decathlon, Radio Dimensione Suono Roma e anche VoglioLuxury.

Tutti i dettagli sul sito web del Centro Rafting Marmore

Una grande novità di questo anno è il nuovo sito internet www.raftingmarmore.com un portale che permetterà di assaporare l'esperienza a 360°.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.