“Vertigine”: Esplorazione coreografica con Piergiorgio Milano al Teatro Palladium

Il Palladium di Roma si appresta ad accogliere, il 18 e 21 febbraio, un evento di spicco nella stagione danza 2024, presentato dal Centro Nazionale di Produzione della Danza Orbita|Spellbound in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma/Equilibrio Festival. “Vertigine”, così è denominata questa stagione, offre un focus speciale su Piergiorgio Milano, coreografo e performer di fama, vincitore del Premio Equilibrio nel 2010, e su Irene Russolillo, vincitrice dello stesso premio nel 2014. Un programma che si distingue per l'intensità delle performance e la profondità delle riflessioni sul mondo della coreografia contemporanea.

Un Focus su Piergiorgio Milano

Piergiorgio Milano, noto per la sua capacità di fondere danza, circo contemporaneo e teatro in creazioni di forte impatto emotivo e visivo, sarà protagonista con due dei suoi lavori più apprezzati: “Denti” e “White Out”. Questi spettacoli rappresentano la sua ricerca artistica, un viaggio tra realtà e sogno, fisicità e immaginazione, che si avvale di una narrazione coreografica capace di coinvolgere lo spettatore in un vortice di emozioni.

“Denti” e “Fàtico”: Drammaturgie del corpo

La serata del 18 febbraio si apre con “Denti”, solo di Milano che esplora temi come la memoria, la perdita e il desiderio attraverso un linguaggio che combina danza contemporanea e acrobazia. A seguire, Irene Russolillo presenta in prima assoluta “Fàtico”, una creazione che indaga la dimensione vocale e corporea dell'espressione artistica, in un dialogo continuo tra movimento e suono, ispirato a forme di orazione e danze di trance.

“White Out”: Un'avventura coreografica tra le montagne

Il 21 febbraio, Milano ritorna sul palco con “White Out”, un lavoro che trasforma l'alpinismo in un linguaggio artistico, portando sul palco l'immensità della montagna e le sue sfide. Attraverso la danza contemporanea, il circo di creazione e una scenografia evocativa, lo spettacolo narra una tragedia di montagna, giocando con i flashback e le alternanze temporali per raccontare un viaggio ironico, drammatico e coinvolgente.

Riflessioni sulla coreografia contemporanea

Il programma si arricchisce di un momento di confronto e riflessione con la tavola rotonda “Emergere o crescere? I Centri come nuovi strumenti a sostegno della giovane coreografia”, prevista per il 18 febbraio alle ore 18. Questo incontro vedrà la partecipazione di figure chiave del panorama della danza e della coreografia contemporanea, offrendo spunti su come i centri di produzione e i festival possano fungere da catalizzatori per la crescita artistica e professionale dei giovani coreografi.

Info utili

Gli appuntamenti con “Vertigine” rappresentano un'occasione imperdibile per immergersi nelle nuove direzioni della danza contemporanea, attraverso le visioni uniche di artisti che stanno ridefinendo i confini espressivi del movimento. Le performance si terranno al Teatro Palladium, piazza Bartolomeo Romano, 8, ROMA. L'ingresso alla tavola rotonda è libero, mentre per gli spettacoli è consigliata la prevendita su Vivaticket.

About EZrome

Check Also

Intelligenza artificiale e creatività si incontrano alla 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta

#CentoPittoriViaMargutta #ArteIntelligenzaArtificiale #Creatività #EZrome La 121° edizione dei Cento Pittori Via Margutta a Roma dal 27 aprile al 1° maggio esplora il tema "Intelligenza artificiale e creatività". Un'occasione per riflettere sul rapporto tra uomo e macchina attraverso l'arte.

Trentanovesima edizione del Romaeuropa Festival: una celebrazione dell’arte contemporanea

#RomaeuropaFestival #ArteContemporanea #Cultura #EZrome Dal 4 settembre al 17 novembre, il Romaeuropa Festival illumina Roma con una celebrazione dell'arte contemporanea, presentando 100 spettacoli internazionali che spaziano dalla musica alla danza, dal teatro alle arti digitali.