Spes Contra Spem: l’esplorazione artistica di Antonio Carbone

Roma si appresta ad accogliere una mostra imperdibile: “Spes Contra Spem”, l'attesissima personale di Antonio Carbone. Inaugurata il 17 febbraio 2024 presso Arte Borgo Gallery, questa esposizione si preannuncia come un viaggio profondo nel pensiero e nell'arte di Carbone, con la curatela di Anna Isopo e contributi critici di Robertomaria Siena e Vincenzo Prati.

Un dialogo tra l'arte e la realtà

Gli appassionati d'arte saranno trasportati in un percorso dove il linguaggio visivo di Antonio Carbone si confronta con tematiche attuali in una dimensione a tratti virtuale. La mostra, infatti, non si limita a presentare opere d'arte, ma propone un'avventura intellettuale che spancia dalla filosofia alla critica sociale, proponendo una riflessione sul nostro essere nel mondo contemporaneo.

In “Spes Contra Spem”, l'artista invita i visitatori ad immergersi in una narrazione che pone l'attenzione su questioni ecologiche, sociologiche e tecnologiche. Attraverso la pittura e installazioni che stimolano interrogativi profondi, Carbone elabora una sfida alla nostra percezione della realtà, invitandoci a riflettere sulla nostra condizione umana in un'era di grandi cambiamenti e incertezze.

La filosofia dietro l'arte

Il titolo della mostra, “Spes Contra Spem”, riflette lo spirito di resistenza e speranza che caratterizza l'intero progetto espositivo. Robertomaria Siena, nel suo testo critico, sottolinea come le opere di Carbone traggano ispirazione dalla filosofia naturalista dei Presocratici, percorrendo la storia dell'uomo fino ai nostri giorni. La mostra si propone come un atto di fiducia nell'umanità, nonostante le evidenze che sembrano negarle un futuro riscatto.

Vincenzo Prati aggiunge un altro strato di comprensione all'arte di Carbone, descrivendola come una ricerca incessante di un nuovo modello evolutivo. Le opere esposte narrano dunque di intelligenza artificiale, migrazioni, sfide ecologiche e molto altro, componendo un'opera artistica che è allo stesso tempo un manifesto per il futuro.

Info utili

La mostra “Spes Contra Spem” sarà aperta al pubblico dall'17 al 29 febbraio 2024 presso Arte Borgo Gallery, situata in Borgo Vittorio 25 a Roma. L'inaugurazione si terrà il 17 febbraio alle ore 17:00, dando il via a un evento che promette di lasciare un segno indelebile nella vita culturale della città.

Gli orari di apertura sono dal martedì al sabato, dalle 11:00 alle 19:00, mentre i lunedì e i giorni festivi la galleria rimarrà chiusa. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero 345.22.28.110. Una visita a questa mostra non è solo un'occasione per ammirare nuove opere d'arte, ma anche per partecipare a un dialogo attivo su temi urgenti e riflessioni che riguardano tutti noi.

About EZrome

Check Also

Malala: un viaggio tra istruzione e libertà al Teatro Lo Spazio

#Malala #Istruzione #Libertà #EZrome La rappresentazione di "Malala: l'istruzione, le donne, la libertà" al Teatro Lo Spazio diventa un viaggio emotivo e culturale che affronta temi come il diritto all'istruzione e la lotta per la libertà femminile, attraverso la vita di Malala Yousafzai, simbolo di coraggio e resilienza.

“Area 52”: viaggio tra musica e fantascienza al Teatro Villa Pamphilj

#TeatroVillaPamphilj #Area52 #Fantascienza #EZrome "Area 52" al Teatro Villa Pamphilj: un esperimento artistico che unisce musica, fantascienza e interazione con il pubblico, in una matinata di divertimento e riflessione.