Giornate Europee dell’Archeologia a Roma: Sovrintendenza Capitolina

La Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali partecipa alle Giornate Europee dell'Archeologia, un'iniziativa indetta dall'Institut national des recherches archéologiques préventives (INRAP) con il patrocinio del Ministero della francese. L'evento si terrà dal 14 al 16 giugno 2024 e offrirà un ricco programma di attività culturali e didattiche in diversi luoghi di Roma.

Venerdì 14 giugno: Scoperte archeologiche e simulazioni di scavo

Le attività delle Giornate Europee dell'Archeologia avranno inizio venerdì 14 giugno con una serie di rivolti a un pubblico vasto ed eterogeneo. A Largo Corrado Ricci, archeologhe e storiche dell'arte condivideranno con il pubblico le recenti scoperte fatte durante gli scavi in corso. Gli esperti illustreranno le metodologie di lavoro e i risultati delle indagini, offrendo un'occasione unica per comprendere il processo di ricerca archeologica direttamente sul campo.

Parallelamente, i giovani potranno partecipare a una simulazione di scavo archeologico presso l'Area archeologica dei Fori Imperiali. Questa attività didattica permetterà ai partecipanti di sperimentare in prima persona le tecniche utilizzate dagli archeologi e di comprendere come si analizza e si interpreta il passato attraverso i reperti rinvenuti. La giornata si concluderà ai Musei Capitolini, dove verrà raccontata la storia del Campidoglio nel medioevo, fornendo un'affascinante panoramica sulla vita e le trasformazioni di Roma durante questo periodo storico.

Sabato 15 giugno: Visite guidate e patrimonio culturale

Il programma continua sabato 15 giugno con aperture straordinarie e visite guidate in alcuni dei luoghi più significativi di Roma. Porta San Paolo e il Casale di Giovio a Villa Doria Pamphilj saranno aperti al pubblico, offrendo un'opportunità unica di esplorare questi siti storici normalmente non accessibili. Al Museo di Scultura Antica Barracco, verranno narrate le avventure di eruditi ed esploratori che hanno contribuito alla nascita degli studi contemporanei sulle grandi civiltà preclassiche.

Sempre nel pomeriggio, al Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, si svolgerà una visita didattica con laboratorio ludico per bambini. Porta Aurelia sarà al centro di un racconto che spazierà tra passato e presente, evidenziando l'importanza storica e culturale del luogo. In serata, è previsto un suggestivo concerto della John Cabot Chamber Orchestra presso la Villa di Massenzio, dove musica e archeologia si fonderanno grazie alla nuova illuminazione artistica della villa, creando un'atmosfera magica e coinvolgente.

Domenica 16 giugno: Archeologia in periferia e musei tematici

L'ultima giornata dell'evento, domenica 16 giugno, sarà dedicata al progetto “Archeologia in Periferia”, che mira a valorizzare il patrimonio archeologico situato nelle aree periferiche di Roma. La giornata inizierà con una visita guidata all'Area archeologica di Settecamini, dove si potrà ammirare un lungo tratto della via Tiburtina antica. Questo tratto rappresenta una testimonianza straordinaria della rete viaria romana e delle sue influenze sul territorio.

Successivamente, al Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, un incontro divulgativo sarà dedicato al tema dei calchi, copie e falsi in archeologia. Infine, al Museo di Casal de' Pazzi, i visitatori potranno conoscere la storia del museo e la sua rilevanza nel contesto sociale della periferia romana di Rebibbia. Questo museo, infatti, non è solo un luogo di conservazione dei ritrovamenti archeologici, ma anche un punto di riferimento culturale per la comunità locale.

Info utili

Le Giornate Europee dell'Archeologia si terranno dal 14 al 16 giugno 2024. Le attività si svolgeranno in vari luoghi di Roma, con ingresso gratuito. Gli orari di apertura variano a seconda delle sedi e delle attività previste. Per ulteriori dettagli e per prenotazioni è possibile contattare i servizi museali a cura di Zètema Progetto Cultura. Tutti gli eventi sono organizzati nel rispetto delle normative vigenti in materia di sicurezza e prevenzione sanitaria.

