stasera fiorello

Stasera Fiorello per AIRC all’Auditorium Conciliazione

stasera fiorelloQuando Fiorello si concede al pubblico è sempre un grande evento, lo è ancora di più quando uno suo spettacolo ha l’obiettivo di raccogliere i fondi per l’AIRC, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Il 17 dicembre 2015 all’Auditorium della Conciliazione c’è un grande evento che vedrà come protagonista uno degli artisti più amati in Italia: Fiorello.

Fiorello è molto amato e i suoi spettacoli registrano sempre un tutto esaurito. Fiorello è un vero e proprio “terremoto” e lo dimostra in qualsiasi sua apparizione sia televisiva che radiofonica, anche se la sua dimensione è il live, è il palcoscenico, dove Rosario da veramente il meglio di sé, dimostrando la sua ecletticità artistica, ama anche la sua ironia e il suo saper stupire e intrattenere il pubblico.

Se poi un suo spettacolo oltre a regalare un sorriso, aiuta anche una buona causa allora è veramente da non perdere. L’appuntamento con Fiorello è il 17 dicembre 2015 all’Auditorium della Conciliazione! 

About Redazione

Check Also

Al Museo Pietro Canonica la mostra “Questo è Aquilino figlio del vento”

#MostraEquina #MuseoPietroCanonica #EZrome Dal 21 maggio al 15 settembre 2024, il Museo Pietro Canonica ospita la mostra "Questo è Aquilino figlio del vento". I ritratti dei cavalli Rospigliosi dalle collezioni capitoline", celebrando i celebri cavalli del principe Camillo Rospigliosi attraverso opere di Johan Reder e Paolo Monaldi. Ingresso gratuito a Villa Borghese. Un'occasione unica per gli amanti dell'arte e della cultura ippica.

La Città Ideale presenta Bar Campioni: un tributo a Agostino Di Bartolomei

#BarCampioni #AgostinoDiBartolomei #EZrome La Città Ideale celebra il trentennale dalla scomparsa di Agostino Di Bartolomei con lo spettacolo "Ago - Capitano Silenzioso" scritto e diretto da Ariele Vincenti. Gli eventi, il 30 maggio e il 6 giugno, si terranno nei bar La Certosa e Marani. Un’occasione gratuita per celebrare un’icona della Roma e vivere il teatro in una moderna agorà.

Lascia un commento