Lunedì, 23 Luglio 2018

manifesto_notti_cinema_piazza_vittorioSe qualcuno di voi ancora non ne avesse approfittato, siete ancora in tempo per godervi un bel film all'aperto, che sappia coniugare il piacere di una sera d'estate sotto le stelle ad una visione e un ascolto di alta qualità.
Realizzata dall'ANEC Lazio con il sostegno dell'Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione del Comune di Roma, Notti di cinema a Piazza Vittorio è giunta quest'anno alla XIII edizione, che sta offrendo, come è riuscita a fare negli ultimi anni, il top della programmazione cinematografica appena conclusa, alternando la proposta di film di cassetta a pellicole d'autore italiane e internazionali.

I giardini della piazza più cosmopolita della capitale, dal 22 giugno ancora fino al 6 settembre, sono sovrastati da due maxischermi dolby digital che permetteranno ogni sera, la visione di due spettacoli, uno intorno alle 20,30, l'altro intorno alle 22,30.
La programmazione di giugno e luglio ha visto scorrere sullo schermo nomi del calibro di The Millionaire di Danny Boyle, vincitore di 8 premi Oscar, Milk con Sean Penn premiato come miglior attore e The Reader di Stephen Daldry con Kate Winslet , miglior attrice protagonista.
Non sono mancati film che hanno ottenuti incassi stellari ai botteghini come X-MEN Le origini: Wolverine, High Scool Musical 3, e Una notte al museo 2: La fuga con Ben Stiller.
Un risalto particolare è stato riservato al cinema italiano ed europeo, che negli ultimi tempi sta vivendo una seconda giovinezza: grande successo si è ripetuto per  il Pranzo di Ferragosto, rivelazione allo scorso Festival di Venezia, per le italianissime commedie EX di Fausto Brizzi e ITALIANS di Giovanni Veronesi, l'ironico e spassionato Giù al nord di Dany Doon, campione di incassi in Francia, e Fortapasc di Marco Risi, pellicola impegnata e di denuncia.
Ogni settimana, inoltre, è stato proiettato un film per bambini.
E poi ancora film di grande successo di pubblico sono apparsi in cartellone ad agosto: I fenomeni Twilight di C. Hardwike e Uomini che odiano le donne tratto dal celebre romanzo di S. Larsonn; Palermo shooting del grande Wim Wenders, con due attrici d'eccezione come Milla Jovovich e Giovanna Mezzogiorno, Revolutionary Road di S. Mendes, con il ritorno sullo schermo, della coppia del Titanic, Leonardo di Caprio- Kate Winslet; e infine l'attualissimo Generazione 1000 euro di M. Venier e Angeli e demoni di R. Howard, con Tom Hanks, tratto dal bestseller di Dan Brown e girato a Roma.

Inoltre, quest'anno, visto il successo dell'evento, ATAC e ANEC Lazio hanno stipulato una partnership  per incentivare l'utilizzo dei mezzi pubblici e promuovere la fruizione del tempo libero. Presentando un Bit timbrato o un abbonamento Metrebus si aveva subito diritto ad 1 euro di sconto sul biglietto intero (non applicabile per la visione dei film dei Grandi Festival).
Sotto le stelle dell'arena di piazza Vittorio trovate anche la ludoteca "A che gioco giochiamo?", promossa dalla direzione Servizi Sociali del I°Municipio, in collaborazione con l'Associazione Genitori Di Donato, che offre un genuino e ricco servizio di ristorazione e cura l'animazione e l'intrattenimento per i bambini.

Anche quest'anno non hanno mancato l'appuntamento a Piazza Vittorio due dei più amati festival per gli appassionati di cinema: si è tenuta dal 1° al 4 luglio la VI edizione del Pesaro Film Festival a Roma che ha presentato una selezione dei film della 45a edizione della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, nonché il film vincitore del Concorso Pesaro Nuovo Cinema - Premio Lino Miccichè, una retrospettiva sul cinema israeliano contemporaneo e alcune opere di sezioni fuori concorso come La Fisica dell'acqua di Felice Farina con Claudio Amendola, Paola Cortellesi e Stefano Dionisi.

La rassegna concluderà la sua tredicesima stagione con il Festival Locarno a Roma, che si tiene dal 1° al 6 settembre, e che è a sua volta giunto alla IX edizione, realizzata anche quest'anno grazie alla collaborazione del MIBAC - Direzione Generale Cinema, con il patrocinio dell'Ambasciata Svizzera. Locarno a Roma chiuderà i battenti della manifestazione con alcune delle opere più ammirate del 62° Festival Internazionale del Film di Locarno.

PS: la visione degli spettacoli di Locarno a Roma è riservata ai maggiori di anni 18; il biglietto da diritto alla visione di un film.

Per maggiori informazioni sulla manifestazione: Piazza Vittorio 06 44363324- www.agislazio.it

Sostieni i progetti di CESVI Onlus, combatti la fame e povertà nei paesi più poveri del mondo.
Ti preghiamo solo di ricordarlo nelle ricorrenze importanti scegliendo i regali solidali di CESVI, oppure le bomboniere CESVI, tra cui le bomboniere cresima solidali e i sacchetti portaconfetti per rendere l'evento ancora più speciale.

Info testata

Il portale EZ Rome e' una testata giornalistica di carattere generalista registrata al tribunale di Roma - Numero 389/2008
Direttore responsabile: Raffaella Roani - ISSN: 2036-783X
Questo Periodico è associato all'USPI - PI 09041871006

Info contenuti

Non si dà nessuna garanzia sulla correttezza delle informazioni e si invita esplicitamente a verificarne l'attendibilità con mezzi propri.
creative commons
This opera by Ez Romeis licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.