Programma

Venerdì 14 giugno

Ore 9.30 e ore 11.00 | Lo scavo di largo Corrado Ricci: un cantiere aperto

A cura di Antonella Corsaro e Nicoletta Bernacchio

Massimo partecipanti: 10

Largo Corrado Ricci

Ore 10.00 | Archeologi per un giorno

A cura di Valentina Musella e Andrea Sebastiani

Massimo partecipanti: 25 (12 bambini 6-11 anni + accompagnatori).

Area archeologica dei Fori Imperiali, ingresso piazza Madonna di Loreto

Attività gratuita con pagamento del biglietto d'ingresso all'area archeologica secondo tariffazione vigente. I possessori della Roma MIC Card hanno diritto all'ingresso gratuito per la sola area dei Fori Imperiali.

Ore 16.30 | L'archeologia medievale racconta il Campidoglio

A cura di Francesca Zagari

Massimo partecipanti: 25

Musei Capitolini – Piazza del Campidoglio, 1

Sabato 15 giugno

Ore 10.00 e ore 11.30 | Apertura straordinaria di Porta San Paolo

A cura di Marina Marcelli, Cristina Carta, Alessandra Tedeschi

Massimo partecipanti: 15

Porta San Paolo

Ore 10.30 | Casale di Giovio: continuità e trasformazione

A cura di Elda Scoppetta

Massimo partecipanti: 25

Casale di Giovio, Villa Doria Pamphilj

Ore 10.45 e ore 12.15 | La riscoperta delle civiltà orientali

A cura di Alessandro di Ludovico

Massimo partecipanti: 25

Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco – Corso Vittorio Emanuele, 166a

Ore 11.00 | Tra passato e presente Porta Aurelia racconta

A cura di Mara Minasi e volontarie del Servizio Civile Universale

Massimo partecipanti: 25 (10 bambini 8-11 anni + accompagnatori)

Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina – Largo di Porta San Pancrazio

Ore 18.30 e ore 20.00 | Concerto d'archi e archeologia

A cura di Ersilia Maria Loreti, Francesca Romana Cappa e Associazione Culturale Musicale John Cabot Chamber Orchestra

Massimo partecipanti: 35 per la visita guidata (ore 18:30), 100 per il concerto (ore 20.00)

Villa di Massenzio – Via Appia Antica, 153

Domenica 16 giugno

Ore 10.30 | Archeologia della via Tiburtina

A cura di Francesca Romana Cappa e Associazione culturale Quattro Sassi

Massimo partecipanti: 25

Area archeologica di Settecamini IX Miglio – Via Casal Bianco, 192

Ore 10.30 e ore 12.00 | L'antico come modello. Calchi, copie, falsi

A cura di Anna Maria Rossetti

Massimo partecipanti: 25

Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco – Corso Vittorio Emanuele, 166a

Ore 11.00 | Archeologia del territorio: scavo e identità

A cura delle volontarie del Servizio Civile Universale

Massimo partecipanti: 30

Museo di Casal de' Pazzi – Via Ciciliano, s.n.c. (incrocio via Egidio Galbani)

Prenotazione obbligatoria allo 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00). Attività gratuita. Ingresso secondo tariffazione vigente (gratuito per i possessori della Roma MIC Card) o gratuito per tutti nei musei gratuiti.

About EZrome

Check Also

Aqua World: è arrivata l’estate al parco acquatico di Cinecittà World

#AquaWorld #CinecittàWorld #ParcoAcquatico #EZrome Sabato 29 giugno, Aqua World inaugura l'estate con un Summer Party ricco di sorprese. Schiuma Party, djset “Hit generation 80/90/2000” e attrazioni come Paradiso e Vortex & Boomerang promettono una giornata indimenticabile. Aperto a Roma fino al 15 settembre, ingresso €15, pomeridiano €10, abbonamento annuale €69.

Festa della Musica 2024: maratona Jazz a Palazzo Braschi e Altemps

#FestaDellaMusica2024 #MaratonaJazz #EventiRoma #EZrome Il 22 giugno, la Festa della Musica 2024 trasformerà Palazzo Braschi e Palazzo Altemps in luoghi di aggregazione attraverso la Maratona Jazz. Diretto da Paolo Damiani e supportato dal Municipio I di Roma, l'evento ospiterà artisti di fama internazionale, offrendo performance musicali straordinarie dalle 17 a mezzanotte. Entrata gratuita.