“Cosa potrebbe andare storto” illumina l’Altrove Teatro

In un'epoca in cui il successo personale e professionale sembra essere l'unica valuta di scambio accettata, “Cosa potrebbe andare storto”, la commedia diretta e scritta da Giorgio Latini, giunge come un faro di verità e ironia nel panorama teatrale romano. In scena all'Altrove Studio, da venerdì 15 a domenica 17 marzo, questa opera rappresenta un esperimento audace e provocatorio che promette di lasciare il segno nei cuori e nelle menti degli spettatori.

Il palcoscenico della vita

La narrazione segue le vicissitudini di due improbabili ladri che, nel tentativo di rapinare una banca, si trovano a dover affrontare una serie di imprevisti che stravolgono completamente i loro piani. La situazione degenera rapidamente quando i malcapitati rapinatori si ritrovano a dover gestire due ostaggi, innescando una trattativa con la polizia che si rivela tutto tranne che ordinaria. La liberazione sorprendente del direttore della banca e il suo successivo attacco a tradimento sono solo l'inizio di un susseguirsi di colpi di scena che svelano la vera natura di ogni personaggio.

Specchio dei nostri tempi

Giorgio Latini, con una mano regia sicura e uno sguardo critico verso le dinamiche sociali contemporanee, costruisce un'opera che va oltre il semplice intrattenimento. Attraverso la lente della commedia, “Cosa potrebbe andare storto” diventa un'incisiva critica verso la paura del fallimento che attanaglia la nostra società. La rappresentazione teatrale diviene quindi uno spazio di riflessione su quanto siamo disposti a fare per evitare l'insuccesso, anche quando questo significa perdere di vista la realtà e i valori fondamentali dell'esistenza umana.

Uno scontro di mondi

La commedia esplora il conflitto tra diversi ideali di vita: il desiderio di potere e ricchezza si scontra con la ricerca di amore e libertà. Questa collisione di mondi offre momenti di grande comicità, ma anche spunti di riflessione profondi sulla natura umana e sulla capacità di superare le avversità. Il messaggio che emerge è chiaro: il lieto fine è ancora possibile, ma richiede l'accettazione delle proprie fragilità e l'impegno a superare gli ostacoli con coraggio e umiltà.

Info utili

“Cosa potrebbe andare storto” offre un'occasione imperdibile per riflettere, ridere e forse anche imparare qualcosa su noi stessi. Le rappresentazioni si terranno all'Altrove Teatro Studio, situato in Via Giorgio Scalia, 53 a Roma, dal 15 al 17 marzo, con orari di inizio alle 20:00 per venerdì e sabato e alle 17:00 per la domenica. I biglietti sono disponibili al prezzo di 15€ per l'intero e 10€ per il ridotto. Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 3518700413. Non perdete l'opportunità di assistere a questa commedia brillante che promette di essere molto più di un semplice spettacolo teatrale.

About EZrome

Check Also

Live nei teatri: Levante celebra dieci anni di musica

#LevanteLiveNeiTeatri #musica #teatro #EZrome Levante, in tour con "Live nei teatri", celebra i dieci anni di carriera con uno spettacolo che intreccia musica, storia personale e rinnovamento artistico. Tra gli impegni futuri, diverse città italiane ospiteranno le sue esibizioni intime e coinvolgenti.

“Visse d’arte”: la rilettura pittorica di Puccini al Museo Nazionale

#VisseDArte #Puccini2024 #ArteEMusica #EZrome "Visse d’arte" al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali di Roma è una mostra che rilegge le opere di Giacomo Puccini attraverso la pittura di Corrado Veneziano, offrendo una nuova interpretazione visiva e tematica delle sue celebri composizioni liriche.