“Storia d’incroci e d’anarchia”: un viaggio teatrale a Roma

In un'epoca in cui la vita urbana sembra sempre più una giungla di asfalto e frenesia, il Cometa Off di Roma si appresta ad accogliere nuovamente sul proprio palcoscenico “Storia d'incroci e d'anarchia”, uno spettacolo che promette di essere un viaggio unico e irripetibile nell'anima più profonda e contraddittoria della capitale. Attraverso le parole e la performance di Veronica Milaneschi, sotto la sapiente regia di Patrizio Cigliano, il pubblico sarà trascinato in una narrazione che si dipana tra le vie di una Roma eterna, ma anche estremamente attuale.

Una protagonista fuori dal comune

La storia si concentra su Nika, una donna che vive la sua quotidianità in bilico tra la rabbia verso sé stessa, la propria famiglia e la società che la circonda, e un sentimento di ribellione che la spinge a identificarsi con un'erinni moderna, chiamata dalle divinità dell'Olimpo a punire le nefandezze umane. La peculiarità di Nika sta nel suo mezzo di trasporto, un motorino chiamato “Cesare Augusto”, simbolo di una libertà caotica e senza regole, che diventa metafora della vita stessa dell'eroina.

Un viaggio nella Roma multiforme

Lo spettacolo si snoda attraverso un percorso che attraversa la capitale, da luoghi iconici e carichi di storia a scorci meno conosciuti ma non meno significativi. Attraverso un'ampia gamma di dialetti e stili recitativi, Milaneschi conduce il pubblico in un'esplorazione che tocca punti di riferimento culturali e storici, da Mosè Ridicolo, a casa di Nino Manfredi, passando per il quartiere Coppedé, fino al Vaticano, promettendo sorprese e riflessioni.

Una comicità che fa riflettere

La regia di Patrizio Cigliano enfatizza la capacità dello spettacolo di toccare le corde della comicità senza mai perdere di vista una critica sociale pungente e attuale. La figura di Nika diventa lo specchio di un disagio urbano e di una difficoltà sempre più pressante nella gestione della rabbia e del nervosismo. L'attrice, attraverso un monologo vibrante e ricco di umanità, riesce a far emergere la profondità di un disagio che, seppur velato dalla risata, risuona con l'esperienza quotidiana di molti.

Info utili

“Storia d'incroci e d'anarchia” rappresenta una riflessione profonda ma estremamente vivace sulla realtà urbana contemporanea, un invito a guardare oltre il caos quotidiano per ritrovare un senso di comunità e di appartenenza.
L'appuntamento è al Teatro Cometa Off, in Via Luca Della Robbia, 47 a Roma, il 4 e il 25 marzo alle ore 21. I biglietti sono disponibili al prezzo di € 15,00, oltre a una tessera associativa di € 2,50. Per ulteriori informazioni e prenotazioni, è possibile contattare il teatro al numero 06 57284637.

About EZrome

Check Also

Ardecore trio celebra la festa della Liberazione

#Ardecore #FestadellaLiberazione #MusicaeResistenza #EZrome Il trio Ardecore torna sul palco per la Festa della Liberazione al Casilino Sky Park il 25 aprile. Un concerto che intreccia la musica popolare romana con la poesia di Belli, celebrando la Resistenza e la cultura indipendente.

“Arte in Musica” al Teatro Ivelise: un viaggio nella storia dell’arte italiana

#ArteInMusica #StoriaDellArte #TeatroIvelise #EZrome Il 27 aprile, il Teatro Ivelise di Roma presenta "Arte in Musica", un incantevole viaggio attraverso la storia dell'arte italiana, animato dalle musiche di Gianmarco Giannetti e dalla voce di Greta Arditi.