2023 World Athletics Championships | 19-27.08.2023 | Budapest (HUN), National Athletics Center | Photo: Francesca Grana

Marcell Jacobs in gara allo stadio dei Marmi il 18 maggio

Il ritorno in Italia del campione olimpico Marcell Jacobs è segnato da un appuntamento imperdibile per gli appassionati di atletica leggera: il Roma Sprint Festival, in programma il 18 maggio presso lo storico stadio dei Marmi di Roma. Questa competizione segna non solo il ritorno di Jacobs dalle competizioni negli Stati Uniti ma anche l'avvicinamento agli Europei di Roma 2024, evento che lo vede difendere i titoli nei 100 metri conquistati in passato. Le parole di Jacobs rivelano un misto di anticipazione e determinazione, una promessa di emozioni forti per il pubblico italiano.

Un evento che prelude agli Europei

Il Roma Sprint Festival si propone come una tappa fondamentale nel calendario di preparazione di Marcell Jacobs, in vista degli impegni europei e olimpici imminenti. L'evento, caratterizzato dalla partecipazione di atleti di calibro internazionale, si inserisce in un calendario denso di appuntamenti per il campione, che include anche la competizione di Ostrava a fine maggio. Lo sguardo di Jacobs è già rivolto alle sfide future, con l'obiettivo di confermare il suo primato agli Europei di Roma e, successivamente, alle Olimpiadi di Parigi.

La nuova pista, tra storia e innovazione

Il contesto che accoglie il Roma Sprint Festival è lo stadio dei Marmi, impianto che unisce la storia dell'atletica italiana alla modernità, grazie a un'ampia riqualificazione che ha interessato la pista, ora di colorazione grigia. Questa rinnovata arena sportiva non solo rende omaggio a figure leggendarie come Pietro Mennea ma si configura anche come scenario ideale per le prestazioni degli atleti contemporanei, Jacobs incluso. Il Festival, che vede una sua prima tappa a Firenze il 13 aprile, culmina nella capitale, diventando non solo un momento di sport di alto livello ma anche di memoria e omaggio al patrimonio atletico nazionale.

Sostegno e aspettative

L'importanza del Roma Sprint Festival è sottolineata dal forte sostegno delle istituzioni, con Roma Capitale in prima linea per promuovere l'evento come veicolo di crescita turistica e ispirazione per le nuove generazioni. La manifestazione si inserisce in un contesto più ampio di sportivi e culturali che animano la città, contribuendo al suo rilancio come centro di attrazione internazionale. Il presidente della FIDAL, Stefano Mei, evidenzia il ruolo cruciale di questa competizione nel panorama dell'atletica italiana, anno che si preannuncia ricco di impegni e speranze per lo sport nazionale.

Info utili

Il Roma Sprint Festival apre le sue porte al pubblico, con i biglietti disponibili per l'acquisto a partire dall'8 aprile sulla piattaforma Vivaticket e sul sito ufficiale dell'evento. Questa è un'occasione unica per assistere dal vivo alle prestazioni di Marcell Jacobs e di altri atleti di fama internazionale, in uno scenario di grande fascino storico e sportivo. L'evento si configura come un appuntamento da non perdere per gli appassionati di atletica e per coloro che desiderano vivere momenti di puro spirito olimpico nella città eterna.

About EZrome

Check Also

Torna l’Aqua Film Festival con l’ottava edizione a Roma

AquaFilmFestival #Roma #Cinema #EZrome L'ottava edizione dell'Aqua Film Festival si terrà dal 6 al 9 giugno su MyMovies e alla Casa del Cinema di Roma, con ingresso gratuito. Il festival celebra il tema dell'acqua attraverso cortometraggi e assegna premi in diverse categorie, promuovendo sensibilizzazione ambientale e culturale. Non mancheranno novità e menzioni speciali per questa edizione.

Premio La Penna d’Oca del Campidoglio a Roma il 30 maggio

#eventi #roma #PremioPennaDOcaCampidoglio #EZrome La premiazione del premio "La Penna d'Oca del Campidoglio" si terrà a Roma il 30 maggio 2024 presso la Protomoteca in Campidoglio. L'evento celebra chi si impegna nella salvaguardia dell’ambiente e nella protezione degli animali, con la presenza di numerosi personaggi del giornalismo, cultura e spettacolo, e giovani studenti protagonisti di progetti eco-sostenibili.