Giovedì, 19 Settembre 2019

amazon prime video

mascotte-mondiali-2010-sud-africaSembrava una maledizione, e c'è voluta l'Africa, terra di esoterismi e credenze varie, per sfatare anche questo tabù. Erano 48 anni, precisamente dal 16 giugno 1962, che il Cile non vinceva una partita nella fase finale dei Mondiali di Calcio. C'è riuscito oggi con l'Honduras e il giocatore Beausejour che ha segnato al 34° del primo tempo è diventato una specie di eroe nazionale. La partita la fa fin dall'inizio il Cile che attacca per vie centrali, senza però concludere molto contro la difesa organizzata dell'Honduras che attende l'occasione per ripartire. Poi dal gol in poi è un'altra partita. Il Cile galvanizzato dal gol continua con ancora più veemenza ad attaccare e sia alla fine del primo che per tutto il secondo tempo. L'Honduras si disunisce e non difende più bene come all'inizio, subendo tre, quattro volte occasioni nitide ma non sfruttate a dovere. Ma tant'è e basta quel gol al Cile per finire la partita vittorioso e comunque estremamente felice di aver terminato un ciclo negativo.

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.